Ethereum: gas dimezzato in un mese
Ethereum: gas dimezzato in un mese
Ethereum

Ethereum: gas dimezzato in un mese

By Marco Cavicchioli - 29 Dic 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

A partire da fine novembre il gas sulle transazioni Ethereum è sceso. 

Il gas per le transazioni su Ethereum

Prendendo come riferimento il costo medio per transazione espresso in dollari, fino al primo di dicembre era superiore ai 50$, sebbene nei giorni precedenti era sceso anche sotto i 40$, ma solo temporaneamente. 

Tuttavia a partire dal 2 dicembre ha iniziato a scendere in modo più ampio e duraturo.

Già il 12 dicembre era sceso sotto in 23$, mentre il 26 dicembre è sceso anche sotto i 20$. 

Quindi dal primo di dicembre fino al 26 si è più che dimezzato. 

Prendendo invece in considerazione la mediana del costo medio di ogni singola transazione, il primo dicembre era superiore ai 26$, mentre il 19 dicembre era inferiore ai 9$. Ora si aggira attorno ai 15$. 

In questo caso da inizio dicembre fino ad oggi si è verificato quasi un dimezzamento. 

Da notare che i livelli attuali sono simili a quelli del 23 ottobre, nonostante un prezzo di ETH differente. 

Infatti il 23 di ottobre il prezzo di ETH era sopra i 4.000$, mentre ora è inferiore ai 3.900$. Invece il primo di dicembre era addirittura superiore ai 4.700$, e questo induce a credere che sia stato proprio il prezzo a spingere i detentori di ETH e di token ERC-20 ad effettuare più transazioni del solito, facendo crescere il gas. 

Ciò che veramente stupisce però è il fatto che un anno fa il costo medio per transazione era inferiore ai 5$, mentre la mediana era di poco superiore ai 2$. 

Bitcoin Ethereum
Il costo delle transazioni su Bitcoin si è ridotto

Bitcoin ed Ethereum, costi a confronto

Confrontando queste dinamiche con ad esempio quelle di Bitcoin, si scopre che il costo medio per transazione in BTC invece si è ridotto nel corso del 2021, scendendo da 8$ a 2$, con la mediana crollata da 4$ ad 1$ o meno. 

In altre parole se 12 mesi fa il costo delle transazioni sulla blockchain di Ethereum era paragonabile a quello delle transazioni su Bitcoin, ora invece risulta essere di dieci volte superiore, nonostante nell’ultimo mese si sia ridotto. 

Oltre al maggior volume di transazioni causato da un valore più elevato dei token, ci sono altri due fattori che incidono. 

Il primo è che sempre più transazioni in BTC non transitano sulla blockchain ma vengono eseguite sul second layer Lightning Network, mentre le transazioni Ethereum su second layer stentano a decollare. 

Il secondo è il burn delle fee introdotto a partire da agosto, e che ha fatto probabilmente raddoppiare il costo delle fee. 

Invece il vero e proprio boom della DeFi non ha fatto aumentare il volume giornaliero complessivo delle transazioni registrate sulla blockchain di Ethereum, visto che quello attuale è perfettamente in linea con quello di 12 mesi fa.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.