NFT Market: l’attrice Reese Witherspoon è una nuova acquirente
NFT Market: l’attrice Reese Witherspoon è una nuova acquirente
NFT

NFT Market: l’attrice Reese Witherspoon è una nuova acquirente

By Stefania Stimolo - 12 Ott 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il mercato dei Non Fungible Token, o NFT, é in forte espansione, tanto che le star del cinema del calibro di Reese Witherspoon entrano a farne parte come nuovi acquirenti, testimoniando il tutto sul social dei crypto-lovers, Twitter. 

Reese Witherspoon acquista i suoi primi NFT 

Con un po’ di eccitazione, dovuta anche al primo acquisto che non si scorda mai, l’attrice, produttrice cinematografica e televisiva, nonché imprenditrice, Laura Jeanne Reese Witherspoon ha condiviso la notizia collegata agli NFT. 

Ecco il tweet:

“Ho appena comprato i miei primi NFT! Sto imparando così tanto. Mi piacerebbe sapere di donne incredibili che creano NFTs. Parla con me, cryptotwitter”.

L’invito di Witherspoon è proprio quello di trovare altre “donne incredibili” da cui apprendere il funzionamento del mondo NFT, magari collaborando anche per la creazione di qualcuno. 

In questo senso, la Witherspoon sarebbe quel cocktail perfetto che rappresenta gli NFT fatti di arte, business ma anche tecnologia. 

NFT Witherspoon
Anche la Whiterspoon acquista NFT

NFT – mania e i successi dei nomi celebri

Ma la Witherspoon, ovviamente, non è la prima star ad approdare al mondo dei Non-fungible token. Già altri artisti del calibro di Dolce&Gabbana, quest’estate avevano presentato la loro prima serie di NFT, chiamata “Genesi”.

Quest’azione da parte del famoso marchio di moda italiano, lo avrebbe portate a vedere una vendita record per il totale dei 9 NFT di Genesi, arrivando a ben 5,65 milioni di dollari. Questi NFT sono già pronti per essere utilizzabili nei metaversi, per sfoggiare abiti di Dolce&Gabbana.

In generale, secondo i dati di Nonfungible.com, le vendite totale di NFT di moda, arte, gaming, sport o da collezione, hanno superato i 10 miliardi di dollari solo in questo primo trimestre 2021. Di questo totale, 2 miliardi sono stati incassati solo nell’ultimo mese. 

NFT e le novità tecnologiche

L’eccitazione per la NFTmania arriva anche dal campo della tecnologia dove il protocollo di interoperabilità che facilita il passaggio di qualsiasi tipo di dati tra reti diverse di Wormhole ha annunciato la sua novità. 

Wormhole ora ha aggiunto il supporto di Binance Smart Chain (BSC) al suo già esistente bridge di Solana (SOL) e Ethereum (ETH). In generale, Wormhole ha raggiunto più di $200M in valore totale bloccato (TVL) dai suoi bridge di Solana e Ethereum token e NFT.

Nello specifico, ecco come Wormhole ha descritto i benefici della sua nuova integrazione. 

“Con BSC che elabora dieci volte la quantità di transazioni di Ethereum il mese scorso, l’espansione della rete Wormhole ora collegherà i tre maggiori ecosistemi blockchain DeFi e NFT. Gli utenti e i progetti beneficeranno dell’accesso alla grande base di utenti e applicazioni di BSC attraverso i suoi ecosistemi, compresi i suoi 470.000 giocatori di blockchain.”

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.