Ripple (XRP) vs. SEC: la sentenza finale potrebbe essere vicina
Ripple (XRP) vs. SEC: la sentenza finale potrebbe essere vicina
Criptovalute

Ripple (XRP) vs. SEC: la sentenza finale potrebbe essere vicina

By Stefania Stimolo - 16 Gen 2023

Chevron down
Ascolta qui
download

L’infinita causa di Ripple e SEC potrebbe essere arrivata alla sentenza finale da parte del giudice, nonostante le diverse mozioni presentate; nel frattempo, la crypto XRP ha registrato un pump di prezzo del 9% nell’ultima settimana. 

Ripple (XRP): la causa contro la SEC è vicina alla fase finale

Dopo 4 anni di causa tra Ripple (XRP) e la SEC, forse si sta avvicinando la fase finale, con la sentenza di chiusura da parte del giudice. 

E infatti, secondo quanto riportato, entrambe le parti hanno presentato diverse mozioni, in alcuni casi considerate per il giudizio finale, in altri invece “bloccate”. Come l’ultimo sviluppo, che vede l’avvocato difensore degli Stati Uniti, James Filan, rilevare che l’autorità di regolamentazione ha presentato una mozione per bloccare la perizia di Ripple. 

In pratica la SEC degli USA vuole bloccare le testimonianze degli esperti in difesa di Ripple, in quanto le loro testimonianze sono inaffidabili e offrono “conclusioni legali improprie”. 

Non solo, l’agenzia sostiene che uno degli esperti non ha il background adatto per fornire un parere, citando che lo ha copiato da fonti come i blog di Ripple. In pratica, la SEC sta attaccando qualifiche e la reputazione degli esperti di Ripple, sottolineando che devono essere in grado di comprendere l’argomento in questione.

Allo stesso modo, anche i difensori di Ripple avevano anche presentato una mozione redatta per rimuovere la testimonianza degli esperti della SEC e i relativi reperti dal registro pubblico.

Ripple (XRP) e SEC: accordo o sentenza del giudice?

Visto le continue mozioni, l’avvocato John E. Deaton, che rappresenta 75.000 investitori XRP nella causa con un amicus brief, ha recentemente pubblicato un sondaggio su Twitter, in cui chiedeva alla community che risultato aspettarsi per Ripple nel 2023. 

Il 59% ha risposto che si aspetta un accordo tra Ripple e SEC, mentre il 39% si aspetta un verdetto dal giudice Analisa Torres.

In generale, pare che il 18 gennaio sia l’ultima data importante prima che il giudice Torres elabori un verdetto, se non viene annunciato prima alcun accordo transattivo.

La causa è nata dopo che la SEC ha citato Ripple per aver raccolto oltre 1,3 miliardi di dollari dopo aver venduto titoli non registrati in token XRP. L’esito di tale causa, avrà un’implicazione significativa sul mercato generale delle criptovalute, influenzando anche il valore di asset come XRP.

Il pump di prezzo di XRP del 9% dell’ultima settimana

Come il trend generale rialzista delle crypto, capitanate da Bitcoin, anche XRP ha registrato nell’ultima settimana un pump del prezzo, del 9%. 

E infatti, da 0,35$ di sette giorni fa, oggi XRP vale 0,38$, seppure ha toccato dei massimi di oltre gli 0,40$ durante questi giorni. 

Ripple (XRP) rimane attualmente in sesta posizione nella classifica generale delle crypto per capitalizzazione di mercato, che ammonta a oltre 19,5 miliardi di dollari. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.