Le novità che Elon Musk porterà su Twitter
Le novità che Elon Musk porterà su Twitter
News dal Mondo

Le novità che Elon Musk porterà su Twitter

By Marco Cavicchioli - 27 Mag 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

È stato confermato che il processo di acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk sta procedendo e con sé arriveranno numerose novità all’interno del social network. 

Tutti sono curiosi delle novità che Elon Musk apporterà a Twitter

Elon Musk Twitter

Fino a qualche giorno fa, infatti, sembrava che si fosse arrestato, ma a quanto pare in realtà sta comunque andando avanti. Per questo motivo è possibile immaginare che entro qualche mese potrebbero iniziare ad arrivare su Twitter le novità annunciate da Elon Musk. 

La novità che ha sicuramente colpito maggiormente l’attenzione è la libertà di parola. Non si sa però di preciso cosa intenda fare Musk in tal senso. 

Anzi, a dire il vero questo sembra più uno slogan propagandistico che una vera e propria iniziativa concreta che porterà ad effettivi cambiamenti sulla piattaforma. 

Il cambiamento più importante nel breve termine sarebbe dovuto essere il ritorno di Donald Trump, ma per ora pare che questa eventualità possa essere esclusa. Pare, infatti, che lo stesso Trump non abbia intenzione di rientrare e punti, invece, ad attrarre utenti sul suo social network Truth Social.

La novità probabilmente più attesa dagli utenti di Twitter è la possibilità di modificare i tweet una volta pubblicati. Sembra infatti molto probabile che tale novità prima o poi verrà introdotta, anche perchè hanno già iniziato a circolare diversi screenshot che mostrano dei test che Twitter starebbe conducendo in tal senso. 

Sembra che verrà introdotta la possibilità di modificare il tweet solo nei primi momenti dopo la pubblicazione e che forse questa nuova funzionalità inizialmente non verrà rilasciata a tutti gli utenti. Potrebbe però esordire anche prima del completamento dell’acquisizione di Musk. 

Un altro cambiamento per cui secondo Elon vale la pena lottare è la lotta serrata ai bot. 

I bot infestano Twitter generando enormi volumi di contenuti spesso inutili, fastidiosi o ripetitivi. Non è, però, ancora chiaro come verrà gestita questa campagna di pulizia dei bot, anche perché tecnicamente spesso non è facile distinguere tra un contenuto generato da un bot e quelli legittimi generati dagli utenti

La questione è ancora tutta in divenire, ma è probabile che verranno impiegati molti sforzi per cercare di mettere un freno a questo problema. 

La trasformazione di Twitter segue gli ideali di Elon Musk

A tal proposito una delle cose che vorrebbe introdurre Musk è una maggior facilità con cui gli utenti umani possono ottenere la verifica del profilo. Questo, infatti, consentirebbe di distinguere molto bene i profili gestiti da persone in carne ed ossa, con una loro identità verificata, ma anche in questo caso non è ancora chiaro come tutto ciò verrà eseguito dal punto di vista tecnico. 

Di sicuro è chiaro che Elon Musk introdurrà nuovi metodi di monetizzazione. Infatti, avrà bisogno di incrementare di molto gli incassi, e questo potrà essere fatto solo con la collaborazione, in qualche modo, degli utenti e soprattutto dei creator di contenuti. 

È possibile che alla fine sarà questa la vera grande ed importante novità che verrà introdotta su Twitter grazie alla nuova gestione. 

A proposito di incassi e pagamenti, lo stesso Musk un po’ di tempo fa ipotizzò l’utilizzo di Dogecoin, anche se per ora non sembra che il mercato crypto abbia preso davvero sul serio questa sua apertura. 

Da allora, infatti, il valore di DOGE sui mercati non è aumentato. Anzi, a partire dal 9 maggio è iniziato a scendere, seguendo il trend complessivo dei mercati crypto. 

È tuttavia possibile immaginare che Elon Musk spingerà in avanti il processo di integrazione, già in atto, tra Twitter e le criptovalute, forse non coinvolgendo solamente Dogecoin ma anche Bitcoin

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.