HomeCriptovaluteNews e prezzi delle crypto Aptos (APT), Ankr (ANKR) e Cronos (CRO)

News e prezzi delle crypto Aptos (APT), Ankr (ANKR) e Cronos (CRO)

Continua la nostra rubrica sull’andamento delle crypto, oggi ci concentreremo su tre progetti diversi: Aptos (APT), Ankr (ANKR) e Cronos (CRO). 

Come al solito, analizzeremo prezzi e statistiche di mercato, per poi concentrarci sulle news più recenti, per capire in che modo abbiano influenzato il movimento dei prezzi. 

Prezzi e statistiche di mercato delle crypto Aptos (APT), Ankr (ANKR) e Cronos (CRO)

Partendo da Aptos, possiamo affermare che il mese del progetto con token APT non è stato uno dei migliori. Sebbene il progetto sia in larga espansione, i movimenti del prezzo di questi ultimi trenta giorni hanno avuto una tendenza negativa. 

Il prezzo di Aptos, al momento è di 9,85 USD ed ha subito un calo del -14%, nell’ultima settimana però, il token APT sembra stia riprendendo forza. 

Per quanto riguarda le statistiche di mercato, Aptos ha una capitalizzazione di mercato di 1,9 miliardi di dollari, con un volume di scambio giornaliero medio di 122,2 milioni di dollari.

L’offerta in circolazione è di 189,5 milioni di APT, con un tempo di detenzione medio di 13 giorni. 

Allo stesso modo di Aptos, anche il progetto ANKR non ha avuto performance positive nell’ultimo mese, subendo un calo anche più importante rispetto ad APT. 

Ankr si trova ora ad un valore di 0,0294, e negli ultimi trenta giorni ha subito un calo del 19%.

In quanto a statistiche di mercato, ANKR ha una capitalizzazione di mercato pari a 294 milioni di dollari, con un volume giornaliero scambiato di 21 milioni di dollari. 

L’offerta in circolazione è di 10 miliardi di token ANKR, con un tempo di detenzione medio di 42 giorni. 

Sebbene tra i tre progetti citati, è quello che ha performato in maniera positiva, non possiamo considerarla una vera e propria conquista quella di Cronos. 

Cronos (CRO) si trova ad un valore odierno di 0,0705 USD, con un aumento nell’ultimo mese di meno dell’1%. Sebbene la notizia dell’accordo con Amazon abbia fatto aumentare il valore del 13%, il prezzo si è subito aggiustato con il corso del tempo.

In quanto a capitalizzazione di mercato, Cronos ha 1,8 miliardi di USD, con un volume di scambio (nelle ultime 24 ore) di 11,5 milioni di USD. L’offerta in circolazione è di 25,3 miliardi di CRO, con un tempo di detenzione medio di 131 giorni. 

Anche Aptos stringe accordi con Mastercard per nuove soluzioni delle blockchain

Mentre il mondo diventa sempre più digitale, l’importanza di soluzioni di identità web sicure e affidabili non è mai stata così grande. 

L’ascesa della tecnologia blockchain ha aperto la strada a nuovi approcci innovativi all’identità digitale e uno degli ultimi attori in questo spazio è Aptos (APT). 

Questa piattaforma blockchain emergente è recentemente emersa come un serio rivale di Solana, una delle piattaforme blockchain più popolari al mondo.

Aptos ha anche annunciato un’importante partnership con Mastercard, leader mondiale nel settore dei pagamenti, per sviluppare soluzioni rivoluzionarie di identità web.

Aptos è una piattaforma blockchain progettata appositamente per fornire un modo più sicuro ed efficiente di gestire l’identità digitale. 

La sua tecnologia di base si basa su un meccanismo di consenso ibrido che combina le migliori caratteristiche di Proof-of-Work e Proof-of-Stake, consentendo un’elaborazione rapida delle transazioni e alti livelli di sicurezza. 

Aptos è anche altamente scalabile, il che lo rende una piattaforma ideale per la gestione di soluzioni di identità web su larga scala.

Aptos sta rapidamente guadagnando terreno, grazie al suo approccio innovativo alle soluzioni di identità web.

Uno dei vantaggi principali di Aptos è la sua capacità di fornire soluzioni di identità web sicure e affidabili, resistenti a hacking e frodi. 

Aptos ottiene questo risultato utilizzando una combinazione di firme crittografiche, archiviazione decentralizzata e contratti intelligenti per gestire l’identità digitale.

Questo approccio garantisce che i dati degli utenti siano archiviati in modo sicuro e che vi possano accedere solo le parti autorizzate, consentendo al contempo una verifica facile ed efficiente dell’identità digitale.

Per migliorare ulteriormente le sue soluzioni di identità web, Aptos ha stretto una partnership con Mastercard, una delle principali società di pagamenti al mondo. 

Insieme, APT e Mastercard stanno sviluppando una serie di nuovi prodotti e servizi innovativi che consentiranno soluzioni di identità web sicure e affidabili per privati e aziende in tutto il mondo.

Secondo Aptos, la partnership con Mastercard è incentrata sulla creazione di una serie di soluzioni di identità digitale che consentiranno una verifica sicura e affidabile dell’identità per un’ampia gamma di applicazioni, dai servizi finanziari al commercio elettronico e oltre.

L’obiettivo è quello di creare un sistema di identità web più sicuro ed efficiente che contribuisca a proteggere individui e aziende da frodi e crimini informatici.

Cronos (CRO) stringe un accordo con Amazon e il prezzo del token sale immediatamente

Amazon Web Services (AWS), la piattaforma di cloud computing fornita dal gigante della vendita al dettaglio Amazon, ha annunciato una partnership con Cronos Labs, una startup Web3 focalizzata su DeFi e giochi blockchain

La partnership dovrebbe portare sul mercato nuove soluzioni per le applicazioni decentralizzate (dApp) e i token non fungibili (NFT).

Cronos Labs è una piattaforma Web3 che si concentra sulla creazione di applicazioni e infrastrutture decentralizzate per i settori della DeFi e dei giochi blockchain. 

Il suo obiettivo principale è quello di creare un ecosistema più inclusivo e accessibile a tutti per partecipare alle applicazioni di finanza e gioco decentralizzate. 

Collaborando con AWS, Cronos Labs intende sfruttare l’infrastruttura e l’esperienza del gigante del cloud computing per scalare le proprie soluzioni e portarle a un maggior numero di utenti.

AWS fornisce soluzioni di cloud computing da oltre un decennio e dispone di una vasta rete di clienti e partner. La partnership con Cronos Labs dovrebbe aiutare la startup Web3 a espandere la propria portata e a portare le proprie soluzioni a un maggior numero di utenti.

La partnership consentirà a Cronos Labs di sfruttare l’infrastruttura di cloud computing di AWS, una delle più grandi e avanzate al mondo. Ciò consentirà a Cronos Labs di offrire soluzioni più robuste e scalabili per le applicazioni di gioco DeFi e blockchain.

L’ecosistema di Cronos Labs ha un token nativo, CRO, che è salito del 13% poco dopo l’annuncio della partnership con AWS. 

L’aumento del prezzo riflette l’entusiasmo del mercato per la partnership e il potenziale che essa rappresenta per il futuro delle applicazioni Web3 e decentralizzate. 

Il token CRO viene utilizzato all’interno dell’ecosistema Cronos per pagare le commissioni di transazione e come mezzo di scambio per i servizi della piattaforma.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS