banner
Google con Dapper Labs per aiutare a scalare la Flow Blockchain
Google con Dapper Labs per aiutare a scalare la Flow Blockchain
Blockchain

Google con Dapper Labs per aiutare a scalare la Flow Blockchain

By Stefania Stimolo - 15 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Google ha stretto una partnership con Dapper Labs per sostenere, attraverso Google Cloud, la Flow Blockchain e aiutarla a scalare

Ecco il tweet di Roham Gharegozlou, il CEO della società blockchain.

“Entusiasta di dare il benvenuto a Google a flow_blockchain. In <1 anno da onFlow mainnet: 

– 2.2M portafogli unici, meno della metà da @nbatopshot

– 248 contratti mainnet (cf @flowverse_)

– 18.5M blocchi e 49.7M tx

Ora con 3000+ nuovi sviluppatori che costruiscono, Google salta a bordo per aiutare a scalare.”

Secondo quanto riportato, la collaborazione tra il colosso dei motori di ricerca e Dapper Labs è stata definita come un posto da leadership per alimentare il Web 3.0 di prossima generazione, sovralimentato da blockchain.

A tal proposito, il VicePresidente di Google Cloud Nord America, Janet Kennedy, ha così commentato:

“Si tratta davvero di aiutarli con una crescita rapida e sostenibile. La tecnologia Blockchain sta diventando sempre più mainstream. Quindi le aziende come Dapper hanno bisogno di un’infrastruttura scalabile e sicura per far crescere il loro business e, ancora più importante, sostenere le loro reti.”

Dapper Labs e Flow Blockchain insieme a Google

La Dapper Labs, startup canadese dietro la Flow Blockchain, è diventata famosa come sviluppatore del mercato di NBA Top Shot da 680 milioni di dollari. Non solo, la rete Flow già supporta decine di applicazioni tra cui alcune delle collezioni NFT più popolari come quelle di CryptoKitties.

Solo quest’estate, le transazioni avvenute sulla piattaforma sono state tra le 500.000 e un milione a settimana. Un motivo, dunque, per l’infrastruttura di Google Cloud per intervenire come operatore di rete, per supportare lo scaling della Flow Blockchain. 

Gharegozlou ha descritto l’entrata di Google a supporto della blockchain come segue:

“Quello che stai vedendo sulla blockchain oggi è il momento dell’iPhone in cui i consumatori stanno iniziando a capire cosa sta succedendo. Ci sono tonnellate di opportunità per costruire tutto, dal Flappy Bird all’Angry Bird di Flow e solo blockchain in generale”.

Google DLabs nft
Google con Dapper Labs

Dapper Labs e Filecoin per il futuro NFT e dei metaversi

A fine agosto, Dapper Labs aveva stretto una collaborazione anche con Filecoin, per creare una maggiore decentralizzazione e integrità degli asset.

In questo senso, la blockchain Flow è stata progettata per un’ampia scalabilità senza l’uso di tecniche di sharding, per preservare la piena potenza della componibilità, e fornire transazioni veloci e a basso costo. 

Un buona struttura, insieme ora a Filecoin, che si presta bene per le dapps che mirano a colpire il più grande pubblico mainstream, a partire dal mondo dell’intrattenimento come musica, sport, gioco, arte, moda e altro.

Non solo, nel suo comunicato, l’obiettivo di questa partnership sarebbe stato anche quello di promuovere il futuro degli NFT e il gaming del metaverso. 

E proprio a proposito di metaverso, sempre a fine agosto, John Hanke, CEO di Niantic e creatore di Pokémon Go aveva condiviso dei suoi pensieri filosofici, affermando il “Metaverso come incubo distopico”.  

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.