HomeCriptovalutePrezzi e news delle crypto Uniswap (UNI), Polygon (MATIC) e Aptos (APT)

Prezzi e news delle crypto Uniswap (UNI), Polygon (MATIC) e Aptos (APT)

Uniwap (UNI), Polygon (MATIC) e Aptos (APT) non sono solo nomi del mondo crypto: rappresentano l’avanguardia delle tecnologie di trasformazione, l’ascesa della finanza decentralizzata e il costante flusso delle forze di mercato nel mondo crypto. 

Unisciti a noi per apprendere le notizie e l’andamento dei prezzi di questi progetti, esplorando le narrazioni che spingono queste criptovalute in avanti e scoprendo le dinamiche sottostanti che le rendono più che semplici pezzi di codice: sono l’incarnazione di una nuova era della finanza.

Prezzi e statistiche di mercato crypto Uniswap (UNI), Polygon (MATIC) e Aptos (APT)

Uniswap (UNI) si distingue con un incremento di prezzo del 1,88% nell’arco degli ultimi 7 giorni. Attualmente valutato a 6,23 USD per UNI, questo token si posiziona al centro dell’attenzione. 

Con una capitalizzazione di mercato di 3,6 miliardi di USD, riflette non solo il suo valore, ma anche la fiducia degli investitori in questa piattaforma di scambio decentralizzata. La dinamicità di UNI si manifesta anche nel volume di trading delle ultime 24 ore, registrando 105,4 milioni di USD. 

Con 577,5 milioni di UNI in circolazione, Uniswap continua a dimostrare la sua rilevanza nell’ambito delle finanze decentralizzate. 

Nonostante il suo massimo storico di 44,97 USD, Uniswap si trova in un momento di transizione, dove dati e trend si intrecciano per dipingere un quadro del suo futuro nel contesto mutevole delle criptovalute.

Per quanto riguarda Polygon (MATIC), la crypto ha registrato un incremento di prezzo del 1,27% nell’arco degli ultimi 7 giorni. 

Attualmente quotato a 0,69 USD per MATIC, questo token sta catturando l’attenzione degli osservatori. Con una capitalizzazione di mercato di 6,4 miliardi di dollari, Polygon dimostra di essere un attore rilevante nel panorama delle finanze decentralizzate. 

Il volume di trading delle ultime 24 ore, pari a 258 milioni di €, testimonia l’interesse e l’attività che ruotano attorno a questo token. Con 9,3 miliardi di MATIC in circolazione, Polygon non solo rappresenta una risorsa liquida ma sottolinea anche la sua importanza nell’ecosistema. 

Con un tempo di detenzione medio di 94 giorni e una popolarità che lo colloca al nono posto, Polygon sta guadagnando terreno e stabilendo una base solida nell’ambito delle criptovalute.

Aptos (APT) sta emergendo come una forza da non sottovalutare nell’arena delle criptovalute, con un notevole aumento del prezzo del 6,16% nell’ultimo periodo di sette giorni. 

Tale slancio si è rafforzato ancor di più nelle ultime 24 ore, con un ulteriore incremento del 8,11%. Attualmente valutato a 7,29 USD  per APT, questo token dimostra una crescente attrattiva per gli investitori. 

La capitalizzazione di mercato di 1,6 miliardi di dollari sottolinea la solidità della sua presenza nell’ecosistema delle criptovalute. 

Con un volume di trading di 756,7 milioni di dollari nelle ultime 24 ore, Aptos attrae attenzione e attività. 

Con 220,0 milioni di APT in circolazione, il token mostra una dimensione significativa e una disponibilità liquida. 

Inoltre, con un tempo di detenzione medio di 13 giorni e una popolarità che lo piazza al 25º posto, Aptos sta dimostrando di guadagnare interesse e sostegno nella comunità delle criptovalute, aprendo la strada a ulteriori sviluppi e sfide nel futuro prossimo.

UNI sta utilizzando il Layer-2 Foundation supportato da Coinbase

Il principale exchange decentralizzato (DEX), è stato integrato in Base, una nuova soluzione Ethereum layer-2 portata avanti dall’importante gigante statunitense delle criptovalute, Coinbase. 

Questa iniziativa è alimentata da Optimism (OP), una soluzione di scaling blockchain, con la testnet di Base presentata inizialmente a febbraio di quest’anno.

Sfruttando l’interfaccia web di Uniswap, gli utenti hanno ora la possibilità di effettuare swap e contribuire alla liquidità direttamente sulla catena Base, come annunciato da Uniswap Labs.

L’integrazione si allinea con l’esigenza, da lungo tempo ventilata, di uno scambio decentralizzato (DEX) sulla piattaforma Base, segnando una pietra miliare nel rapporto tra queste due entità.

I dati di CoinGecko sottolineano la posizione di Uniswap come il DEX più grande e più liquido a livello globale, con un volume di scambi di ben 453 milioni di dollari nelle ultime 24 ore e un’ampia offerta di oltre 1.700 criptovalute negoziabili. In particolare, l’incorporazione di Base da parte di Uniswap segna la sua ottava catena supportata.

Progettata dagli sviluppatori di Coinbase, Base opera con l’interoperabilità come principio guida, consentendo interazioni senza soluzione di continuità con Ethereum, soluzioni di scaling di livello 2 come Optimism e protocolli alternativi di livello 1 come Solana (SOL).

In omaggio agli sviluppatori pionieri di Base, è stato introdotto un esclusivo token non fungibile (NFT) denominato “Genesis Builder NFT”. 

Per acquisire questo token unico, i costruttori devono lanciare un’applicazione decentralizzata (DApp) su Base e completare con successo un’applicazione on-chain, commemorando così il loro contributo alle prime fasi di sviluppo della piattaforma.

Coinbase ha ribadito il suo impegno a non introdurre una nuova moneta di rete, sottolineando la sua dedizione a promuovere l’innovazione e i progressi all’interno dell’ecosistema delle criptovalute esistenti. 

Questa convergenza di Uniswap e Base non solo segna un passo avanti fondamentale nel regno della finanza decentralizzata, ma evidenzia anche lo spirito collaborativo e l’evoluzione dinamica che guida il panorama delle criptovalute.

Polygon zkEVM raggiunge il massimo storico di transazioni giornaliere

La rete Polygon zkEVM ha raggiunto un’impressionante traguardo, raggiungendo il 4 agosto il massimo storico di transazioni giornaliere, con un notevole conteggio di 122.000 transazioni. 

Questo risultato arriva dopo il precedente picco registrato il 31 luglio, quando le transazioni avevano raggiunto le 115.000 unità. In particolare, questa impennata di attività non si limita alle sole transazioni.

Secondo i dati forniti da Artemis, anche gli indirizzi attivi giornalieri di zkEVM hanno registrato una traiettoria ascendente dopo una piccola flessione, a testimonianza del forte utilizzo e dell’adozione di questa soluzione roll-up.

Alla base di questa crescita ci sono diversi fattori, tra cui la campagna Polygon 2.0 zkEVM Saga, lanciata di recente, che ha probabilmente contribuito all’impennata. 

Un elemento altrettanto significativo è il prezzo del gas costantemente basso di zkEVM, che favorisce un ambiente favorevole a un maggiore utilizzo. 

Con l’aumento del volume delle transazioni giornaliere, è aumentato anche il consumo di gas del roll-up, accentuando ulteriormente la sua robusta performance.

Per aumentare lo slancio del roll-up, Polygon ha rivelato che il suo team di sviluppo sta lavorando attivamente a un nuovo aggiornamento della mainnet per zkEVM. 

In vista di questo aggiornamento, la campagna Polygon 2.0 zkEVM Saga è stata temporaneamente sospesa. Questa mossa riflette l’impegno a mantenere l’efficienza e l’efficacia del roll-up, potenziando al contempo le sue capacità di scalabilità e innovazione future.

Tuttavia, a fronte dei risultati ottenuti da zkEVM, il contesto più ampio del token MATIC presenta un quadro diverso. Il valore di MATIC ha subito un calo di quasi il 4% e alcune metriche indicano un sentimento ribassista. 

Questa divergenza sottolinea la complessità del panorama delle criptovalute, dove elementi specifici all’interno di una rete possono prosperare anche di fronte alle sfide che colpiscono l’ecosistema più ampio. 

Mentre lo zkEVM di Polygon continua a stabilire nuovi record e a esplorare miglioramenti, l’imminente aggiornamento della mainnet ha il potenziale per fungere da catalizzatore per una crescita sostenuta, spingendo l’ecosistema in una nuova fase di adozione e innovazione.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick