HomeCriptovalutePuntare in alto o andare a casa? Come investire in modo sicuro...

Puntare in alto o andare a casa? Come investire in modo sicuro nelle altcoin

Ci sono stati molti dibattiti su quali siano le migliori strategie di investimento in crypto, soprattutto considerando che ora siamo in un mercato orso e che le persone sono più scettiche che mai su quanto possano essere sostenibili e redditizi i loro investimenti in crypto.

Tuttavia, nonostante tutte le critiche, l’attuale alta inflazione in Italia e l’impennata dei prezzi al consumo hanno portato le persone a considerare opzioni di investimento alternative agli asset tradizionali. Gli investitori stanno sviluppando diverse strategie per ridurre al minimo l’assunzione di rischi, tra cui il copy trading e l’investimento in monete alternative. 

Fare trading con saggezza durante i periodi di crisi

La crescita economica dell’Italia è stata più forte del previsto l’anno scorso, con un tasso del 3,9%, secondo i dati ufficiali pubblicati il 31 gennaio. Tuttavia, l’economia italiana si è contratta nel quarto trimestre del 2022 ed è probabile che quest’anno entri in una recessione ampiamente prevista. 

Per quanto riguarda il mercato delle crypto, il mercato orso è stato difficile per molti investitori, ma allo stesso tempo ha contribuito a spingere per una maggiore regolamentazione del mercato e, in ultima analisi, a spostare l’attenzione sulla protezione dell’investitore. 

Le politiche di ripresa economica post-pandemia adottate dai governi e dalle banche centrali di tutto il mondo – tassi praticamente nulli e forti acquisti di titoli di Stato – hanno portato anche a un’impennata dei prezzi al consumo. Insieme al forte aumento del costo dell’energia – i prezzi del gas naturale e del petrolio sono in forte crescita da qualche tempo – l’inflazione ha esercitato una forte pressione. 

In questo contesto, le criptovalute – in particolare le altcoin – stanno nuovamente emergendo come una potenziale copertura contro l’inflazione. Oltre ai due token principali, di BTC e di ETH, ci sono molte altre opzioni da considerare per entrare in questo mercato.

Un momento più conveniente per investire

Il 2022 è stato un anno difficile per le criptovalute. Bitcoin e Ethereum sono scesi di circa il 70% rispetto ai loro picchi, mentre altre monete come ADA di Cardano e SOL di Solana sono crollate di circa il 90%. 

Sebbene molti progetti siano in fase di recupero, questo significa anche che è uno dei momenti più economici per investire in criptovalute rispetto ai massimi degli ultimi anni. Cali come questo non sono necessariamente rari in questo settore, e le principali criptovalute hanno affrontato situazioni peggiori in passato. Questo crea la possibilità di una forte ripresa per alcuni progetti e di un aumento del valore delle rispettive monete.

Crescente interesse istituzionale per le crypto 

Il mercato delle crypto è in continua evoluzione ed è molto importante cercare di rimanere aggiornati. Nonostante l’incertezza generale, soprattutto negli ultimi mesi, abbiamo osservato un numero sempre maggiore di grandi aziende – in Italia e all’estero – che si avvicinano a questo mercato e investono nello sviluppo di blockchain, criptovalute e NFT.

Tra gli esempi di aziende che entrano nel mercato delle crypto ci sono aziende Fortune 500 come Starbucks, che ora offre ai soci la possibilità di guadagnare e acquistare francobolli digitali da collezione (NFT) che sbloccheranno l’accesso a nuove e coinvolgenti esperienze di caffè.

Anche le banche e le società fintech si stanno lanciando in questo trend: Revolut offre ora ai clienti del Regno Unito e dell’Area Economica Europea (EEA) la possibilità di fare staking con crypto a partire da febbraio 2023. 

A livello nazionale, anche le aziende italiane di lusso non si sono sottratte all’ingresso nel panorama degli NFT e hanno lanciato campagne accattivanti per coinvolgere il proprio pubblico. Lamborghini è uno dei tanti marchi che hanno aderito a questo spazio e da settembre 2022 ha iniziato a rilasciare quattro nuovi NFT Lamborghini al mese.

Anche Gucci ha lanciato la collezione Superplastic x Gucci, che comprende una dimensione in cui i personaggi Superplastic, Janky e Guggimon, visitano il Gucci Vault, un concept store progettato dal direttore creativo di Gucci Alessandro Michel.

Il continuo interesse delle istituzioni per questo spazio è di buon auspicio per la salute a lungo termine del settore e per l’applicabilità dei progetti basati sulla blockchain a casi d’uso reali. 

Scoprire nuovi strumenti di investimento

Per aiutare a navigare nelle acque spesso agitate del trading crypto, stiamo assistendo alla crescente popolarità di strategie di investimento nuove e innovative, spesso sostenute da progressi tecnologici o di dati. Una di queste strategie, sempre più utilizzata dai trader più recenti o inesperti, è semplice: osservare e copiare le azioni degli altri. 

Il copy trading consente di seguire la strategia di investimento di trader esperti. Grazie a questi servizi, è possibile selezionare i trader con prestazioni eccellenti in base alla classifica generale e al rapporto costi-benefici, nonché impostare parametri per la gestione del rischio, la leva finanziaria, il margine e altro ancora. 

Si tratta di un mezzo utile per sfruttare l’esperienza di altri per attuare una strategia di trading sulle altcoin più sicura per i nuovi investitori.

Il mercato delle crypto sta emergendo come una via sempre più attraente per gli investitori italiani, dato che il Paese sta affrontando un potenziale periodo di recessione. Oltre alle due principali monete, anche le altcoin potrebbero essere alla ribalta per gli investitori che cercano di trarre vantaggio dalla prevista ripresa delle crypto. 

Per i trader meno esperti, il copy-trading può essere uno strumento efficace per approfittare di questo momento unico.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS