Dash 2 Trade raccoglie più di 4 milioni di dollari con la prevendita
Dash 2 Trade raccoglie più di 4 milioni di dollari con la prevendita
Criptovalute

Dash 2 Trade raccoglie più di 4 milioni di dollari con la prevendita

By Andrea Porcelli - 4 Nov 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

La nuova piattaforma di analisi trading Dash 2 Trade (D2T) in sole due settimane ha superato i 4 milioni di dollari in presale.

Che cos’è Dash 2 Trade?

Dash 2 Trade è una piattaforma innovativa per effettuare analisi sul mercato delle crypto. Sembra esser stata molto attesa dagli esperti del settore per le innovazioni che apporterà in tale mondo, dall’analisi automatica al social trading.

Le sue funzioni riportate nel whitepaper della nuova piattaforma hanno suscitato l’interesse di molti:

  • i segnali automatici di trading per perfezionare l’esperienza di investimento del trader;
  • Social sentiment analysis per procacciare le migliori criptovalute del momento;
  • Strumenti di mappature e pianificazione di strategie di social trading;
  • Possibilità di acquisire punti investendo e accedere con prelazioni alle criptovalute in uscita;
  • Notifiche e reminder sulle nuove uscite per rimanere aggiornati ovunque e sempre.

Dash 2 Trade ha sviluppato un sistema proprietario per attribuire un punteggio a ogni progetto che sta per essere lanciato sul mercato. Una delle funzionalità più utili e apprezzate della piattaforma, perché consente di investire in un progetto ancora non lanciato, con grandi margini di profitto. 

Per partecipare alle prevendita è necessario recarsi su dash2trade.com e collegare il proprio wallet crypto, come MetaMask o Wallet Connect. Ci sono diverse modalità di acquisto per D2T utilizzando Ethereum (ETH) o Tether (USDT).

Il boom della prevendita di Dash 2 Trade

Il progetto della piattaforma è in elaborazione da molto tempo ed ha creato un modesto hype, considerate le potenzialità del progetto stesso.

Seppur il progetto è stato pensato molto tempo fa, è stato lanciato sul mercato da sole due settimane ed il risultato è molto notevole per due motivi: la velocità con cui il progetto ha raccolto un enorme capitale è da pochi, ma soprattutto per il fatto che nella fase ribassista è molto più complicato far entrare investitori e trader nel proprio progetto.

L’ecosistema di Dash 2 Trade è basato sul suo token D2T, dunque per accedere a tutte le funzionalità della piattaforma di analisi del trading, bisogna aver acquistato anche il token nativo. C’è, però, la possibilità di accedere alla piattaforma di Dash 2 Trade pur non avendo acquistato il token gratuito, si può avere accesso ad una versione gratuita, con chiaramente delle funzionalità limitate.

LBank sarà il primo CEX a listare il token nativo D2T

Tramite un annuncio sul proprio sito, il team di Dash 2 Trade ha dichiarato che LBank sarà il primo CEX a listare il token D2T. Il token secondo gli accordi verrà quotato non appena finirà la prevendita. Al momento del lancio della piattaforma di Dash 2 Trade, ovvero nel primo trimestre del 2023, in quel periodo ci sarà in concomitanza anche il listing di LBank. 

Non è la prima volta che LBank si permette di listare una altcoin così promettente.

Ma valutando l’interesse degli investitori, il perfetto andamento della prevendita e l’innovazione della nuova dashboard, il progetto di Dash 2 Board sarà sicuramente sulla bocca di tutti molto presto. 

Le previsioni sono davvero alte, considerando che in così pochi sono riusciti a fare un
risultato del genere in presale. 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.