Cina e blockchain, EOS domina la classifica CCID
Cina e blockchain, EOS domina la classifica CCID
Blockchain

Cina e blockchain, EOS domina la classifica CCID

By Alfredo de Candia - 29 Ott 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

La classifica aggiornata del CCID (China Electronics Information Industry Development Research Institute) ossia l’indice delle migliori blockchain secondo il dipartimento di ricerca e sviluppo in Cina, conferma ancora una volta la blockchain di EOS come la migliore in assoluto.

La classifica CCID

Ricordiamo che la ricerca prende in considerazione diversi parametri, quali:

  • Basic Technology: prende in esame la funzionalità, le performance, la sicurezza e il grado di decentralizzazione della blockchain. Ha un peso del 64%;
  • Applicability: si concentra sullo sviluppo dei nodi, dei wallet, il supporto degli sviluppatori e l’implementazione delle applicazioni. Ha un peso pari al 20%;
  • Creativity: si focalizza l’aspetto sulla continua innovazione, l’impatto del codice e gli aggiornamenti dello stesso. Ha un peso del 16%.
EOS blockchain Cina
EOS domina la classifica CCID

EOS: la migliore blockchain secondo la Cina

EOS è in vetta con oltre 146 punti, seguita dalla blockchain di Ethereum con 144 punti e al terzo posto si nota la blockchain di IOST con 132 punti.

Nelle prime cinque posizioni ci sono blockchain, ad esclusione di Ethereum per il momento, che sfruttano il protocollo di consenso di tipo PoS (Proof of Stake) o comunque derivanti dallo stesso. EOS ad esempio utilizza il sistema DPoS (Delegated Proof of Stake).

Bitcoin (BTC), è fuori dalla top 10 e si piazza all’undicesimo posto con appena 109 punti totali, per via del suo protocollo e dei limiti che non gli permettono di competere con blockchain più evolute come quella di Ethereum o di EOS.

In fondo alla classifica, all’ultimo posto, troviamo BCN, la blockchain di Bytecoin. La sua crypto non brilla neanche in fatto di quotazione visto che ha perso il 98% dal suo record dell’8 maggio 2018 di oltre 0,03 dollari. Attualmente è quotata a 0,0003 dollari.

IOTA (MIOTA) è in penultima posizione: l’integrazione degli smart contract non sembra aver sortito l’effetto sperato anche se il prezzo ha fatto registrare un andamento positivo negli ultimi mesi.

In terzultima posizione si trova invece HyperShare (HSR) che è una blockchain volta alla privacy anche per via dell’utilizzo della tecnologia zk-SNARK. Il progetto fu lanciato nel 2017, ma non brilla per popolarità, infatti la sua coin non sembra essere presente né su CoinMarketCap o su CoinGecko e neanche sugli exchange.

Nel panorama delle blockchain più interessanti possiamo vedere la PoS la fa da padrona. È interessante notare come non ci siano blockchain come Polygon (MATIC), Solana (SOL) o anche la Binance Smart Chain (BSC), che a detta dei cinesi e del dipartimento, non sembrano essere interessanti o degne di essere monitorate.

Le novità di EOS, Ethereum e IOST

Concludiamo infine su alcuni sviluppi per le prime classificate.

Ricordiamo che sulla blockchain di EOS si appresterà ad essere lanciato l’exchange ibrido Bullish che dispone di ben 10 miliardi di dollari di liquidità. Registrerà tutte le transazioni sulla blockchain di EOS.

Inoltre, uscirà dalla beta la piattaforma per NFT, Voice, che permetterà non solo di creare NFT ma integrerà anche la possibilità di migrare gli NFT da EOS ad Ethereum e viceversa.

Ethereum ha eseguito l’aggiornamento della Beacon Chain, che pone un altro tassello verso ETH 2.0. La criptovaluta è reduce da un nuovo record storico del prezzo.

Infine su IOST ricordiamo il recente investimento nel progetto LABEL, che porterà alla creazione di un ecosistema NFT, e lo sviluppo di una piattaforma di educazione tramite intrattenimento di massa, Massive Open Online Course (MOOC).

Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.