Mozilla sospende le donazioni crypto in meno di una settimana
Mozilla sospende le donazioni crypto in meno di una settimana
Criptovalute

Mozilla sospende le donazioni crypto in meno di una settimana

By Stefania Stimolo - 14 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Mozilla, creatore del browser Firefox, ha sospeso le donazioni in crypto in meno di una settimana dal suo stesso annuncio. Il creatore di Dogecoin, Billy Marcus, ha criticato Mozilla per come avrebbe preso la sua decisione.

Mozilla sospende le donazioni in crypto e il creatore di Dogecoin non ci sta

Il 31 dicembre 2021, Mozilla avrebbe condiviso la sua collaborazione con BitPay per creare la Mozilla Foundation e accettare donazioni in crypto: Dogecoin (DOGE), Bitcoin (BTC) e Ethereum (ETH). 

“Vi dilettate con dogecoin? HODLing qualche Bitcoin & Ethereum? Stiamo usando BitPay per accettare donazioni in criptovalute”

In meno di una settimana, sempre su Twitter arriva la decisione della stessa Mozilla Foundation di retrocedere a causa di una discussione che si è venuta a creare riguardo l’impatto ambientale delle criptovalute. 

Ma Billy Marcus, creatore di Dogecoin, non ci sta e risponde a Mozilla come segue:

Grazie per aver ceduto a una folla di internet ignorante e reazionaria. Aspetta che questi ragazzi sentano il costo ambientale dei dollari di carta e dell’intera infrastruttura bancaria, sono sicuro che avranno lo stesso livello di crollo sul loro costante impatto ambientale.

Le idee sull’ambiente di Mozilla

Il movente della decisione di Mozilla di mettere il suo servizio di donazioni crypto in pausa in meno di una settimana, potrebbe essere un post pubblicato da Jamie Zawinski, uno dei co-fondatori di Mozilla.

Riguardo alle crypto, Zawinski scrive come segue:

L’industria delle criptovalute, il cui modello di business sembrerebbe irrealistico e maldestro se fosse un cattivo di Captain Planet: producono solo INQUINAMENTO, nient’altro, e lo trasformano in denaro. La chiamano “moneta” ma l’unica cosa che ci puoi fare è pagare un riscatto dopo che il tuo computer è stato violato! Non puoi nemmeno usarlo per comprare del porno! E non fare errori, se non puoi usare una cosa per comprare porno, quella cosa non è una valuta. Le criptovalute sono soldi che prudono e graffiano.

Ecco allora che si intende a chi fa riferimento il commento di Billy Marcus di Dogecoin.

Mozilla Dogecoin
Billy Marcus di Dogecoin ha contestato Mozilla

Elon Musk e il merch di Tesla pagabile in DOGE

A proposito di Dogecoin, qualche ora fa, l’uomo più ricco del mondo nonché CEO di Tesla e SpaceX, il famigerato Elon Musk ha nuovamente twittato a favore della sua meme coin preferita.

“Merce Tesla acquistabile con Dogecoin”  

Un reminder per tutti i suoi 70 milioni di follower di ciò che era stato già affermato a metà dello scorso mese di dicembre 2021, e cioè che il merch di Tesla è acquistabile con DOGE.

In quell’occasione, il prezzo di DOGE dopo il suo tweet era salito del 15%. Al momento della scrittura, DOGE vale 0,19$ e sembra essere già salita del 16% nelle ultime 24 ore e del 30% negli ultimi 7 giorni.

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.