Proiettata a X37 entro il primo trimestre del 2023, questa moneta sta superando Bitcoin e Dogecoin
Proiettata a X37 entro il primo trimestre del 2023, questa moneta sta superando Bitcoin e Dogecoin
Sponsored

Proiettata a X37 entro il primo trimestre del 2023, questa moneta sta superando Bitcoin e Dogecoin

By Crypto Advertising - 25 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

I mercati delle criptovalute hanno avuto un anno difficile, con una ripresa completa che sembra ancora lontana. Di conseguenza, i possessori di criptovalute sono alla ricerca di un rifugio per il loro capitale che fornisca uno scudo contro la volatilità del mercato.  In uno scenario ideale, la casa che scelgono per i loro fondi consentirà loro di mettere il capitale al lavoro, generando entrate con un rischio minimo, mentre aspettano che il mercato si riprenda.

La strategia di investimento in criptovalute che meglio risponde a questa esigenza è l’arbitraggio automatizzato in criptovalute, che garantisce rendimenti elevati e costanti, senza rischi. Per capire come funziona ed esaminarne le insidie e i vantaggi, prendiamo come esempio un progetto di arbitraggio ben noto.

Il progetto ArbiSmart, alimentato dal token nativo RBIS, è una piattaforma di arbitraggio autorizzata nell’UE che genera profitti passivi fino al 147% all’anno, indipendentemente dal fatto che il mercato sia in rialzo o in ribasso.

Anche se monete affermate come Bitcoin ed Ethereum continuano a scendere di valore, vale la pena notare che il token RBIS è salito costantemente, registrando un aumento del 390% solo nell’ultimo mese e gli analisti prevedono un salto a quasi 40 volte il valore attuale entro la fine del primo trimestre del 2023.

Massimo rendimento, minima esposizione

Le piattaforme di arbitraggio automatizzate di criptovalute traggono profitto dalle inefficienze dei prezzi tra gli exchange. Si tratta di casi in cui una criptovaluta è temporaneamente disponibile a prezzi diversi nello stesso momento. Le inefficienze di prezzo possono avere un range di prezzo, come una differenza nel volume degli scambi o nel livello di liquidità tra un exchange più grande e uno più piccolo. Queste disparità si risolvono in tempi relativamente brevi, ma si verificano frequentemente e con la stessa regolarità in un trend rialzista o ribassista. 

Per generare profitti da queste inefficienze, il sistema di ArbiSmart è integrato con 35 exchange diversi, dove monitora simultaneamente tutte le criptovalute disponibili, ventiquattro ore su ventiquattro. L’algoritmo è in grado di eseguire centinaia di operazioni contemporaneamente, in pochi secondi, e ogni volta che trova un’inefficienza, si limita ad acquistare sulla exchange che offre il prezzo più basso disponibile, prima di vendere istantaneamente dove il prezzo è più alto, per ottenere un profitto sullo spread. 

L’economia di RBIS

Per comprendere appieno il modo in cui gli utenti di ArbiSmart ottengono profitti, è importante esaminare come si inserisce il token nativo.

Per cominciare, per poter ottenere un profitto con ArbiSmart è necessario avere un conto minimo di livello principiante 1, che richiede il possesso di almeno 1.000 RBIS. Tuttavia, il resto del capitale può rimanere in Bitcoin, Shiba Inu, Apecoin, Euro, GBP o qualsiasi altra valuta supportata.

L’APY che si guadagna con l’investimento in Bitcoin o in Euro dipende dal livello del conto, che si basa sulla quantità di RBIS posseduti. I livelli di conto vanno da Principiante ad Avanzato, a Esperto, quindi a Elite. Ai livelli più alti non solo si guadagna la percentuale di profitto più alta, ma si beneficia anche della capitalizzazione. 

In parole povere, più RBIS si possiedono, più alto sarà il rendimento percentuale annuo derivante dall’arbitraggio di criptovalute sui saldi del piano di investimento in qualsiasi FIAT e cryptovaluta supportata da ArbiSmart.  In qualsiasi momento è possibile acquistare altri RBIS per passare a un livello di conto superiore e aumentare la percentuale di profitto sui piani di investimento in USD, Ethereum o qualsiasi altra valuta preferita.

I depositi utilizzati per l’arbitraggio sulle criptovalute sono bloccati in piani di investimento per periodi prestabiliti. È possibile scegliere un investimento a breve termine di 1 o 3 mesi, oppure un piano a lungo termine di 2, 3 o 5 anni. Maggiore è la durata del piano, maggiore è il rendimento dell’investimento. 

Il saldo del piano di investimento può essere in una qualsiasi delle 25 valute supportate, anche se se si sceglie di convertire il saldo in RBIS, l’APY sarà molto più alto.

Un’ultima scelta da fare è quella di come ricevere i profitti, che vengono pagati giornalmente. In primo luogo, possono essere inviati a un saldo separato, dove possono essere prelevati in qualsiasi momento. In alternativa, i profitti giornalieri possono essere inviati per unirsi al deposito originale nel saldo bloccato del piano di investimento. In questo caso, il rendimento dell’investimento è più elevato. Tuttavia, i profitti sono più elevati se vengono versati in RBIS e bloccati fino alla scadenza del piano. 

Per utilizzare la piattaforma, è necessario spendere circa 10 minuti per eseguire i seguenti passaggi:

  1. Registrarsi su ArbiSmart 
  2. Acquistare un minimo di 1.000 RBIS attraverso uno exchange o in un paio di clic, attraverso la scheda Gestione RBIS nel cruscotto. 
  3. Depositare i fondi in una delle 25 valute FIAT e criptovalute supportate.
  4. Accedere alla scheda Guadagnare interessi e scegliere una valuta e un periodo di tempo per il proprio piano di investimento.
  5. Scegliere come ricevere i profitti giornalieri  
  6. Scegliere un importo di deposito e confermare l’investimento
  7. Iniziare a guadagnare i profitti giornalieri 

Gli aspetti negativi e positivi dell’arbitraggio

L’aspetto negativo è che, trattandosi di un sistema automatizzato, state cedendo il controllo a un’altra parte. I vostri fondi sono bloccati nel sistema per un periodo prestabilito, con un rendimento percentuale prestabilito, per cui non potete intervenire per reindirizzare il vostro capitale verso nuove opportunità di criptovaluta potenzialmente più redditizie, man mano che emergono, fino alla scadenza del piano che avete scelto.

Inoltre, per poter usufruire del servizio di arbitraggio di criptovalute, gli utenti della piattaforma devono possedere una quantità minima di RBIS, il che significa che, nel bene e nel male, una parte del vostro capitale è legata alle sorti complessive del progetto.

D’altro canto, la piattaforma di arbitraggio automatizzato di ArbiSmart presenta una serie di vantaggi. Innanzitutto, è facile da usare. Una volta impostato un piano di investimento, si può andare avanti con la propria giornata. Poiché il sistema è completamente automatizzato, non c’è bisogno di stare al passo con gli ultimi eventi di mercato, monitorando i movimenti dei prezzi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In secondo luogo, l’arbitraggio offre una copertura perfetta contro il calo dei prezzi. I rendimenti rimangono esattamente gli stessi, indipendentemente dalle condizioni di mercato, offrendo un’opportunità di investimento in criptovalute a rischio zero. Costanti e prevedibili, i profitti possono essere calcolati prima di effettuare un deposito e le percentuali di ArbiSmart sono tra le più alte del settore.

Inoltre, con il continuo aumento del valore dei token, oltre a profitti di arbitraggio in criptovalute fino al 147% all’anno, i titolari di RBIS stanno godendo di enormi guadagni in conto capitale.

Servizi aggiuntivi di ArbiSmart

Le proiezioni alle stelle degli analisti sul futuro del token RBIS si basano su alcuni fattori. Innanzitutto, il continuo trend negativo ha reso l’arbitraggio delle criptovalute un’opzione sempre più interessante, grazie alla sua relativa stabilità e prevedibilità. Quindi, man mano che la crisi si trascina, la domanda di token aumenterà e, man mano che un numero maggiore di RBIS verrà tolto dalla circolazione generale per essere bloccato nei piani di investimento, l’offerta, già limitata e limitata, si ridurrà. 

È probabile che la domanda superi ulteriormente l’offerta nei prossimi mesi, con l’introduzione di una serie di nuovi servizi finanziari nel quarto trimestre del 2022 e nel primo trimestre del 2023, poiché l’utilizzo di tutti questi nuovi servizi richiederà RBIS.

Entro la fine di quest’anno, ArbiSmart prevede di introdurre un’applicazione mobile per l’acquisto, l’archiviazione e lo scambio di criptovalute; una collezione di NFT unica nel suo genere; un mercato globale di NFT e un protocollo DeFi, con innovative funzioni di gamificazione, in cui gli yield farmer potranno utilizzare gli NFT per aumentare la loro APY. Nel primo trimestre del prossimo anno, il progetto lancerà un metaverso di gioco play-to-earn, con RBIS come valuta di gioco, e un exchange di criptovalute professionale. 

Con il rilascio di queste nuove utility, l’utilizzo del token aumenterà e, con l’espansione dell’ecosistema ArbiSmart, il possesso di RBIS offrirà diversi vantaggi. Ad esempio, i possessori di RBIS godranno di tariffe scontate per le transazioni in exchange se le spese vengono pagate in RBIS.

Per 3 giorni dalla data di pubblicazione di questo articolo, ArbiSmart offre una promozione. Gli utenti ArbiSmart appena registrati riceveranno 1.000 punti gratuiti che li collocheranno automaticamente al livello 1 del conto Beginner, rendendoli idonei a guadagnare profitti dall’arbitraggio delle criptovalute, senza dover acquistare RBIS. 

Per beneficiare della promozione, aprite un conto ArbiSmart oggi stesso!

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.