Germania: i certificati crypto sono i prodotti più tradati nel 2021
Germania: i certificati crypto sono i prodotti più tradati nel 2021
Criptovalute

Germania: i certificati crypto sono i prodotti più tradati nel 2021

By Stefania Stimolo - 10 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

La Borsa di Francoforte, o Börse Frankfurt, mostra che in Germania i certificati crypto (o warrants) sono i prodotti più scambiati, o tradati, nel 2021. Il loro volume di scambio ha superato i 18,4 miliardi di euro. 

Germania, i certificati crypto sulla borsa di Francoforte

Secondo quanto riportato, sembra che i certificati crypto siano ancora i prodotti più popolari in Germania anche per il 2021, tanto che il loro volume di scambio sul Frankfurt Certificate Exchange, la sezione della Borsa di Francoforte dedicata, è stato di oltre 18,4 miliardi di euro. 

Un piccolo calo rispetto al 2020, che aveva segnato un volume di scambio pari a 21,1 miliardi di euro, ma che non lascia comunque spazio ad altri prodotti finanziari nell’aggiudicarsi tale primato. 

A tal proposito, Florian Claus, membro del consiglio di amministrazione di Börse Frankfurt Zertifikate AG, ha commentato:

“Nel 2021 siamo riusciti ad ampliare ulteriormente la gamma di certificati su criptovalute insieme ai nostri emittenti. Con oltre 900 prodotti su un totale di 29 sottostanti criptovalute, ora offriamo la più grande gamma di prodotti cripto nel settore dei certificati in Germania. Ciò consente agli investitori di negoziare le criptovalute in modo rapido e semplice attraverso il proprio conto titoli”.

Germania certificati crypto
Sulla Borsa di Francoforte i certificati crypto hanno toccato volumi pari a 18 miliardi

Il volume dei crypto certificati sopra i 18 miliardi 

Questo importante risultato da parte dei certificati sulle criptovalute in Germania, sembra sia anche dato da una tipologia di risparmio che la Frankfurt Certificate Exchange offre ai suoi utenti.

A tal proposito, anche Simone Kahnt-Eckner, membro del consiglio di amministrazione di Börse Frankfurt Zertifikate AG, ha rilasciato il suo commento al riguardo:

“Dal 1° luglio 2021, abbiamo rinunciato al calcolo dell’imposta sul valore aggiunto sulle commissioni di transazione pagate dai nostri partecipanti al trading presso la borsa dei warrants di Francoforte. Questo significa che i clienti privati e gli emittenti possono risparmiare fino al 19% sulla negoziazione di circa 1,4 milioni di prodotti di investimento e di leva finanziaria a Francoforte rispetto ad altre sedi di negoziazione”.

E infatti, il 1° luglio 2021 è anche stato il giorno in cui in Germania è entrata in vigore la nuova legge tedesca che permette ai “fondi speciali” o Spezialfonds, di allocare fino al 20% del loro portafoglio in criptovalute. 

Deutsche Börse Group sempre più aperta alle crypto

La Deutsche Börse Group, fondata nel 1992 a Francoforte, gestisce la Börse Frankfurt, la più importante del Paese, insieme ad altri brand.

Il suo interesse verso le crypto è esploso proprio la scorsa estate, quando aveva annunciato di aver acquisito la maggioranza delle azioni di Crypto Finance AG, la società svizzera che fornisce prodotti e servizi sulle criptovalute. 

Crypto Finance è nata nel 2017 ed è il primo crypto asset management regolamentato dalla FINMA svizzera, con oltre 55 dipendenti che offre tra i tanti servizi crypto anche il brokeraggio, infrastrutture di storage e soluzioni di tokenizzazione. 

Solo il 15 dicembre 2021, però, si è concretizzato il closing dell’acquisizione, sottolineando che lo scopo è costruire un ecosistema europeo regolamentato per l’investimento, il trading e il post trading di criptovalute. 

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.