Bitcoin, boom di citazioni su Twitter
Bitcoin, boom di citazioni su Twitter
Bitcoin

Bitcoin, boom di citazioni su Twitter

By Marco Cavicchioli - 2 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Ieri Bitcoin su Twitter ha ottenuto più di 611.000 citazioni in 24 ore. 

Anche su Google ieri c’è stato un picco di ricerche della parola bitcoin. 

Perché sono cresciute le citazioni di Bitcoin su Twitter e le ricerche su Google

I fattori che hanno generato questi picchi sono due. 

Il primo ovviamente sono le oscillazioni del prezzo, rapide e consistenti. 

Il 24 febbraio il prezzo era sceso da circa 39.000$ a poco sopra i 34.000$, mentre tra lunedì e ieri è passato da 38.000$ a 43.000$. 

Tuttavia probabilmente è il secondo fattore ad aver avuto l’impatto maggiore ieri. 

Si tratta del fatto che i russi stiano comprando Bitcoin in massa sbarazzandosi della loro valuta nazionale, il rublo

Il rublo negli ultimi quattro giorni ha perso più del 20% del suo valore misurato in dollari americani, e vi sono forti limitazioni in Russia all’utilizzo di valuta fiat, soprattutto per quanto riguarda le transazioni internazionali. 

Non stupisce quindi che molti russi stiano comprando Bitcoin, visto che le transazioni P2P in BTC non sono in alcun modo né bloccabili né limitabili. 

Va inoltre ricordato che utilizzando Lightning Network le transazioni sono anche velocissime, estremamente economiche, anonime e non tracciabili. 

russia bitcoin
I russi stanno comprando Bitcoin

L’interesse dei russi sta facendo crescere Bitcoin

È possibile che l’aumento del prezzo di Bitcoin degli ultimi giorni sia dovuto anche proprio all’incremento di domanda da parte dei russi, tanto che sulle piattaforme P2P russe il prezzo è schizzato fin sopra i 60.000$. 

Questa dinamica ha fatto esplodere l’interesse per Bitcoin, perché di fatto consente ai russi di aggirare le sanzioni dovute alla guerra. 

Va comunque ricordato che in questi giorni la stragrande maggioranza dell’opinione pubblica ha attenzioni soprattutto per la guerra, quindi Bitcoin risulta essere comunque un argomento per certi versi marginale. L’aver fatto la sua comparsa anche nell’attuale scenario di guerra, ad esempio grazie alle donazioni all’Ucraina, ha consentito a Bitcoin di diventare in questi giorni uno degli argomenti di maggior interesse, dopo quelli legati alla guerra stessa.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.