Binance news: quasi 40.000 BTC rimossi. Le dichiarazioni di CZ e Cramer
Binance news: quasi 40.000 BTC rimossi. Le dichiarazioni di CZ e Cramer
Criptovalute

Binance news: quasi 40.000 BTC rimossi. Le dichiarazioni di CZ e Cramer

By Alessia Pannone - 15 Dic 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Binance è sotto la luce dei riflettori: le news delle ultime ore che riguardano una delle blockchain più imponenti nel mondo crypto sono molteplici. 

A partire dalla dichiarazione di Changpeng Zhao, CEO della società, il quale ha confermato che Binance non morirà neanche nell’inverno crittografico attuale, uno dei duri anche in seguito del crollo di FTX. 

Così, anche Jim Cramer, affiliato della CNBC, afferma di essere tranquillo e di sentirsi rassicurato dalla piattaforma Binance, dando ragione a quanto CZ sostiene. Tuttavia, pare anche che quasi 40 mila Bitcoin siano stati rimossi da Binance, si legge sul profilo Twitter di Bitcoin Magazine:

“Oltre 39.000 Bitcoin sono stati rimossi da Binance nelle ultime 24 ore.”

Le ultime news di Binance: la piattaforma sopravvivrà, parola di CZ 

Come sappiamo, Binance è uno degli exchange crypto più grandi nell’ecosistema. Infatti, a maggio del 2021 aveva raggiunto il traguardo di mercato di beni digitali più grande del mondo in termini di volume di scambi. 

Il CEO, Changpeng Zhao, ha sempre promosso la sua piattaforma nei termini della trasparenza e della sicurezza, come conferma anche la Prova delle Riserve recentemente dimostrata. Ora, nonostante una fase di forte incertezza per il mondo crypto, CZ è tornato a parlare e, come ogni volta, non ha lasciato molto spazio ai dubbi degli scettici. 

Infatti, questo non è il primo mercato ribassista che l’industria delle crypto si trova ad affrontare, per un motivo o per l’altro, ce ne sono stati diversi nel corso della sua esistenza.
Tuttavia, è doveroso ammettere che, in seguito dell’aumento dell’adozione e del valore, il mercato ribassista in corso si è rivelato più dannoso dei precedenti. 

Questo, insieme all’aumento del numero di fallimenti, ha lasciato la comunità delle criptovalute in una grave paura. Binance, tuttavia, ha dato una tregua al mercato dopo che CZ ha assicurato la sopravvivenza della piattaforma. 

In una recente nota indirizzata al suo staff, Changpeng Zhao ha sottolineato che l’exchange si trova in una posizione finanziariamente forte. Inoltre, come riportato dal tweet di Watcher.Guru, CZ ha dichiarato quanto segue:

“Il CEO di Binance afferma che la società ‘sopravvivrà a qualsiasi inverno crittografico’”. 

Date le condizioni del mercato attuale, CZ ha evidenziato come il settore stia attraversando un “momento storico”. Inoltre, elaborando il futuro dell’azienda, CZ ha confermato che, nonostante si preveda che i prossimi mesi saranno accidentati, il mondo crypto supererà questo periodo difficile e sarà ancora più forte proprio per il fatto di averlo superato. 

Come si è potuto osservare negli ultimi due mesi, infatti, Binance è riuscita a prosperare lo stesso nonostante le turbolenze di mercato. Al momento la piattaforma si classifica come il più grande exchange di criptovalute al mondo in termini di volume di scambi. Con un volume giornaliero di $15.997.326.455 e un aumento del 75% nelle ultime 24 ore, l’exchange si aggiudica il primo posto.

Cramer ottimista su Binance: la direzione dell’exchange è giusta 

In un tweet pubblicato oggi, l’affiliato della CNBC Jim Cramer, ha affermato di sentirsi “rassicurato” da Binance. Infatti, da ciò che Watcher.Guru ha riportato su Twitter si può leggere: 

“Jim Cramer dice di sentirsi “rassicurato” da Binance.” 

Il noto esperto ha infatti recentemente esortato gli investitori a ritirarsi dalla sfera delle criptovalute, ma sembra essere fiducioso sulla direzione dell’exchange di criptovalute.

Nonostante ciò, i giorni precedenti per Binance sono stati tumultuosi, in quanto ci sono stati abbondanti prelievi che hanno portato a pause e exchange di catene e token hanno fatto notizia. Successivamente, un promemoria interno ha visto Changpeng Zhao prevedere una strada “irregolare” per la piattaforma. Dunque, Cramer ha ragione nel suo ottimismo?

I recenti avvenimenti nel mondo blockchain hanno segnato un destino quasi fatale per molti esperti nel settore. Inoltre, la fede e la fiducia di molti investitori ha vacillato dopo la rivelazione criminale della controversia FTX. 

Tuttavia, nonostante l’anno difficile per gli investitori in crypto e nonostante tutti i massicci scandali e fallimenti, tra cui si ricorda il più recente che ha visto protagonista FTX, il nome importante di Cramer all’interno della finanza è ancora fiducioso del gigante Binance rimasto in piedi. 

Infatti, essendo il nome di Jim Cramer ben noto a chiunque sia in ambito finanziario, a seguito del suo tweet su Binance molti si sono sentiti a loro volta rassicurati dalle sue parole, che hanno un peso non indifferente. Inoltre, la dichiarazione sembra indicare che la sua fiducia è stata ben riposta nel principale exchange di criptovalute.

In un successivo Tweet, Cramer ha chiesto ai suoi follower se sarebbero stati a loro agio nel tenere i loro soldi su Binance, riferendosi ad essa come alla “migliore domanda del mattino”.

Per tanto tempo, FTX e Binance sono stati feroci concorrenti, intrecciati dal loro assoluto dominio. Ora, con il fallimento di FTX, l’esitazione dei consumatori ha minacciato la fiducia in Binance, portando ai suoi recenti problemi con i prelievi.

Tutto ciò è culminato, come anticipato, in un promemoria inviato da CZ che dichiarava le sue aspettative, scrivendo che i prossimi mesi saranno accidentati. Inoltre, Zhao ha assicurato ai dipendenti che Binance sarà solo più forte dopo questo momento. 

Ad ogni modo, la fiducia di Cramer in Binance sembra essere correlata ai loro recenti sforzi in termini di trasparenza e al modo in cui hanno gestito lo stato attuale dei prelievi dalla piattaforma. In conclusione, la speranza è la loro continua perseveranza, mentre il mercato si adegua.

La news sui prelievi di BTC su Binance che ha messo in allarme gli investitori 

Le ultime notizie che riguardano i prelievi di Bitcoin su Binance, riportate anche dal profilo Twitter di Bitcoin Magazine, mettono in allarme gli investitori, in quanto sembra che questi superino i 500 milioni di dollari. 

Infatti, solo due giorni fa i dati della risorsa di monitoraggio on-chain Coinglass hanno mostrato che il saldo BTC di Binance è diminuito di oltre 30.000 BTC. Secondo Coinglass gli utenti hanno prelevato somme di BTC allarmanti, le quali rappresentano la maggior parte dei 40.150 BTC totali della settimana.

Il comportamento anomalo sembra fare seguito a ciò che CZ ha definito “FUD” sui social media. Infatti, la situazione ha iniziato ad essere allarmante dopo la pubblicazione di un articolo di Reuters, che suggeriva che l’exchange sarebbe coinvolto in una causa per riciclaggio di denaro negli Stati Uniti.

Zhao ha prontamente risposto, condividendo una dichiarazione di Binance che smentisce le affermazioni del report. In seguito, le notizie di importanti prelievi di token da parte di Justin Sun, CEO e fondatore di TRON, hanno decisamente alimentato le tensioni.

Di conseguenza, nonostante Zhao abbia preso le distanze dai critici e Sun abbia effettuato un versamento di 100 milioni di dollari su Binance, molti utenti si sono affrettati a ritirare i propri asset dai conti. 

Così, CZ ha commentato il FUD su Twitter, dicendo che anche se aiuta la piattaforma a crescere, è decisamente irritante. Inoltre, secondo il CEO di Binance, il FUD può essere fatto su qualcuno ma senza citarne il nome, poiché diffonde consapevolezza. Inoltre, aiuta ad unire i loro sostenitori, perché forma un’alleanza di difesa comune. 

Alessia Pannone

Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.