Elon Musk taglierà il 10% del personale di Tesla
Elon Musk taglierà il 10% del personale di Tesla
News dal Mondo

Elon Musk taglierà il 10% del personale di Tesla

By George Michael Belardinelli - 6 Giu 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Elon Musk, CEO di Tesla e non solo, torna a far discutere e questa volta lo fa toccando temi molto sensibili alla popolazione, l’occupazione e la produttività, dando una visione tranchant del suo punto di vista. 

Secondo Elon Musk Tesla ha bisogno di una riduzione del 10% del personale

tesla taglio personale
Tesla sta per ridurre il proprio personale del 10%

Musk che ha sempre avuto in grande considerazione il valore dei propri dipendenti, anche con lauti premi di produzione e benefit, questa volta, nonostante il miglior trimestre della storia di Tesla, ha dovuto rivedere i propri piani per il futuro.

Non volendo toccare gli obiettivi sfidanti che Tesla si è posta, il CEO a causa della prolungata chiusura della gigafactory di Shanghai, che è ad oggi il sito di maggiore produttività dell’azienda, ha dovuto mettere mano alla calcolatrice ed è giunto alla conclusione che stringere la cinghia sarà necessario. 

La prima mossa è stata quella di bloccare le nuove assunzioni e di tagliare il personale del 10%, nonostante i dati sull’occupazione diano un sospiro di sollievo per il mercato americano con un +390.000 posti solo a maggio. 

La nuovissima gigafactory di Berlino, che avrebbe potuto rimediare al calo di produttività dovuto alla momentanea impossibilità di produrre in Cina, non è ancora a regime e gli obiettivi del sito erano già stati calcolati nei piani della società. Così si è dovuto virare verso soluzioni mai considerate in precedenza. 

La lotta senza quartiere all’inflazione con una politica aggressiva da parte della Fed a suon di rialzi dei tassi da 50 punti base, l’incertezza legata alla guerra in Ucraina e forse anche un po’ le tensioni con la Cina su Taiwan, preoccupano molto l’imprenditore che non è solo in questo clima di inquietudine. Anche Jamie Dimon e Larry Fink non nascondono i timori sull’economia Americana. 

Questo clima diffuso di incertezza da parte di chi l’economia americana contribuisce ad alimentarla in maniera così significativa indispettisce il presidente americano Joe Biden che non si sottrae a una pungente polemica. 

Commenti e risposte ironiche tra il Presidente Biden e Elon Musk 

Biden ha dichiarato:

“Ford investe, Stellantis investe, molta fortuna nel suo viaggio sulla luna”.

L’obiettivo era di mandare una frecciatina molto chiara che, però, ha ricevuto subito una risposta secca e brillante:

“Grazie signor Presidente”.

Questo il tweet di risposta dell’imprenditore, un po’ a ricordare che la NASA ha voluto SpaceX (altra società di Musk) per il suo ritorno sulla Luna. 

Tra Musk e Biden non corre buon sangue da tempo. Il primo rimprovera il secondo di avere procurato un certo ostracismo nel riconoscere TESLA come pari delle altre società automobilistiche e leader nel settore dell’auto elettrica, privilegiando Ford e General Motor in quest’ottica. Joe Biden, invece, non vede di buon occhio il CEO di Tesla a causa delle sue frequenti critiche al mandato dell’attuale Presidente. 

Per non farsi mancare nulla, l’istrionico imprenditore è entrato a gamba tesa anche nella politica dichiarando che alle prossime elezioni di mid term voterà Repubblicano visto il clima di odio intrapreso dai Democratici (il partito dell’attuale presidente). 

George Michael Belardinelli

Ex Corporate manager presso Carifac Spa e successivamente Veneto Banca Scpa, blogger e Rhumière, negli anni si appassiona alla filosofia e alle opportunità che l'innovazione e i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione, in fissa con il metaverso e la realtà aumentata

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.