banner
Tommy Wilson passa dal baseball agli NFT coinvolgendo il team
Tommy Wilson passa dal baseball agli NFT coinvolgendo il team
NFT

Tommy Wilson passa dal baseball agli NFT coinvolgendo il team

By Stefania Stimolo - 7 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Nel mondo degli NFT o Non Fungible Token è arrivato anche Tommy Wilson, ex giocatore professionista della squadra di baseball New York Mets che, entusiasta della tecnologia dedicata alle opere d’arte da collezione, ha deciso di coinvolgere il team.

L’ex giocatore professionista di New York  di Non Fungible Token

“Ho fatto in modo che alcuni dei ragazzi del team iniziassero a dilettarsi con le criptovalute, è divertente vederli vincere.  La prossima sfida è quella di procurargli una Metamask e iniziare a coniare/raccogliere NFT.”

 

Wilson ha iniziato a dedicarsi all’arte come hobby qualche anno fa, diventando poi una vera e propria passione durante la quarantena da Covid-19. 

Al momento, Wilson è già presente su diversi marketplace di NFT con le sue collezioni di carte da baseball. 

Su OpenSea, infatti, si contano ben 441 NFT rappresentanti le sue carte di baseball di “own the moment”. Tra le tante, la Enter Sandman #3/50 è all’asta al valore minimo di 10 ETH, l’equivalente di 37.613$ al momento della scrittura. 

Tommy Wilson e l’invito al suo team di entrare nel mondo degli NFT

L’ex giocatore professionista di baseball ha sottolineato, dunque, il fatto di essere una guida per il suo team nel mondo crypto. 

Non solo, da buon sportivo, nel tweet specifica la sua prossima sfida nel voler guidarli anche nella creazione dell’account su wallet di Metamask così da iniziare anche con gli NFT. 

A tal proposito, il famoso hardware wallet Ledger è intervenuto:

“Assicuratevi che abbiano un portafoglio hardware per assicurare quegli NFT!”.

Un’occasione quella di Ledger per spostare l’attenzione sulla sicurezza di utilizzare il wallet decentralizzato di Metamask attraverso degli hardware wallet rispetto che il web. 

Questo succede sempre perché l’utilizzo di un Ledger Nano anche se più complicato data la memorizzazione di password e chiave privata, riduce il rischio da attacchi hacker. 

NFT e Metamask: non solo Wilson

Oltre all’evidente citazione di Wilson del wallet di Metamask per accedere agli NFT, ieri anche un noto influencer del settore crypto, Gary Vaynerchuk avrebbe deciso di regalare il primo NFT a chi avesse un wallet Metamask.

L’investitore in progetti del calibro di Coinbase e Twitter avrebbe regalato tra i tanti NFT, i Deadheads, dei collectibles in vendita su OpenSea in 10mila copie che sono arrivati ad essere tradati per 4000 ETH e cioè quasi 16 milioni di dollari. 

Wilson NFT
Molti sportivi si stanno aprendo ai Non Fungible Token

Non solo, anche un NFT della serie Fame Lady Squad che ha raggiunto un valore di trading da circa 10 milioni di dollari è stato aggiunto ai regali dell’influencer crypto. 

Il wallet per Ethereum (e non solo) di Metamask continua a crescere di popolarità nel settore crypto. Tra i suoi utenti, quelli situati in Filippine, USA e Vietnam si aggiudicano il podio, seguiti dagli altri situati in UK, Cina, India, Russia, Brasile, Indonesia, Tailandia, Turchia, Germania, Francia, Canada e Spagna. 

 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.