HomeSponsoredBitcoin perde il 10% nell’ultimo mese, ma spunta l’alternativa

Bitcoin perde il 10% nell’ultimo mese, ma spunta l’alternativa

SPONSORED POST* 

Il mese di agosto non è stato favorevole per Bitcoin, la criptovaluta più famosa e diffusa al mondo. Nel corso delle ultime quattro settimane, il prezzo di BTC ha subito una forte correzione, perdendo circa il 10% del suo valore e scendendo sotto la soglia dei 24.000 dollari ad agosto. 

Quali sono le cause di questa tendenza negativa? Tra i fattori che hanno influito sul mercato ci sono sicuramente le incertezze legate all’andamento dell’economia del mercato, alla mancata approvazione degli ETF spot su BTC, alla regolamentazione del settore crypto e alla concorrenza di altre valute digitali. 

Non secondaria è stata la scelta di Elon Musk, il fondatore di Tesla e SpaceX, che ha venduto gran parte dei suoi Bitcoin nelle scorse settimane, provocando una forte reazione dei mercati.

Tuttavia, nonostante la crisi estiva di Bitcoin, esistono sul mercato molte interessanti alternative, che potrebbero offrire opportunità di guadagno agli investitori più attenti e curiosi. Una di queste è rappresentata da un progetto di nuovo rilascio chiamato BitcoinBSC (BTCBSC): si tratta di un clone di Bitcoin come lo furono Bitcoin Cash e molti altri, progetti che ebbero grande fortuna e portarono enormi profitti ai primi investitori.

Dietro il crollo di BTC potrebbe esserci lo zampino di Musk

Elon Musk è noto per essere un personaggio controverso e imprevedibile, capace di influenzare i mercati con i suoi tweet e le sue dichiarazioni. Il magnate sudafricano è stato uno dei primi sostenitori di Bitcoin, acquistando 1,5 miliardi di dollari di BTC tramite Tesla a febbraio 2021 e accettando la criptovaluta come mezzo di pagamento per le sue auto elettriche. Queste mosse avevano fatto salire il prezzo di Bitcoin a livelli record, ma poi Musk ha cambiato idea.

A maggio 2021, Musk ha annunciato che Tesla non avrebbe più accettato Bitcoin come pagamento, motivando la decisione con le preoccupazioni ambientali legate al consumo energetico della rete BTC. 

Questa notizia ha causato una forte caduta del prezzo di Bitcoin, che ha perso circa il 15% in un solo giorno. Da allora, Musk ha continuato a esprimere opinioni contrastanti su Bitcoin, ora lodandolo ora criticandolo, creando confusione e volatilità tra gli investitori.

A luglio 2021, Musk ha rivelato che SpaceX aveva acquistato grosse quote di Bitcoin e che lui stesso possedeva BTC, ETH e DOGE. Questa dichiarazione ha fatto riprendere il prezzo di Bitcoin, che ha superato i 30.000 dollari dopo una fase di stallo. 

Ma ad agosto 2023, Musk ha fatto una nuova mossa che ha scosso il mercato: ha venduto gran parte dei suoi Bitcoin, incassando una grossa somma e contribuendo al calo del valore della criptovaluta. Secondo alcuni analisti, Musk avrebbe venduto circa 100.000 BTC nelle ultime settimane, pari a circa 2,4 miliardi di dollari al prezzo attuale.

Musk non ha spiegato le ragioni della sua vendita, ma si presume che abbia voluto approfittare del rialzo temporaneo del prezzo o che abbia voluto liberarsi di un asset troppo volatile e rischioso. In ogni caso, la sua azione ha avuto un effetto negativo sul mercato, contribuendo al crollo di Bitcoin sotto i 24.000 dollari ad agosto.

BTC perderà colpi anche a settembre, ma la risposta del mercato è pronta: occhi puntati sui cloni

Il mese di settembre non si prospetta roseo per Bitcoin, che potrebbe continuare a perdere colpi dopo il calo di agosto. Secondo alcuni esperti, il mese di settembre è storicamente il peggiore per Bitcoin, con una media di rendimento negativo del 7%. 

Tuttavia, il mercato delle criptovalute è sempre in fermento e in grado di offrire soluzioni alternative a Bitcoin. Nei momenti di difficoltà per la criptovaluta madre, storicamente, le risposte alla crisi emergono spesso sotto forma di token cloni che riescono a distribuire meglio l’utenza offrendo loro nuove possibilità di guadagno. 

Un esempio è quello di Bitcoin Cash, un clone di Bitcoin che fu creato nel 2017 in un momento di crisi per aumentare la capienza e la portata della rete BTC. Bitcoin Cash ebbe un grande successo, arrivando a valere oltre 3.000 dollari a dicembre 2017 e facendo arricchire i suoi primi sostenitori.

Ora il nuovo clone al centro dell’attenzione è Bitcoin BSC, un progetto recentemente entrato in prevendita che sembra essere promettente. Si tratta di una versione di Bitcoin basata sulla blockchain di Binance Smart Chain, una piattaforma che offre vantaggi in termini di velocità, scalabilità e costi. 

Bitcoin BSC: Bitcoin su Binance Smart Chain

Bitcoin BSC è un progetto nato con l’obiettivo di creare una versione migliore di Bitcoin, sfruttando le potenzialità della blockchain di Binance Smart Chain. Si tratta di un token che ha le stesse proprietà di Bitcoin, come la scarsità di risorse e la decentralizzazione, ma che offre anche dei vantaggi aggiuntivi.

La prevendita di Bitcoin BSC è iniziata il 5 settembre 2023 e nel corso delle prime 48 ore è riuscito a raccogliere quasi 50.000 dollari di finanziamenti per il progetto.

L’interesse intorno a questo token è molto elevato, soprattutto per via del programma di staking che permette agli acquirenti di bloccare i loro token e ricevere una rendita passiva in base alla durata del blocco.

Bitcoin BSC si propone quindi come una valida alternativa a Bitcoin, che potrebbe attrarre molti investitori alla ricerca di opportunità in un mercato in difficoltà. 

Come comprare Bitcoin BSC a meno di un dollaro

La prevendita di BTCBSC durerà probabilmente solo fino al raggiungimento del soft cap fissato a circa 3,9 milioni di dollari. Vedendo l’attuale tasso di crescita, è prevedibile come questo traguardo possa essere raggiunto in poche settimane.

Per partecipare alla prevendita di Bitcoin BSC bisogna seguire questi passi:

  • Scarica un portafoglio compatibile con Binance Smart Chain, come Trust Wallet o Metamask.
  • Acquista dei token BNB (la criptovaluta nativa di Binance) su una piattaforma come Binance o Coinbase.
  • Invia i tuoi token BNB al portafoglio che hai scaricato.
  • Accedi al sito ufficiale di Bitcoin BSC ([https://bitcoinbsc.io]) e clicca sul pulsante “Buy Now”.
  • Inserisci l’importo che vuoi investire in Bitcoin BSC e conferma la transazione.
  • Riceverai i tuoi token Bitcoin BSC nel tuo portafoglio entro pochi minuti.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS