CME lancia micro futures su Bitcoin ed Ethereum
CME lancia micro futures su Bitcoin ed Ethereum
Criptovalute

CME lancia micro futures su Bitcoin ed Ethereum

By Vincenzo Cacioppoli - 2 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Mentre la SEC sta proprio in questi giorni decidendo se approvare o meno il primo ETF spot in Bitcoin, ed in attesa che si arrivi ad una precisa regolamentazione degli asset digitali, il più grande mercato dei future al mondo, il CME di Chicago, annuncia il lancio di due nuovi micro futures su Bitcoin ed Ethereum, che dovrebbero essere sul mercato il 28 marzo prossimo.

I micro futures anche per i piccoli trader

Il lancio della notizia è avvenuto con un comunicato stampa ufficiale della società CME Group, che sul proprio sito ha pubblicato la notizia, affermando che le nuove opzioni avranno il valore di un decimo di Bitcoin ed ETH. Inoltre, oltre a banche, fondi, family office e altre istituzioni finanziarie, i nuovi prodotti basati sulle criptovalute saranno offerti anche ai singoli trader. 

Genesis Global Trading, Cumberland e Akuna Capital, specializzata in servizi finanziari legati alle criptovalute, dovrebbero essere le due società scelte per fornire liquidità per i veicoli di investimento in criptovalute.

Tutte le opzioni Micro Bitcoin e Micro Ether sono in stile europeo. E questo vuol dire che, tra le loro caratteristiche, queste opzioni sono esercitabili in un contratto future solo l’ultimo giorno di negoziazione ed è quindi espressamente vietato l’esercizio anticipato.

Le nuove opzioni andranno ad aggiungersi alle opzioni Bitcoin lanciate due anni fa con dimensioni di cinque BTC.

bitcoin micro futures CME
I micro futures saranno destinati anche ai piccoli traders

Come funzionano i micro futures su Bitcoin ed Ethereum del CME

Ma come funzionano esattamente i nuovi prodotti legati alle due principali criptovalute?Il valore delle opzioni CME Micro Cryptocurrency è legato al prezzo dei futures Micro Cryptocurrency sottostanti. I futures sulla micro criptovaluta, a loro volta, oscillano di valore rispetto ai movimenti di prezzo di Bitcoin ed Ether spot, come spiega la società nel comunicato diramato.

“Basando sulla forza e sulla liquidità dei contratti sottostanti, le nostre opzioni di dimensioni ridotte consentiranno ai trader di tutte le dimensioni di coprire in modo efficiente gli eventi che muovono il mercato con maggiore precisione e flessibilità o di perfezionare la loro esposizione al mercato delle criptovalute”, 

ha affermato il responsabile globale di CME Group di azioni e prodotti FX, Tim McCourt.

“Le micro opzioni forniscono l’esposizione al rischio mirata che gli investitori stanno cercando”,

ha affermato Joshua Lim, Head of Derivatives presso Genesis Global Trading. 

“Siamo entusiasti di offrire liquidità sull’ampia e crescente famiglia di prodotti di criptovaluta del Gruppo CME”.

 

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.