Crypto news: Worldcoin, fondato dal creatore di OpenAI, supera i 2 milioni di registrazioni di World ID man
Crypto news: Worldcoin, fondato dal creatore di OpenAI, supera i 2 milioni di registrazioni di World ID man
Criptovalute

Crypto news: Worldcoin, fondato dal creatore di OpenAI, supera i 2 milioni di registrazioni di World ID man

By Alessia Pannone - 14 Lug 2023

Chevron down

News importanti provenienti da Worldcoin, il progetto crypto fondato dallo stesso creatore di OpenAI, il quale ha di recente superato i 2 milioni di registrazioni di World ID man. 

Vediamo di seguito tutti i dettagli. 

Un’altro successo del creatore di OpenAI: tutte le crypto news su Worldcoin

La comunità Worldcoin sta lavorando per creare un sistema economico più umano, con World ID al centro di questa missione. World ID è un protocollo di identità globale alimentato dall’ecosistema Worldcoin, che consente alle persone di dimostrare la propria unicità e umanità digitalmente, tutelando la privacy.

Come anticipato, di recente, il progetto ha raggiunto un nuovo traguardo, superando i 2 milioni di registrazioni a World ID durante la fase beta, impiegando meno tempo rispetto al raggiungimento del primo milione.

Le registrazioni scelte da tutto il mondo, inclusa una varietà di città, come Barcellona, ​​Berlino, Buenos Aires, New York, Seoul, Tokyo, nelle quali sono state recentemente realizzate le prime Orbs. 

Ovvero dispositivi di imaging biometrico creati per Worldcoin e disponibili come parte del tour globale del progetto. Ogni settimana, più di 40.000 persone si registrano per ottenere un World ID verificato.

Per raggiungere questo traguardo, come Worldcoin stessa sottolinea, vi è stata la collaborazione di costruttori, partner di integrazione e componibilità, fino alle persone che verificano quotidianamente il proprio World ID: 

“Superare i 2 milioni di iscrizioni a World ID è più di un semplice risultato per la comunità Worldcoin: rappresenta una significativa pietra miliare nell’ambito degli sforzi globali per rendere l’identità digitalmente verificabile più accessibile a tutti.” 

Come superare le barriere relative all’accesso dei servizi finanziari?

Secondo un rapporto del McKinsey Global Institute sulle Identità digitali vediamo emergere in questa notizia una chiave per una crescita inclusiva. Oltre 4,4 miliardi di persone nel mondo, infatti, non possiedono un’identità legale o hanno un’identità che non può essere verificata digitalmente. 

Ciò rappresenta una grande barriera nell’accesso ai servizi finanziari. Infatti, per rispondere alla crescente domanda di World ID verificati, la disponibilità delle Orbs aumenterà considerevolmente nei prossimi mesi. 

Maggiori dettagli su quando e dove saranno disponibili le nuove Orbs verranno comunicate a breve. Inoltre, a mano a mano che sempre più persone si iscrivono, sempre più app e servizi stanno adottando il protocollo World ID.

Recentemente, Auth0 di Okta, una piattaforma globale di autenticazione e autorizzazione, ha reso disponibile “Accedi con Worldcoin” per decine di migliaia di servizi online che utilizzano Auth0 per l’autenticazione degli utenti. 

Non solo, anche Talent Protocol è diventata la prima piattaforma web3 in Europa a integrare World ID.

Spagna: il più grande mercato per Worldcoin

Worldcoin, il progetto crypto guidato dal CEO di OpenAI, Sam Altman, ha annunciato di recente che più di 150.000 persone in Spagna si sono registrate al World ID. 

Questo traguardo eccezionale rende la Spagna il mercato in più rapida crescita in Europa per il progetto Worldcoin, dopo il suo lancio a Madrid più di un anno fa.

Il 9 luglio, Worldcoin ha condiviso su Twitter la notizia, con oltre 20.000 nuovi utenti aggiunti ogni mese. Inoltre, l’adozione del World ID nel vicino Portogallo ha superato l’1% della popolazione totale. 

Secondo quanto riportato, Worldcoin ha esteso l’accesso al World ID in tutta la Spagna, diventando così il principale mercato operativo. Questa rapida crescita segue il notevole sviluppo del settore dell’Intelligenza Artificiale (AI) nel paese. 

La Spagna si è infatti posizionata come un importante hub per l’IA nell’Unione europea, il che si prevede sia il principale motore dell’aumento dell’utilizzo del World ID. 

In un contesto di progressi significativi, è emersa la necessità di verificare le attività online in Spagna legate agli esseri umani, e il World ID di Worldcoin si sta rivelando la soluzione ideale per soddisfare queste esigenze.

Da quando è stato lanciato a Madrid, il World ID ha registrato oltre 150.000 iscrizioni nell’ultimo anno. Oltre a ciò, sono 20.000 le persone che si registrano per il World ID ogni mese dopo l’espansione. 

È importante notare che Barcellona è stata inclusa nel percorso di Worldcoin, garantendo la copertura in tutto il paese per supportare l’interesse crescente verso il progetto.

Alessia Pannone

Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.