Le 8 migliori monete da acquistare nel 2023
Le 8 migliori monete da acquistare nel 2023
Sponsored

Le 8 migliori monete da acquistare nel 2023

By Crypto Advertising - 7 Gen 2023

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Il 2023 si prospetta un anno entusiasmante, con molti progetti veterani che aggiungono utilità e prendono nuove direzioni interessanti, mentre gli emergenti innovativi portano energia e idee fresche sul mercato. 

Questo articolo elenca un mix di monete nuove e consolidate, in ordine sparso, che offrono grandi opportunità di investimento nel 2023.

Ethereum (ETH)

Mentre Ethereum ha faticato nel 2022, perdendo gran parte del suo valore rispetto all’anno precedente, le sue fortune stanno migliorando nel 2023. Uno dei motivi è la prevista introduzione dello sharding nel prossimo anno. Si tratta di un metodo di partizione del database per aumentare la scalabilità che consente di eseguire un maggior numero di transazioni al secondo, il che probabilmente spingerà un maggior numero di progetti verso la rete. Inoltre, Ethereum prevede di sbloccare le puntate di ETH insieme alle ricompense maturate nel 1° trimestre di quest’anno, aumentando ulteriormente la popolarità del token. 

Di conseguenza, alcuni ritengono che l’ETH, il numero due per capitalizzazione di mercato, possa raggiungere ciò che prima sembrava impossibile e conquistare il primo posto nel 2023.

Bitcoin (BTC)

Con una capitalizzazione di mercato superiore a 323 miliardi di dollari, il Bitcoin è ancora il re delle criptovalute. Sebbene il prezzo sia sceso di circa il 50% nel 2022, è ancora in crescita del 12.300% dall’aprile 2013. Questo è dovuto in gran parte al fatto che esiste una fornitura limitata di appena 21 milioni di Bitcoin che possono essere estratti, il che, nel tempo, dovrebbe sostenere un prezzo più alto con l’aumento della domanda.

RBIS

Inoltre, molti ritengono che l’inevitabile chiarezza normativa che arriverà sulla scia dello scandalo FTX renderà il Bitcoin, in quanto leader del mercato delle criptovalute, un investimento interessante per gli investitori istituzionali nel 2023.

Dash2Trade (D2T)

Dash2Trade è un’entusiasmante società emergente che dovrebbe conquistare il mercato nel 2023. Uno dei motivi è l’ampiezza delle sue utility, tra cui le analisi di mercato progettate per consentire ai trader di effettuare strategie più intelligenti e scelte di trading più informate. Gli utenti possono interagire con altri trader e investitori e adattare le loro strategie in base al sentiment e alle tendenze del mercato. Possono inoltre utilizzare lo strumento di back-test per esercitarsi nelle operazioni, perfezionare le strategie e analizzare i risultati.

RBIS

La prevendita (che termina il 5 gennaio) ha raccolto oltre 10 milioni di dollari e, una volta quotata negli exchange, gli investitori prevedono grandi guadagni. 

Cardano (ADA)

Cardano ha subito un duro colpo durante il mercato ribassista, con un significativo calo di valore l’anno scorso, ma c’è molto da raccomandare alla moneta per il futuro. Per cominciare, Cardano ha registrato un’enorme impennata nell’utilizzo della rete nel 2022, con un aumento di quasi il 50% nel possesso di portafogli e un incremento del 139% nel numero di transazioni registrate. 

RBIS

Mantenendo il piede sull’acceleratore, Cardano introdurrà la propria stablecoin quest’anno e si prevede che aggiungerà ulteriori utilità con le proprie NFT nel 2023.

La Sandbox (SAND)

The Sandbox è uno dei più grandi progetti del metaverso. Consente agli utenti di creare giochi con funzionalità Play-2-Earn, utilizzando il software Game Maker, di acquistare lotti di immobili digitali, guadagnando così token LAND, e di creare oggetti rappresentati dal token ASSET, utilizzando lo strumento VoxEdit. I token ASSET possono essere scambiati o venduti all’interno del metaverso in cambio di token SAND. Costruito da blocchi 3D, richiama visivamente i mondi virtuali di Minecraft e Roblox e il progetto ha marchi molto popolari allineati con esso, tra cui Atari, Warner Music Group, The Walking Dead e Snoop Dogg.

La crescente popolarità di Sandbox la rende una moneta da tenere d’occhio nel prossimo anno. Il prezzo è in crescita e si prevede un +142% entro la fine del 2023.

RBIS

IMPT.io (IMPT)

IMPT.io è un nuovo operatore ecologico che sta cambiando il gioco con il suo approccio innovativo ai crediti di carbonio. Mette in contatto aziende attente all’ambiente con acquirenti che vogliono compensare la loro impronta di carbonio. Questa iniziativa di blockchain verde, che sta generando molto scalpore, unisce NFT e carbon trading per rendere i crediti di carbonio accessibili a tutti.

I round di prevendita hanno avuto un successo eccezionale, raccogliendo oltre 20 milioni di dollari. Il successo si basa sulla sua forte utilità futura, che ha spinto giganti aziendali come Amazon, Microsoft e Samsung, oltre a migliaia di altre aziende, a salire a bordo.  Di conseguenza, attualmente si ipotizza che il prezzo della società salirà a 50 volte quello attuale entro la fine del 2023.

RBIS

FightOut (FGHT)

Le piattaforme Move-to-earn (M2E) sono state una nuova ed entusiasmante tendenza che è esplosa sulla scena delle criptovalute nel 2022, riscuotendo un enorme successo nonostante la flessione del mercato. Una nuova piattaforma M2E che sta riscuotendo grande attenzione in questo momento è FightOut. Invece di premiare gli utenti per il numero di passi giornalieri, premia gli allenamenti completati. Gli utenti della piattaforma ricevono allenamenti personalizzati, per i quali vengono ricompensati con criptovalute. Possono anche partecipare a competizioni e puntare i token FGHT guadagnati per generare ricompense più elevate.

RBIS

Il round iniziale di prevendita ha raccolto 2,5 milioni di dollari in sole 48 ore e si prevede che i numeri saliranno ancora di più nel prossimo round e una volta che la moneta sarà quotata in borsa.

ArbiSmart (RBIS)

Il progetto ArbiSmart è un portafoglio che genera interessi e un hub di servizi finanziari che offre il meglio dei due mondi, in quanto ha costruito una solida reputazione e un seguito fedele dal suo lancio nel 2019, basato su pagamenti coerenti, affidabili e di alto livello. Ma sta anche per innovare, con nuove utilità mai viste prima.

Nel primo semestre del 2023, ArbiSmart sta pianificando una massiccia espansione con l’introduzione di uno exchange di criptovalute, un marketplace di NFT e un protocollo DeFi unico nel suo genere, che offre servizi di yield farming gamificati in cui gli utenti possono aumentare i loro profitti dalle puntate attraverso l’uso di NFT ArbiSmart che hanno caratteristiche uniche all’interno del protocollo. 

RBIS

Recenti analisi indicano un aumento di valore previsto del 950% entro la fine del primo trimestre del 2023, con l’introduzione di nuovi servizi di pubblica utilità, che spingerà la domanda del token RBIS.  

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.