Ethereum: l’interesse per il Merge è in calo?
Ethereum: l’interesse per il Merge è in calo?
Ethereum

Ethereum: l’interesse per il Merge è in calo?

By Marco Cavicchioli - 4 Ago 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Negli ultimi giorni sembra che si senta parlare un po’ meno spesso del Merge di Ethereum. L’interesse nei confronti di questo passaggio epocale è in calo? 

In realtà, curiosamente la risposta può essere sia sì che no. 

Cambia l’interesse da parte della community riguardo il Merge di Ethereum

Il picco massimo di interesse, stando ai dati di Google Trends sul volume di ricerche online, si è verificato poco dopo la metà di luglio. Si è trattato di un vero e proprio boom, visto che in una settimana, dal 12 al 18 luglio, il volume di ricerche è decuplicato. 

In seguito, però, è diminuito, ma senza tornare ai livelli precedenti a questo boom. Anzi i volumi di ricerca attuali sono ancora cinque volte maggiori rispetto a quelli del 12 luglio. 

Quindi dopo il picco del 18 luglio l’interesse nei confronti del Merge di Ethereum è sceso, praticamente dimezzandosi, ma rispetto ad un mese fa è ancora nettamente più elevato. 

Estendendo la ricerca anche ai mesi precedenti, il precedente picco si era verificato l’8 giugno, con un volume di ricerche giornaliero molto simile a quello attuale. Pertanto sarebbe proprio errato affermare che l’interesse nei confronti del Merge di Ethereum è in calo. È, invece, corretto affermare che il picco di interesse verificatosi a metà luglio si è ormai esaurito. 

Se poi si estende la ricerca all’ultimo anno si nota chiaramente come i livelli di interesse attuali siano enormemente superiori ad esempio rispetto a dicembre 2021, ovvero quando si iniziò ad utilizzare il termine Merge per indicare il passaggio da PoW a PoS. 

Il volume di ricerche attuale è cinque volte superiore al picco massimo di dicembre 2021, e superiore anche a quello di fine marzo 2022, quando fu annunciato che probabilmente il Merge sarebbe avvenuto nel corso dell’anno. 

Pertanto l’interesse nei confronti del Merge di Ethereum è ancora decisamente alto, anche se non più ai livelli massimi di metà luglio. Tuttavia, visto che quello è stato di fatto il quarto picco massimo fatto registrare negli ultimi dodici mesi, è improbabile che sarà l’ultimo. 

Quando avverrà il Merge definitivo

Il Merge è previsto per settembre, e nel mese di agosto dovrebbe avvenire l’ultimo test importante. È possibile che il prossimo picco di interesse avvenga proprio appena dopo questo ultimo test, con il successivo che potrebbe avvenire nel momento in cui verrà annunciata la data ufficiale del Merge. 

Da notare che sia a fine marzo che a metà luglio, in concomitanza con due dei quattro picchi di interesse verificatisi fino ad ora, il prezzo di ETH è salito in modo significativo. Invece, a giugno l’aumento del prezzo di ETH non c’è stato. 

Sicuramente non è sufficiente che vi sia maggiore interesse per far sì che il prezzo di ETH aumenti, perchè nel caso in cui non si tratti di un interesse positivo ed ottimistico è molto difficile immaginare che possa produrre un incremento degli acquisti sul mercato. 

Tuttavia, a metà luglio sembra essere accaduto proprio questo, ovvero un incremento del valore di ETH del 53% negli stessi giorni in cui il volume delle ricerche su Google riguardanti il Merge di Ethereum decuplicava. 

Resta da capire cosa accadrà al prezzo di ETH quando il Merge sarà portato a termine. 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.