Solana: nuovo report sull’impronta di carbonio della Blockchain
Solana: nuovo report sull’impronta di carbonio della Blockchain
Blockchain

Solana: nuovo report sull’impronta di carbonio della Blockchain

By Stefania Stimolo - 21 Set 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Solana Foundation ha pubblicato la terza edizione del suo rapporto sull’impatto energetico e impronta di carbonio della sua Blockchain di Settembre 2022. Un’iniziativa che coinvolge degli esperti esterni per condurre una valutazione indipendente delle emissioni della catena. 

Solana e il suo terzo report sull’impronta di carbonio della sua Blockchain

Solana Foundation ha pubblicato il suo ultimo e terzo report di Settembre 2022 con la valutazione indipendente di esperti esterni sull’impronta di carbonio e impatto energetico della sua Blockchain. 

“Oggi, la @SolanaFndn ha pubblicato il più recente Rapporto sull’uso dell’energia di Solana, come parte del suo impegno a rendere Solana neutrale dal punto di vista delle emissioni di carbonio. Le emissioni per validatore sono diminuite di quasi il 48%, nonostante l’impronta di carbonio stimata della rete sia cresciuta del 26%.”

Nel suo report, i punti salienti indicano che la valutazione dell’impronta di carbonio complessiva della rete è di 3.412 tonnellate di CO2 all’anno, con un aumento del 26% rispetto alle 2.707 tonnellate di CO2 all’anno di marzo 2022.

Tale aumento del 26% in soli 6 mesi è dovuta alla crescita complessiva della rete di validatori e dell’aggiunta delle emissioni di produzione di hardware (e-waste) nell’analisi. 

Nello stesso tempo, però, il report evidenzia una diminuzione delle emissioni grazie alla riduzione del consumo energetico stimato per nodo di validazione, che è sceso del 48% da 984W a 509W per nodo di validazione.

Solana invita la comunità a consultare e utilizzare le fonti pubblicate su Github 

Nella sua carrellata di tweet, inoltre, Solana ha informato la community che sta pubblicando le fonti dei dati del suo report su Github. 

In questo modo, Solana Foundation si aspetta che la community possa consultarli e utilizzarli, incoraggiando tutti i validatori e i progetti a dare un’occhiata ai propri dati sulle emissioni e a mitigarli dove possibile. 

Non solo, la Fondazione ha anche paragonato l’emissione di carbonio della sua Blockchain con le ricerche su Google. Ecco cosa ha detto:

“Un dato fondamentale emerso dai precedenti rapporti sull’uso dell’energia è che una singola transazione su Solana consuma circa l’equivalente energetico di 3 ricerche su Google. Scavando ulteriormente nel nostro set di dati, abbiamo scoperto che una singola transazione senza voto su Solana è l’equivalente energetico di 3 ricerche su Google. Tuttavia, la transazione media su Solana (comprese le transazioni con e senza voto) utilizza l’equivalente energetico di circa mezza ricerca su Google.”

Il prezzo di Solana (SOL)

E così mentre negli ultimi sei mesi, la Blockchain di Solana sembra aver diminuito del 48% le emissioni per validatore e aumentato l’impronta di carbonio del 26% per crescita della rete, il prezzo della sua crypto nativa SOL, invece, pare sia sceso, seguendo il trend delle altre crypto. 

E infatti, da marzo 2022, il prezzo di SOL è sceso da 88$ agli attuali 31$. Nello specifico, nell’ultimo mese SOL ha oscillato sui 34$, con picchi da quasi 39$ e minimi di 30$. 

Solana, per molti definita come la “Ethereum Killer”, sembra rimanere “a galla” rispetto l’andamento del prezzo della sua “rivale”, soprattutto dopo il clamoroso e tanto atteso Merge di Ethereum, ufficializzato il 15 settembre 2022. L’upgrade ha provveduto a far passare la blockchain di Ethereum da PoW a PoS e cioè farla diventare più sostenibile

Ethereum (ETH), infatti, ha registrato un calo di prezzo negli ultimi cinque giorni da 1590$ a 1290$, valendo al momento della scrittura 1339$. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.