Poseidon DAO: l’AMA con Paulo Renftle
Poseidon DAO: l’AMA con Paulo Renftle
Interviste

Poseidon DAO: l’AMA con Paulo Renftle

By Cryptonomist Editorial Staff - 31 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Poseidon DAO, oggi 31 ottobre alle 7 pm CET terrà un altro dei suoi incontri su twitter.

A differenza delle precedenti edizioni, questa volta, Poseidon ospiterà un solo artista: Paulo Renftle, che da poco ha lanciato il suo primo NFT su SuperRare. 

L’AMA sarà incentrato principalmente sulla spiegazione della bozza di White Paper rilasciata la scorsa settimana e si parlerà anche del lancio di Poseidon DAO Deploy Collection #01 in collaborazione con l’artista cinese Yu CAI, avvenuto questa notte che è andato sold out in 28 minuti. Yu era già stata ospite del primo space di Poseidon in cui aveva raccontato molto di sé e della sua arte, nonché della sua visione del settore NFT.

Gli aggiudicatari di uno dei 250 pezzi dell’opera The Bar at the Train Station riceveranno gratuitamente in airdrop dei token di Poseidon DAO al loro rilascio, che avverrà il prossimo mese. 

About Paulo Renftle

Paulo Renftle, fotografo ed artista, ha iniziato la sua carriera all’età di vent’anni, quando ha lavorato per la sua prima campagna internazionale a Bali, per un noto brand sportivo. Il suo amore per gli orologi di lusso e le supercar, lo hanno portato a collaborare con alcuni dei più prestigiosi brand del settore. 

La sua ultima produzione artistica si concentra sul catturare la bellezza femminile al limite dello spettro fotografico, dalla classica pellicola di medio formato in bianco e nero alle piattaforme digitali Hasselblad di alta gamma definendo, in diverse serie, grandi contrasti tra il mare siciliano subacqueo e un ambiente futuristico galleggiante creato solo da luci laser, come visto in suo recente drop su SuperRare, Afterlife, di cui parlerà approfonditamente durante lo space.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.