Proof-of-Stake: Ethereum lancia l’iniziativa “Ethereum Climate Platform”
Proof-of-Stake: Ethereum lancia l’iniziativa “Ethereum Climate Platform”
Ethereum

Proof-of-Stake: Ethereum lancia l’iniziativa “Ethereum Climate Platform”

By Andrea Porcelli - 18 Nov 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

In occasione della COP27, al fine di affrontare le emissioni di carbonio precedenti al Proof of Stake di Ethereum, ConsenSys e Allinfra, società di sviluppo blockchain che hanno contribuito al Merge, stanno lanciando insieme ad altre 18 azienda la piattaforma Ethereum Climate Platform (ECP). 

La COP27 si svolgerà dal 6 al 18 novembre a Sharm el-Sheik, in Egitto.

La COP27 si impegna a combattere le emissioni di Ethereum precedenti al Proof of Stake

Il Merge di Ethereum ha fatto in modo che la rete stessa passasse ad un consenso più ecologico, il Proof of Stake (PoS). Il nuovo obiettivo della commissione Ethereum creata per la COP27 è quello di correggere le emissioni di carbonio Proof of Work (PoW) della rete Ethereum precedenti alla fusione. 

All’evento con sede a Sharm el-Sheik, le aziende del Web3, i leader della società civile e le Nazioni Unite sui cambiamenti climatici hanno annunciato “Ethereum Climate Platform”, la piattaforma di contrasto al carbonio creato da Ethereum dal 2015 alla fusione.

Guidati dalla società di software ConsenSys e dalla società blockchain focalizzata sul clima Allinfra, i membri fondatori della coalizione includono una serie di organizzazioni, come Microsoft, Polygon, Aave, Enterprise Ethereum Alliance, Global Blockchain Business Council, Huobi e Laser Digital.

Fortunatamente per quanto riguarda un concetto climatico, la fusione ha reso Ethereum una piattaforma più sostenibile, ed è importante l’impegno per quanto riguarda la mitigazione delle precedenti emissioni in Proof of Work.

Joseph Lubin, co-fondatore di ConsenSys, ha dichiarato in un comunicato stampa:

“La fusione ha fissato un nuovo ed estremamente alto standard per la mitigazione del clima in tutto il settore aziendale e finanziario. Ha dimostrato che attraverso la pura forza della volontà collettiva, possiamo guidare con successo decisioni tecnologiche che riducono massicciamente la produzione di carbonio”.

Qual è la strategia della conferenza sul clima in Egitto

Si prevede che la strategia di mitigazione del clima della piattaforma sarà guidata da un processo di consulenza formale con i principali attori dello spazio ambientale globale.

A sovrintendere il progetto sono state designate dalle organizzazioni non governative (ONG) e delle organizzazioni intergovernative (IGO), oltre a rappresentanti di organizzazioni climatiche regionali e internazionali come il Climate Collective e altre entità esperte come la consulenza sulla sostenibilità ERM, sono alcune delle parti interessate coinvolte

L’annuncio è ospitato presso l’UN Climate Change Global Innovation Hub alla COP27. Il Global Innovation Hub, lanciato nel novembre 2021, che mira a promuovere innovazioni trasformative per un futuro a basse emissioni e resiliente ai cambiamenti climatici. 

L’hub facilita soluzioni climatiche in linea con gli SDG delle Nazioni Unite. Ospitato dalla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, l’Innovation Hub sfrutta il potere di convocazione e la leadership climatica delle Nazioni Unite con il dinamismo del settore privato. L’Hub fornirà a una comunità globale interdisciplinare di pratica l’opportunità di condividere idee e progettare soluzioni climatiche in uno spirito di collaborazione radicale.

Il CEO di AllinFra ha affermato: 

“Storicamente, il processo di distribuzione del capitale per i progetti giusti e la valutazione del loro impatto reale ha mancato di trasparenza, efficienza e tempestività. Siamo lieti di avere l’opportunità di progettare e lanciare una migliore piattaforma di finanziamento per il clima abilitata Web3 e riconosciamo gli eccezionali consigli e consigli dell’UN Climate Change Global Innovation Hub negli ultimi mesi nella bozza di progettazione di questo nuovo approccio. Attendiamo con impazienza l’opportunità per la piattaforma di impegnarsi ulteriormente con i leader strategici in tutto il clima e Web3 in sforzi collaborativi nei prossimi anni”.

Parliamo di uno dei progetti più importanti per quanto riguarda la sostenibilità del mondo delle criptovalute e delle blockchain, un passo avanti per un futuro più sostenibile.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.