Lunghe code agli ATM di bitcoin in El Salvador
Lunghe code agli ATM di bitcoin in El Salvador
Bitcoin

Lunghe code agli ATM di bitcoin in El Salvador

By Marco Cavicchioli - 22 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Ieri sul noto profilo Twitter di Bitcoin Archive è stato pubblicato un video che mostra una lunga coda ad un ATM di bitcoin in El Salvador. 

Non sono noti nè la fonte da cui proviene il video, nè il luogo o il giorno in cui è stato girato. 

Probabile distribuzione non omogenea degli ATM

Il video mostrerebbe diverse decine di persone in coda davanti ad uno dei 200 ATM di bitcoin installati nel paese. 

Un altro video, pubblicato sempre ieri da Paxful, mostra un’altra fila, molto più contenuta, ad un altro ATM bitcoin di Chivo. 

Attualmente, con i suoi 200 ATM installati nel Paese, El Salvador ha la terza più grande rete di ATM crypto al mondo dopo quella di Stati Uniti e Canada, con il 70% di tutte le installazione dell’America Latina. 

Stando ai dati di CoinAtmRadar.com, in tutta l’America del Sud vi sono meno di 50 ATM crypto, mentre nel Centro America, grazie a El Salvador, ve ne sono più di 330, a fronte di un’estensione territoriale di gran lunga inferiore. 

Nonostante questo o non sono abbastanza, o non sono ben distribuiti, visto che quelli che ci sono vengono praticamente presi d’assalto dai cittadini. 

El Salvador Bitcoin
El Salvador. Code agli ATM

Importanza delle rimesse dall’estero e PIL del Paese

Sempre secondo i dati di CoinAtmRadar.com, ben 75 dei 20 ATM sono concentrati nella capitale o nei suoi dintorni, mentre in diverse zone del paese se ne contano meno di 5, o addirittura in alcune nessuno. 

È probabile che le file si formino a causa di una distribuzione non omogenea, seppur ampia, dato che in alcune zone potrebbero essere ancora troppo pochi per soddisfare appieno la domanda. 

Le rimesse dall’estero costituiscono più del 20% dell’intero PIL del paese, stando ai dati del 2020, e si sono ulteriormente impennate nel corso di questo 2021. 

Si parla di più di 600 milioni di dollari che entrano nel Paese in questo modo in media ogni mese, per una proiezione totale di oltre 7 miliardi di dollari nel 2021. Il PIL complessivo nel 2018 fu inferiore ai 26 miliardi. 

Molti salvadoregni ricevono queste rimesse in BTC, visto che utilizzando Lightning Network in questo modo i pagamenti dall’estero risultano essere veloci e soprattutto molto economici. Si stima che il 30% del totale delle rimesse inviate dall’estero in El Salvador in dollari storicamente andasse perso i costi e commissioni varie. 

Nel momento in cui ricevono bitcoin è possibile che molti preferiscano cambiarli in dollari, dato che anche il dollaro americano ha corso legale nel paese, e che molti utilizzino proprio gli ATM bitcoin per effettuare il cambio. Questo giustificherebbe le lunghe code che si stanno formando. 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.