HomeCriptovaluteBitcoinCrypto news: la banca giapponese Nomura lancia un fondo per l'adozione di...

Crypto news: la banca giapponese Nomura lancia un fondo per l’adozione di Bitcoin per gli investitori istituzionali

Una news definibile storica all’interno del settore finanziario: la sussidiaria di Nomura per gli asset digitali, Laser Digital Asset Management, ha presentato il Bitcoin Adoption Fund, pensato esclusivamente per gli investitori istituzionali. 

Questa iniziativa segna un passo significativo verso il riconoscimento e l’adozione mainstream degli asset digitali, in particolare del Bitcoin, da parte di uno dei colossi finanziari giapponesi

La banca giapponese Nomura si mette a disposizione per il Bitcoin: una news importante per il mondo crypto 

Nomura, un colosso con un patrimonio di oltre 500 miliardi di dollari, vanta un’esperienza consolidata nella fornitura di servizi di intermediazione a investitori istituzionali di alto livello. 

Ora, con il lancio del Bitcoin Adoption Fund, compie un passo decisivo nel mondo delle criptovalute, offrendo un’esposizione diretta al principale asset digitale, il Bitcoin.

Il Laser Digital Bitcoin Adoption Fund è progettato per fornire un’esposizione long-only al Bitcoin. Per garantire la massima sicurezza e conformità normativa, Nomura ha scelto Komainu come partner di fiducia per la custodia. 

Questo fondo Bitcoin opera sotto l’ombrello della Laser Digital Funds Segregated Portfolio Company, essendosi registrato con successo come fondo comune di investimento sotto la giurisdizione della Cayman Islands Regulatory Authority.

Sebastien Guglietta, responsabile di Laser Digital Asset Management, ha giustamente sottolineato il potenziale di trasformazione del Bitcoin. Ha osservato che il Bitcoin si pone come catalizzatore di un profondo e duraturo cambiamento di paradigma nel mondo finanziario. 

L’esposizione a lungo termine al Bitcoin, facilitata dal Bitcoin Adoption Fund, offre agli investitori istituzionali un mezzo per capitalizzare questa tendenza macroeconomica di ampia portata.

Sebbene questa sia la prima incursione di Nomura in un fondo dedicato all’adozione del Bitcoin, il colosso finanziario è da tempo impegnato attivamente nell’ecosistema degli asset digitali.

Già nel settembre del 2022, l’istituto ha lanciato il suo braccio di venture capital per gli asset digitali, posizionandosi in prima linea nell’innovazione digitale. 

Inoltre, nell’agosto dello stesso anno, il ramo cripto di Nomura, Laser Digital, si è assicurato l’ambita licenza della Virtual Asset Regulatory Authority (VARA) per operare a Dubai, consolidando ulteriormente la sua presenza globale.

Il Giappone segue il mondo intero nell’adozione del Bitcoin

L’avventura di Nomura nel fondo long-only Bitcoin Adoption Fund si allinea a una tendenza più ampia di colossi finanziari regolamentati che esplorano prodotti di investimento basati su Bitcoin. 

Negli Stati Uniti, la Securities and Exchange Commission (SEC) ha concesso l’approvazione per due fondi negoziati in borsa (ETF) basati sui futures del Bitcoin, sottolineando la crescente accettazione delle criptovalute nei mercati finanziari tradizionali. 

È da notare, tuttavia, che la decisione sugli ETF di Bitcoin a pronti rimane in sospeso. Nel frattempo, anche regioni come il Canada e l’Europa hanno dato il via libera a diversi prodotti di investimento incentrati sul Bitcoin negli ultimi anni.

News: un’immersione più profonda nel Bitcoin Adoption Fund di Nomura

Il Bitcoin Adoption Fund, creato dalla controllata di Nomura che si occupa di asset digitali, Laser Digital Asset Management, non è un veicolo d’investimento qualsiasi. È stato meticolosamente progettato per offrire agli investitori istituzionali un veicolo per un’esposizione long-only al Bitcoin. 

Questa scelta strategica è in linea con l’idea che il Bitcoin, in quanto riserva di valore digitale, sia una classe di attività interessante per le strategie di investimento a lungo termine.

Per salvaguardare le attività digitali detenute all’interno del fondo, Nomura ha affidato a Komainu la responsabilità della custodia. 

La reputazione di Komainu per i suoi solidi protocolli di sicurezza e per la sua conformità normativa la rende una scelta logica per un ruolo così critico. 

Inoltre, il Bitcoin Adoption Fund opera nell’ambito della Laser Digital Funds Segregated Portfolio Company, un fondo comune di investimento registrato soggetto alla supervisione dell’Autorità di regolamentazione delle Isole Cayman, che garantisce trasparenza e conformità normativa.

Conclusione

In conclusione, il lancio del Bitcoin Adoption Fund da parte di Nomura segna un momento cruciale nell’integrazione delle criptovalute nel panorama finanziario tradizionale. 

Con la sua stimata reputazione e i suoi ingenti patrimoni, l’approvazione di Nomura del Bitcoin come opzione di investimento a lungo termine la dice lunga sull’evoluzione della percezione degli asset digitali all’interno della comunità degli investitori istituzionali. 

Se questa tendenza continua a prendere piede, potrebbe aprire la strada a ulteriori innovazioni e adozioni nell’ambito delle criptovalute, aprendo nuove strade agli investitori e inaugurando una nuova era di diversificazione finanziaria.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS