Mercati crypto: sentiment in miglioramento
Mercati crypto: sentiment in miglioramento
Criptovalute

Mercati crypto: sentiment in miglioramento

By Marco Cavicchioli - 9 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Fino al 4 febbraio l’indice della paura e dell’entusiasmo che misura il sentiment sul mercato crypto, era ancora pesantemente in territorio negativo. 

I movimenti del Fear and Greed Index

In particolare era entrato in territorio negativo già il 30 dicembre, quando scese a 27, ed ha toccato il punto più basso di questo periodo l’8 gennaio, quando è sceso a 10. 

Dopo una breve risalita, era di nuovo sceso su questi livelli, tanto che il 25 gennaio era ancora a 12. 

Un primo rialzo c’era stato a partire dal 26 gennaio, quando però era tornato solo a quota 23, e fino al 4 febbraio più o meno era rimasto su questi livelli. 

Il 5 febbraio invece è risalito a 33, e ieri addirittura è tornato sopra quota 50, ovvero la quota neutra. 

Ovviamente tali movimenti dipendono dal prezzo di Bitcoin, visto che proprio tra il 4 ed il 5 febbraio c’è stato il balzo da 38.000$ a 41.000$. 

In questo momento quindi su Bitcoin il sentiment sembra essere neutro. 

Bitcoin sentiment
Su Bitcoin il sentiment sembra essere neutro.

Il sentimento dei mercati crypto secondo Omenics

Qualcosa di simile lo rileva anche il Crypto Market Sentiment di Omenics

Secondo questo servizio di analisi, oggi la media a 7 giorni del punteggio del sentiment per le 10 principali criptovalute è salita a 4,86, mentre la scorsa settimana era a 4,39. Tuttavia bisogna tenere presente che questa media tiene conto anche del sentiment negativo di sette giorni fa. 

La cosa curiosa però è che questo indice svela che Bitcoin ormai si è avvicinato alla zona neutra, mentre invece quasi tutte le altre criptovalute sarebbero ancora in zona negativa.

Cardano (ADA) è salito a 4,5 di oggi, e Crypto.com (CRO) a 4,4.

Cosmos (ATOM) addirittura sarebbe in discesa, con un calo di quasi il 12% dalla scorsa settimana.

Prendendo in esame invece il singolo dato delle ultime 24 ore, BTC ed ETH sono ormai saliti ampiamente in zona positiva, con un punteggio di 6,1 significativamente superiore alla media settimanale. 

Questo rende evidente quanto impatto abbia ancora il sentiment negativo di sette giorni fa sulla media settimanale. 

Ad esempio ATOM nelle ultime 24 ore è salito a 5, e XRP a 4,6.

Rimane però il fatto che in questo momento tra le top 10 la criptovaluta con il sentiment più positivo risulta essere Bitcoin, sebbene incalzata molto da vicino da Ethereum. Nelle ultime 24 ore però non ne risulta alcuna con sentiment nettamente negativo.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.