HomeCriptovaluteRipple (XRP): le soluzioni crypto per sviluppare la CBDC di Montenegro

Ripple (XRP): le soluzioni crypto per sviluppare la CBDC di Montenegro

Ripple (XRP) e le sue soluzioni crypto saranno a disposizione per la Central Bank of Montenegro (CBCG) così da sviluppare la prima CBDC del Paese. 

Ripple (XRP): le soluzioni della crypto scelte dalla Central Bank of Montenegro

La Central Bank of Montenegro (CBCG) ha scelto Ripple (XRP) e le sue soluzioni blockchain e crypto per sviluppare la sua prima CBDC del Paese. 

“Ripple e il governo del Montenegro hanno concordato un progetto per lo sviluppo di una valuta digitale nazionale non meglio specificata.”

Si tratta di un accordo firmato dalle parti che prevede lo sviluppo di un progetto pilota per la Central Bank Digital Currency (CBDC) o stablecoin nazionale. 

In linea con gli obiettivi principali del CBCG, l’introduzione della valuta digitale rappresenta un ulteriore passo avanti verso la digitalizzazione dei servizi finanziari e la promozione di un mondo di maggiore accessibilità finanziaria per i cittadini del Montenegro.

A tal proposito, James Wallis, Vicepresidente di Ripple per gli impegni con le banche centrali e i CBDC ha detto:

“La Banca Centrale del Montenegro sta portando il prossimo livello di trasformazione digitale alla sua infrastruttura finanziaria e sta affrontando alcune delle maggiori sfide finanziarie del mondo, tra cui l’inclusione finanziaria. 

Ripple ha una comprovata esperienza nel collegare con successo sistemi di pagamento eterogenei e nel sostenere l’utilità della blockchain per emettere valute digitali delle banche centrali e risolvere il problema dei pagamenti globali per centinaia di istituzioni finanziarie in tutto il mondo. Siamo lieti che la CBCG abbia scelto Ripple per contribuire al lancio della sua prima valuta digitale e per affrontare ulteriormente gli obiettivi finanziari fondamentali del Paese.”

Ripple (XRP) per la CBDC in Montenegro

Anche il governatore della CBCG, Radoje Žugić, si è espresso al riguardo:

“In quanto banca centrale impegnata a seguire le tendenze bancarie nazionali aggiornate, la CBCG sta attivamente garantendo il mantenimento di un sistema finanziario efficiente. Non vediamo l’ora di collaborare con Ripple al progetto pilota per la creazione di CBDC o stablecoin. 

Attraverso il progetto, la CBCG collaborerà con il governo del Montenegro e con il mondo accademico del Montenegro per creare una soluzione pratica di valuta digitale o di valuta sicura per testare la funzionalità e il potenziale della principale tecnologia blockchain. Verranno inoltre analizzati i vantaggi e i rischi che le CBDC o le monete stabili nazionali potrebbero comportare per quanto riguarda la disponibilità di mezzi di pagamento elettronici, la sicurezza, l’efficienza, la conformità alle normative e, soprattutto, la protezione dei diritti e della privacy degli utenti finali”. 

Un modo quello di Žugić per raccontare come Ripple sarà coinvolta con la CBCG, il governo del Montenegro e con il mondo accademico del Montenegro, tutti insieme per testare la Blockchain per la creazione della CBDC. 

Il progetto prevede diverse fasi, tra cui l’identificazione dell’applicazione pratica di una valuta digitale, la progettazione per simulare l’uso e la messa in circolazione in condizioni controllate.

Come si sta muovendo il prezzo di XRP?

La sesta crypto per capitalizzazione di mercato, Ripple (XRP), procede con una tendenza bull run. Nell’ultimo mese, infatti, XRP è passata da 0,36$ agli attuali 0,52$. 

Tale risultato fa pensare che XRP abbia superato le “minacce” che si pensava avrebbero avuto un impatto negativo sul suo prezzo a inizio marzo. 

In pratica, Ripple aveva rivelato di avere esposizioni in SVB, ovvero la Silicon Valley Bank, che è stata chiusa dalla Federal Deposit Insurance Corporation dopo aver subito una corsa ai prelievi. 

La rivelazione poteva essere motivo di crollo di XRP, che invece, a quanto pare, oltre a resistere, ha anche performato. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS