HomeBlockchainKusama, il padre della meme crypto Shiba Inu, parla del lancio di...

Kusama, il padre della meme crypto Shiba Inu, parla del lancio di Shibarium: tutto ciò che c’è da sapere

Shytoshi Kusama è il padre della meme crypto Shiba Inu. Nelle ultime ore, i suoi accenni al lancio della blockchain Shiba Inu layer-2 hanno sviluppato la curiosità tra gli Shiba Holders e altri esperti. 

Kusama ha infatti informato i suoi 865.000 follower e altri utenti dei social media che Shibarium arriverà molto presto, pur non specificando quando. 

L’annuncio di Kusama crea entusiasmo nel mondo crypto: cos’è Shibarium 

In merito all’importante novità lanciata da Kusama su Shibarium, si legge sul suo profilo Twitter ufficiale quanto segue: 

Buone feste a più della metà del mondo. Quando Shibarium? Sappiate che arriverà molto presto*, ma non durante un periodo cruciale per le persone da trascorrere con la propria famiglia (o la conseguente festa di Capodanno). Godetevi questi prossimi giorni, il prossimo anno è importante per l’umanità.” 

Secondo le fonti, Shibarium è una soluzione di ridimensionamento blockchain, ancora da lanciare, ma che intende affrontare la bassa velocità di transazione della catena host di Shiba Inu Ethereum (ETH). 

Pochi cambiamenti strabilianti dovrebbero essere visti in Shibarium e al momento sembra stiano bruciando token SHIB che potrebbero aiutare ad aumentare il valore di Shiba.

Inoltre, sappiamo che Shibarium utilizzerà BONE, un token di governance sviluppato da Shiba Inu per la tassa sul gas. 

Secondo CoinMarketCap, BONE consentirà a ShibArmy di votare sulle prossime proposte. Inoltre, più BONE detiene un ‘utente, maggiore è il peso del suo voto in merito agli impegni futuri. 

Dogecoin e Shiba Inu: la crypto di Kusama è inferiore per capitalizzazione di mercato 

La crypto Dogecoin, diventata famosa anche grazie al supporto di Elon Musk, è una dura concorrente di Shiba Inu. Secondo i dati di mercato, la capitalizzazione di mercato di Dogecoin è superiore a quella di Shiba Inu. 

È importante sottolineare che Shiba Inu è un token ERC20, fondato nell’agosto 2020 di Dogecoin. Quindi, mentre SHIB è un token, Dogecoin è una coin. Il che significa, allo stato attuale delle cose, che SHIB non ha una propria blockchain, ma funziona su Ethereum, essendo un token standard ERC20. DOGE, invece, è costruito e gira sulla propria blockchain, il che lo rende una coin a tutti gli effetti.

Tuttavia, in un post sul blog di Shiba Inu del 23 dicembre si legge: 

“SHIB: il metaverso è destinato a diventare il culmine della storia di Shiba Inu come comunità, visualizzato virtualmente, in uno strato di splendide immagini che mostrano innovazione e unità con un luogo che la comunità crittografica di ShibArmy può veramente chiamare casa.”

Infatti, attraverso la partnership di Shiba Inu con alcuni dei migliori marchi del settore, questi sono in grado di spingere i confini degli ambienti immersivi e fornire indicazioni su come SHIB dovrebbe essere rappresentato, ascoltando il sentimento della comunità e trasmettendo feedback direttamente agli esperti dello studio. 

Tasso di combustione di Shiba Inu: diminuito di più del 70%

Secondo i dati di CoinMarketCap, nelle ultime ore, SHIB è scambiato a $0,000008298, con un volume di scambi nelle ultime 24 ore di 56 milioni di dollari USA.   

Senza dubbio, il meme token ha un enorme ecosistema con una vasta gamma di servizi e prodotti nella rete Web3. Inoltre, la sua apparizione nel segmento GameFi ha rafforzato la speranza che Shiba Inu sia il futuro dei giochi, come riporta il blog Nowpayments.

Secondo i dati di Shibburn.com, sempre nelle ultime 24 ore, più di 13 milioni di token SHIB sono bruciati. E, il totale di token SHIB bruciati fino ad oggi, è di circa 410 trilioni di token dalla fornitura iniziale.

I dati vengono riportati, inoltre, dall’account Twitter di Shibburn, in cui si legge: 

“Nell’ultima ora, sono stati bruciati un totale di 2.006.097 token $SHIB e 1 transazione.” 

Quindi, il tasso di combustione di Shiba Inu è diminuito di circa il 71,71% nelle ultime 24 ore.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS