Netflix si espande nel gaming e acquisisce Next Games
Netflix si espande nel gaming e acquisisce Next Games
Gaming

Netflix si espande nel gaming e acquisisce Next Games

By Stefania Stimolo - 4 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Netflix acquisisce lo sviluppatore ed editore di giochi mobili con sede a Helsinki, in Finlandia, Next Games per 65 milioni di euro. Il  colosso mondiale dei film in streaming si espande ora nel settore del gaming. 

Netflix, l’acquisizione di Next Games per 65 milioni di euro

Secondo quanto riportato da Michael Verdu, nuovo Vice Presidente di Games di Netflix, il colosso mondiale dello streaming è pronto a “sviluppare giochi in tutto il mondo” e lo fa acquisendo Next Games. 

Ecco l’annuncio anche dello sviluppatore di giochi finlandese su Twitter:

Netflix ha annunciato piani per acquisire Next Games”

Next Games è lo studio finlandese dietro “Stranger Things”: Puzzle Tales, un gioco di ruolo puzzle guidato dalla storia (RPG), ispirato a una delle serie più viste di Netflix.

L’accordo prevede che Netflix paghi 2,10 euro (2,33$)in contanti per azione di Next Games, per un valore totale di circa 65 milioni di euro ($72 milioni). Entrambe le aziende si aspettano che l’accordo si chiuda nel secondo trimestre del 2022. 

Netflix e Next Games per espandersi nel settore del gaming

L’ex dipendente di Facebook, Michael Verdu, ha rilasciato delle sue dichiarazioni al riguardo:

“Next Games ha un team di gestione esperto, una solida esperienza con i giochi mobili basati sul franchise di intrattenimento e solide capacità operative. Siamo entusiasti che Next Games si unisca a Netflix come studio principale in una regione strategica e in un mercato di talenti chiave, espandendo le nostre capacità interne di studio di giochi. Anche se siamo solo all’inizio nel settore del gaming, sono sicuro che insieme a Next Games saremo in grado di costruire un portafoglio di giochi di classe mondiale che delizieranno i nostri membri in tutto il mondo.”

Verdu ha anche aggiunto che Helsinki è una delle città patria dei migliori game-maker mobili del mondo. Grazie alla sua vicinanza anche ad altre città europee con grandi talenti, aiuterà a far acquisire anche capacità di sviluppo giochi in-house.

L’obiettivo di Netflix è anche quello di costruire un portafoglio di giochi di classe mondiale – senza pubblicità e senza acquisti in-app – che saranno deliziati da tutti i suoi  in tutto il mondo.

Anche Teemu Huuhtanen, Chief Executive Officer di Next Games ha detto:

“Abbiamo avuto una concentrazione incrollabile per eseguire la nostra visione: diventare il partner di scelta per le imprese di intrattenimento globale e creare un intrattenimento interattivo autentico e duraturo basato sui franchise più amati al mondo. Unire le forze con il più grande servizio di streaming del mondo, Netflix, rappresenta un’opportunità per una continuazione logica ed eccitante della nostra strategia di creare esperienze interattive per il piacere del mondo. La nostra stretta collaborazione con Netflix su Stranger Things: Puzzle Tales ha già dimostrato che insieme creiamo una forte partnership. Questa è un’opportunità unica per far crescere lo studio su tutti i fronti e continuare la nostra missione insieme”.

Le analisi di JP Morgan sul colosso dello streaming

Questa scelta del colosso dello streaming Netflix di immergersi nel settore del gaming, potrebbe essere frutto di una tendenza al ribasso che sta vivendo. 

Doug Anmuth, analista di JPMorgan, ha rilasciato le sue analisi su Netflix per cui ci sarebbe un ribasso di 2,3 milioni di nuovi abbonati Netflix nell’ultimo trimestre 2021.

Non solo, Anmuth ha previsto anche un abbassamento delle stime degli utenti per il primo trimestre 2022, e cioè da 6,5 milioni a 5,5 milioni, abbassando anche il target price da 750 a 725 dollari.

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.