Nike lancia Dot Swoosh: la piattaforma dedicata agli NFT e Web3
Nike lancia Dot Swoosh: la piattaforma dedicata agli NFT e Web3
NFT

Nike lancia Dot Swoosh: la piattaforma dedicata agli NFT e Web3

By Stefania Stimolo - 15 Nov 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Nike ha lanciato Dot Swoosh, il suo nuovo marketplace dedicato all’acquisto, mostre,  trading di NFT e prodotti digitali e virtuali e molto altro. 

Nike lancia il suo marketplace NFT e Web3

Il celebre marchio delle calzature e abbigliamento sportivo, Nike, ha ora un suo marketplace NFT e Web3. 

“.SWOOSH by Nike – una piattaforma per le creazioni virtuali di Nike. RTFKT continuerà ad essere all’avanguardia e a lavorare con Nike per coinvolgere i prossimi milioni di persone nel Web3. I cloni avranno accesso all’ID .SWOOSH e le uscite Nike saranno indossabili digitali dei cloni. Altre collaborazioni per unire i mondi”.

Dopo l’acquisto dello studio di design digitale Rtfkt, Nike sta diventando un vero leader anche nel settore Web3, con le sue piattaforme Nike Virtual Studios guidate dal vicepresidente Ron Faris.

Dot Swoosh è una nuova piattaforma ed ecosistema Web3, che mira a diventare la casa delle creazioni virtuali di Nike tra cui le sue famigerate collezioni NFT. 

E infatti, gli utenti di Dot Swoosh potranno acquistare, mostrare e scambiare prodotti digitali e virtuali, sbloccare l’accesso a eventi e prodotti e co-creare prodotti. Inoltre, nei prossimi mesi, i Nike Virtual Studios organizzeranno eventi in sei città – Atlanta, Los Angeles, Charlotte, Tallahassee, Louisville e New York – per distribuire i codici di accesso, con particolare attenzione all’inclusione. 

Nike: con gli NFT su Dot Swoosh inizia il suo nuovo mondo virtuale

Mentre una prima collezione digitale sarà lanciata a gennaio 2023, Dot Swoosh è il risultato di un lavoro che esiste da tempo. Infatti, lo scorso maggio, Nike avrebbe acquistato il dominio ENS “dotswoosh.eth” per 19,72 ETH (circa 38.000 dollari all’epoca) proprio per dedicarlo al progetto. 

Non solo, guardando il futuro, gli NFT e prodotti virtuali che saranno presenti su Dot Swoosh rappresenterebbero un nuovo inizio. A tal proposito, Ron Faris ha detto:

“Quando si pensa a un prodotto virtuale come una scarpa virtuale, non si tratta solo di una scarpa, ma del prodotto e dell’esperienza, del servizio o dell’utilità incorporati. Non vediamo il prodotto virtuale come la fine del percorso di acquisto, ma come l’inizio del percorso”.

Questo induce a pensare che Nike potrebbe star lavorando anche alla creazione di un suo metaverso. Ma mentre questa è solo una teoria, di certo c’è che il progetto Dot Swoosh è esclusivo di Nike. Infatti, mentre Nike osserva come si sta evolvendo lo sport, sembra stia osservando anche nuovi modi per reimmaginare la comunità, la co-creazione e la fedeltà. 

Un anno dall’acquisizione di Rtfkt

Esattamente un anno fa, Nike acquistava Rtfkt, firmando il suo primo accesso al mondo degli NFT e metaverso. 

E infatti, ad oggi, il colosso americano avrebbe già realizzato almeno 185,3 milioni di dollari di ricavi sui prodotti Web3, come gli NFT di Rtfkt e le collezioni NFT pre-acquisizione dell’azienda nativa del Web3. 

Le primissime sneakers Nike per il metaverso realizzate con Rtfkt sono state le Nike Cryptokicks, i cui NFT sono stati lanciati su OpenSea e scambiati per oltre 2,9ETH, l’equivalente di 8.500€ a quell’epoca. 

Non solo, la collezione di avatar CloneX NFT di Rtfkt ha rappresentato circa la metà dei ricavi totali di Nike, dimostrando l’importanza dell’acquisizione per la strategia Web3 di Nike fino a questo momento.

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.