USA: una campagna elettorale finanziata con NFT su Cardano
USA: una campagna elettorale finanziata con NFT su Cardano
NFT

USA: una campagna elettorale finanziata con NFT su Cardano

By Marco Cavicchioli - 20 Ago 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Negli USA è già in atto la campagna elettorale per le elezioni di MidTerm di novembre.

La candidata per lo Utah January Walker ha deciso di finanziare la sua campagna elettorale anche vendendo NFT creati sulla blockchain di Cardano.

Il fundraising con la vendita di NFT è iniziato il 13 agosto, ma non si sa ancora quanto sia stato raccolto fino ad ora. 

Sono stati coniati quattro NFT diversi, Yard Sign, Pin Button, Coin e Flag, dal costo che va dagli 89 ADA (circa 40 dollari) ai 5.000 ADA (circa 2.300 dollari). 

Walker sta facendo la sua campagna elettorale proprio basandosi anche su promesse legate alla blockchain, tanto che sul sito in cui vengono venduti gli NFT si parla esplicitamente di criptovalute, blockchain e Web3. 

Si legge: 

“La comunità blockchain ha bisogno di far sentire la sua voce a Washington e partecipare al sistema politico. I responsabili politici devono sapere che non hanno nulla da temere dalla blockchain e tutto da guadagnare”. 

Non a caso sul sito ufficiale della candidata la prima promessa elettorale che spicca è quella legata alla riduzione dell’inflazione. Walker promette infatti di combatterla in modo aggressivo, implementando la tecnologia per eliminare il debito nazionale e risolvere i problemi operativi nella supply chain degli Stati Uniti. 

Un altro cavallo di battaglia è la lotta per una maggiore privacy personale e per la sicurezza informatica. 

January Walker sostiene che la sua intera campagna elettorale sia finanziata solamente grazie alle donazioni dei cittadini, quindi senza avere come riferimento aziende o lobby in grado di influenzare l’attività politica. 

Inoltre dichiara che, avendo solo 32 anni, è una millennial moderata, laureata in Economia e Commercio con specializzazione in Economia e Finanza, leader in cybersecurity e tecnologia. 

Su Twitter ad esempio ha dichiarato che “una blockchain è per sempre”. 

In un altro tweet invece ha definito eccellenti le elezioni per il voto blockchain del 2020 nello Utah. 

In un altro ancora ha detto che la community di Cardano sta aprendo la strada a nuove iniziative come la sua. 

Non si sa quante probabilità effettive possa avere di essere eletta, ma candidandosi tra le file dello United Utah Party potrebbe averne molto poche, dato che in genere ad essere eletti sono rappresentanti dei due partiti maggiori (Democratico e Repubblicano). 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.