Tim Cook, CEO di Apple, sostiene la tecnologia AR
Tim Cook, CEO di Apple, sostiene la tecnologia AR
News dal Mondo

Tim Cook, CEO di Apple, sostiene la tecnologia AR

By George Michael Belardinelli - 7 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Secondo Tim Cook, CEO di Apple, il Metaverso sarà parte integrante delle nostre vite in futuro, ma non così come ce lo stanno propinando da più parti ovvero una sorta di RPG ad alta definizione in cui interagire e replicare per quello che è possibile la vita reale. 

Tim Cook crede nelle potenzialità dell’AR

Il manager della mela morsicata ritiene, infatti, che una tipologia di Metaverso, quello che in gergo viene chiamato Realtà Aumentata (AR) sarà il vero must del futuro e sarà parte integrante delle nostre vite al punto di domandarci come avessimo fatto prima a vivere senza. 

Il neologismo metaverso, creato da Neal Stephenson nel libro Snow Crash (capolavoro del genere fantascientifico) è una sorta di realtà virtuale in cui il soggetto interagisce in un mondo tridimensionale attraverso una trasposizione di sé stesso, un avatar in sostanza. 

Come si concretizza però questo nella realtà? Da qualche anno molti soggetti si cimentano in quello che oggi generalmente viene chiamato metaverso creando piattaforme in cui mondi alternativi o simili a quello reale vengono messi a disposizione dell’utente come in un social.

In questi casi hanno il vantaggio di interagire in modo fisico e ogni aspetto della realtà viene riprodotto in tutto e per tutto.

Il modo per fruirne è semplice ed avviene tramite caschi o occhiali (Oculus) che aiutano ad immergersi in questo mondo ma anche tramite piattaforme tipo “tapis roulant” che ruotano a 360° per simulare il movimento.

In un luogo virtuale nel quale immergersi tramite un hardware (che ribattezzerei hardwear visto il modo in cui si indossa come fosse un accessorio), la nostra realtà che viene implementata da interazioni virtuali che divengono reali tramite anche qui un hardware come ad esempio l’Oculus o i Google Glasses, visori vari ecc esalta le possibilità umane di interazione e ovviamente anche commerciali. 

L’interoperabilità è una necessità del metaverso poiché diversi sviluppatori lavorano a progetti a sé stanti e tutti degni di interesse ma secondo il Dr. Dimitry Mihaylov della National Univ. di Singapore la tecnologia e le regolamentazioni di questi spazi virtuali sono ancora scarse. 

Una vita in stile Ready Player One o una semplice riunione di lavoro o passeggiata con la tua famiglia magari distante da te saranno realtà, ma sarà possibile solo se si otterrà l’interoperabilità degli spazi virtuali. 

Il futuro degli utilizzi del metaverso

Gartner Marty Resnick ritiene che le attività possibili nella realtà aumentata alla fine si svolgeranno in un unico metaverso con più possibilità di interagire, una sorta di Agorà dei metaversi. 

Intervistato dall’olandese Bright, Cook ha dichiarato:

“Penso che l’AR sia una tecnologia profonda che influenzerà tutto…ci guarderemo davvero indietro e penseremo a come vivevamo una volta senza l’AR”.

Per AR ad esempio si intende anche giochi mainstream come il gioco per cellulare Pokemon Go, che fa apparire i personaggi dei cartoni animati 3D nel mondo reale attraverso un’app, oppure l’applicazione dell’IKEA, con la quale le persone possono posizionare virtualmente i mobili all’interno di un perimetro (la propria casa) tramite la camera di uno smartphone. 

Il CEO ha detto che il termine Metaverso è generalmente usato per descrivere piattaforme che utilizzano la tecnologia VR in cui le persone possono interconnettersi ma Apple rivolge la sua attenzione nuovi prodotti basati sulla tecnologia AR, tra cui un visore e degli occhiali finalizzati proprio alla realtà aumentata. 

Secondo una recente statistica entro il 2026, il 25% passerà almeno un’ora del proprio tempo in AR o VR. 

George Michael Belardinelli

Ex Corporate manager presso Carifac Spa e successivamente Veneto Banca Scpa, blogger e Rhumière, negli anni si appassiona alla filosofia e alle opportunità che l'innovazione e i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione, in fissa con il metaverso e la realtà aumentata

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.