HomeAICronos Labs: l’uso crescente dell’AI indica un’adozione accelerata della Blockchain

Cronos Labs: l’uso crescente dell’AI indica un’adozione accelerata della Blockchain

Il Managing Director di Cronos Labs, Ken Timsit, si è espresso nel settore di giochi web3, affermando che l’uso crescente dell’Intelligenza Artificiale (AI), indica un’adozione accelerata della Blockchain. 

Nel frattempo, in controtendenza rispetto alle altre crypto principali, Cronos (CRO) ha registrato un pump del +4% di prezzo nelle ultime 24 ore. 

Cronos Labs e le opinioni di Ken Timsit: l’AI favorisce l’adozione della Blockchain 

Ken Timsit, Managing Director di Cronos Labs, ha di recente rilasciato delle sue opinioni in merito all’utilizzo della tecnologia AI che favorisce l’adozione della Blockchain, soprattutto nella creazione dei giochi del Web3. 

Nello specifico, Cronos Labs è un acceleratore di startup del Web3 attraverso il suo Cronos Accelerator Program, che accoglie startup specializzate nella finanza decentralizzata (o DeFi) e ai giochi blockchain. 

In questo contesto, Timsit risulta essere in prima linea per quanto riguarda le tendenze delle tecnologie che vengono utilizzate. 

A tal proposito, Timsit avrebbe risposto alle diverse domande riguardanti l’adozione della blockchain come segue:

“i migliori sviluppatori di giochi Web3 sono diventati esperti nella gestione della comunità, includendo l’uso di Non-Fungible token – NFT – per trasmettere una narrazione, mobilitare i fan e creare un mercato per i nuovi prodotti. [..]

i giochi si avvalgono delle ultime tendenze tecnologiche per semplificare l’esperienza dell’utente, come le reti blockchain di livello 2 o 3 ultra-economiche e specifiche per le applicazioni, l’astrazione dell’account e i nuovi standard NFT che rendono possibile il prestito di asset di gioco. [..]. i creatori di giochi stanno facendo uso dell’intelligenza artificiale per rendere i giochi più interessanti.”

Cronos Labs e l’uso dell’AI nei giochi blockchain: il lato oscuro

Mentre c’è ottimismo nell’aria se si abbina le nuove tecnologie come AI nel settore dei giochi Web3 che stanno sempre più utilizzando la blockchain, Timsit avverte che però c’è anche un certo lato oscuro. 

E infatti, alla domanda se l’AI possa essere utilizzata per prevenire pratiche fraudolente che alcuni utenti potrebbero mettere in atto, dato che ci sono preziosi NFT in ballo, Timsit ha risposto come segue: 

“Molti giochi Web2 e Web3 offrono ai giocatori l’opportunità di guadagnare valuta o risorse di gioco attraverso il “grinding”, ovvero giocando per ore e completando missioni. Questo incentiva i giocatori a utilizzare bot per giocare al loro posto. 

I giocatori bot possono alterare l’equilibrio dell’economia del gioco, che non è facile da raggiungere. Da tempo le grandi aziende di giochi spendono milioni di dollari e utilizzano motori di previsione basati sull’intelligenza artificiale per combattere i bot. Non è chiaro se gli LLM [modelli linguistici di grandi dimensioni] e l’IA generativa, che sono le vere scoperte del 2022 e del 2023, saranno di grande aiuto nel rilevamento dei bot, ma certamente altri modelli di IA saranno essenziali.”

Dunque, il Managing Director di Cronos Labs avverte che l’Intelligenza Artificiale può essere utilizzata anche per alterare l’equilibrio del gioco, risultando non sempre una pratica positiva. 

E infatti, il caso di utenti che utilizzano bot per giocare al loro posto, e quindi i “giocatori bot”, sono diventati per le aziende di settore una forte challenge da superare, cercando di creare un gioco Web3 che escluda questa possibilità. 

La crypto CRO in controtendenza: il pump del +4% nelle ultime 24 ore

Guardando la situazione generale delle crypto di oggi, è facile notare come la 35esima crypto per capitalizzazione di mercato, Cronos (CRO) sia in controtendenza

E infatti, al momento della scrittura, mentre Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Binance Coin (BNB) e Ripple (XRP) stanno registrando un leggero bear market, Cronos (CRO) è in pump del +4% nelle ultime 24 ore. 

Nello specifico, ora CRO vale 0,053$, con un volume di scambio nelle ultime 24 ore che è aumentato del 386%. 

Al contrario, oggi, BTC è scesa fino a quota 25.900$, continuando il bear market iniziato dal 15 agosto 2023. 

Eppure Cronos (CRO) è stata inclusa nella classifica delle cinque crypto prossime a morire, secondo l’indice dalla HedgewithCrypto. Secondo tale indice, CRO avrebbe 20 mesi per fallire, e cioè per toccare il valore pari a zero. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick