Yuga Labs revoca il codice per creare infiniti Bored Ape NFT
Yuga Labs revoca il codice per creare infiniti Bored Ape NFT
NFT

Yuga Labs revoca il codice per creare infiniti Bored Ape NFT

By Stefania Stimolo - 9 Giu 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Yuga Labs ha ufficialmente revocato il codice per creare infiniti NFT della collezione Bored Ape Yacht Club. L’eliminazione di tale codice è avvenuta solo un anno dopo che era stata dichiarata l’intenzione. 

Yuga Labs e la revoca del codice che crea infiniti BAYC NFT

EmperorTomatoKetchup, uno dei co-fondatori di Yuga Labs, ha dichiarato su Twitter di aver revocato il codice che permetteva la creazione infinita di Bored Ape Yacht Club NFT, aggiungendo il link alla transazione

“Il proprietario del contratto è stato bruciato. Anche se avevamo intenzione di farlo da molto tempo, non l’avevamo fatto per eccesso di prudenza. Ora ci sentiamo a nostro agio nel farlo. Tutto fatto. In parole povere: Il problema segnalato in questo articolo è ora impossibile da risolvere.”

In pratica, nell’ultimo anno, è esistito un codice che, se eseguito, poteva creare una fornitura illimitata di Bored Ape NFT. Questo ha comportato potenziali vulnerabilità di hacking che avrebbe potuto vedere nuove BAYC inondare il mercato.

Yuga Labs e l’eliminazione del codice dopo un anno dalla sua scoperta

Esattamente un anno fa, a giugno 2021, questo codice che avrebbe permesso a Yuga Labs di mintare quante Bored Ape voleva, era già stato notato da Dan Kelley su Twitter. 

L’account ufficiale di Bored Ape dell’epoca, aveva risposto che avrebbe provveduto alla revoca di tale codice in uno o due giorni, facendo invece passare un anno intero.

“Sembra che l’hard cap non sia in realtà di 10k, dato che il proprietario può “riservare/coniare quanti ne vuole. @BoredApeYC, qualche piano per rimuovere il proprietario del contratto (o impostare un portafoglio inesistente)?”

“Ehi, grazie, ne stavamo giusto parlando. Ovviamente non chiameremo mai più quella funzione e stiamo pensando di revocare la proprietà nel prossimo giorno o due.”

Un sollievo per i possessori di BAYC NFT

La revoca di questo codice potrebbe rappresentare un sollievo per tutti i possessori di BAYC NFT dopo che, in quest’anno, il progetto è stato oggetto di attacchi hacking. 

E infatti, proprio qualche giorno fa, Bored Ape Yacht Club aveva dichiarato che i suoi server Discord sono stati oggetto di un “breve” exploit, in quanto alla fine sono stati rubati agli utenti 200 ETH (357.000 dollari) di NFT.

“I nostri server Discord sono stati brevemente sfruttati oggi. Il team ha individuato e risolto rapidamente il problema. Sembra che siano stati colpiti circa 200 ETH di NFT. Stiamo ancora indagando, ma se siete stati colpiti, scriveteci a [email protected]

Un qualcosa già successa lo scorso aprile, quando degli hacker avrebbero violato gli account Instagram e Discord di BAYC, facendo girare un link fraudolento nelle chat e riuscendo a compromettere alcuni wallet per derubare NFT. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.