Meta ha dismesso il progetto di sistema operativo per AR/VR
Meta ha dismesso il progetto di sistema operativo per AR/VR
Fintech

Meta ha dismesso il progetto di sistema operativo per AR/VR

By Eleonora Spagnolo - 2 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Meta avrebbe dismesso il team di 300 persone che avrebbe dovuto sviluppare il sistema operativo XROS per la realtà aumentata e la realtà virtuale (AR/VR). 

Passo indietro per Meta: niente sistema operativo proprietario per AR/VR

La scelta di Meta è stata riportata dal quotidiano The Information. Meta avrebbe deciso di fare a meno del sistema operativo di proprietà per i sistemi di realtà virtuale e realtà aumentata. Il progetto prendeva il nome di XROS e avrebbe permesso a Meta di essere autonoma da Apple e Android. 

Ma probabilmente il team di Meta ha realizzato che le caratteristiche dei sistemi operativi già in commercio sono sufficienti a supportare i dispositivi “made in Facebook”, per questo ha dismesso XROS. Il team è stato dirottato verso altri progetti legati alla realtà aumentata e alla realtà virtuale.   

Meta è pienamente coinvolta nella realizzazione del metaverso anche con una serie di dispositivi quali ad esempio gli oculus. Ma sta realizzando anche una vera e propria piattaforma di cui recentemente è stata data una preview. 

Come spiegato dallo stesso Mark Zuckerberg nel video, lo scopo è dare la sensazione di presenza: quella sarà la vera caratteristica del metaverso, come se l’utente fosse veramente circondato da altre persone. 

Oltre 300.000 utenti per Horizon

Intanto la piattaforma di realtà virtuale Horizon, a cui si accede tramite gli Oculus Quest 2, ha già raggiunto oltre 300.000 iscritti tra Canada e Stati Uniti.

Non è ancora il vero metaverso di Facebook, ma ci si avvicina abbastanza. Horizon infatti comprende tre applicazioni separate, World, Venues e Worksrooms. 

  • In World ci sono ambienti da esplorare, 
  • Venues è concepito per gli ambienti da vivo, 
  • Worksroom è dedicato ai team che si incontrano in ambito lavorativo. 
metaverso Facebook
Il metaverso può essere un’opportunità di rilancio per Facebook

Il metaverso per uscire dalla crisi

La svolta verso il metaverso probabilmente è parsa la soluzione per uscire dalla crisi in cui Facebook sembra precipitata. Il social network, che ormai ha quasi 20 anni, sta registrando un continuo calo di utenti attivi e questi dati hanno fatto precipitare il titolo in borsa. 

Gli investitori temono che i tempi d’oro di Facebook siano al capolinea. Creando il metaverso, considerata la tendenza del 2022, Meta si propone di essere leader di questo settore, potendo già contare sui 2 miliardi di utenti Facebook. La vera bravura sarà riuscire a coinvolgerli.

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.