banner
STEPN: il progetto NFT arriva a $122.5 milioni di profitti
STEPN: il progetto NFT arriva a $122.5 milioni di profitti
NFT

STEPN: il progetto NFT arriva a $122.5 milioni di profitti

By Amelia Tomasicchio - 13 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il progetto NFT di STEPN ha annunciato di essere arrivato a ben $122.5 milioni di profitti nel secondo trimestre del 2022.

Per questo motivo, l’azienda ha annunciato che inizierà un processo di buy back e di burning del 5% del token GMT che durerà un paio di settimane per non avere un forte impatto sul mercato.

Come verranno spesi i fondi di STEPN

Con il resto dei profitti, STEPN ha dichiarato che lavorerà al miglioramento della piattaforma in termini di sicurezza, ad assumere personale, a creare merchandising per una maggiore brand awareness, e a instaurare nuove collaborazioni e sponsorizzazioni.

In termini di sicurezza, sul blog di STEPN si spiega che l’azienda sta combattendo i numerosi attacchi di tipo Distributed Denial of Service (DDoS).

“Ci impegniamo a fornire il miglior servizio possibile ai nostri utenti e abbiamo lavorato per aumentare la sicurezza della piattaforma e la capacità del server per prevenire futuri attacchi DDoS. Con i profitti realizzati durante il secondo trimestre, saremo in grado di raddoppiare il nostro impegno in tal senso e dedicare più risorse ai nostri sforzi”, 

ha spiegato il team.

Un altro passo importante, volto a migliorare la piattaforma e l’intero ecosistema del gioco e per cui verranno spesi altri fondi è l’identificazione degli imbroglioni che usano bot per simulare il movimento e quindi guadagnare ingiustamente.

Come funziona  l’app di STEPN

STEPN è un’applicazione Web 3 che permette a chi ha gli NFT della sua collezione di guadagnare token camminando.

Gli NFT rappresentano delle sneakers e secondo un processo definito “move to earn”, si guadagnano GMT facendo attività fisica.

In particolare, si tratta di una piattaforma multi-chain che supporta sia la Binance Smart Chain che la blockchain di Solana.

Di recente STEPN aveva anche annunciato un programma di $100.000 al mese per diventare carbon neutral.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.