HomeCriptovaluteI giganti delle banche nel mondo crypto: il finanziamento di Goldman Sachs

I giganti delle banche nel mondo crypto: il finanziamento di Goldman Sachs

Goldman Sachs e BNP Paribas hanno preso il timone di un innovativo round di finanziamento da 77,7 milioni di sterline (95,09 milioni di dollari) per l’innovatore dei pagamenti blockchain e crypto Fnality. 

Con un capitale totale di 158 milioni di dollari dalla sua nascita nel 2019, la visione strategica di Fnality, sostenuta da un consorzio di istituzioni finanziarie globali, la posiziona all’avanguardia nel rivoluzionare i pagamenti all’ingrosso e le transazioni digitali di titoli.

Goldman Sachs guida il round di finanziamento da 95 milioni di dollari per il pioniere dei pagamenti crypto e blockchain Fnality

In una mossa strategica per rivoluzionare i pagamenti all’ingrosso e le transazioni digitali di titoli, il gigante globale degli investimenti Goldman Sachs, in collaborazione con la potente banca francese BNP Paribas, ha guidato un formidabile round di finanziamento da 77,7 milioni di sterline (95,09 milioni di dollari) per l’azienda di pagamenti basata su blockchain Fnality

Questo sviluppo porta il capitale totale raccolto da Fnality dalla sua nascita nel 2019 a ben 158 milioni di dollari.

Il round di finanziamento ha visto la partecipazione attiva di eminenti società di liquidazione come Euroclear e Depository Trust and Clearing Corporation, che hanno aumentato il sostegno finanziario insieme ai contributi degni di nota della società globale di fondi negoziati in borsa WisdomTree e dell’investitore esistente Nomura. 

Mathew McDermott, responsabile globale di Goldman Sachs per gli asset digitali, ha sottolineato l’importanza istituzionale dell’applicazione della tecnologia blockchain di Fnality, evidenziandone il ruolo fondamentale nel facilitare i pagamenti istantanei, transfrontalieri e in valute diverse, la mobilità delle garanzie e la sicurezza delle transazioni.

Questa consistente iniezione di capitale è destinata alla creazione di una rete globale di gestione della liquidità completa e attiva 24 ore su 24. L’obiettivo primario è quello di rafforzare il supporto di Fnality. 

L’obiettivo primario è quello di rafforzare il supporto ai modelli innovativi di pagamento digitale all’interno dei mercati finanziari all’ingrosso e dei nascenti mercati degli asset tokenizzati. L’ambiziosa tabella di marcia di Fnality prevede l’imminente lancio del sistema di pagamento Fnality in sterline nel 2023, previa approvazione della Banca d’Inghilterra.

La storia di Fnality e l’importanza del finanziamento di Goldman Sachs

Fnality, concepita nel 2019 come iniziativa blockchain guidata da UBS, mira a creare iterazioni digitali delle principali valute su misura per i pagamenti all’ingrosso e le transazioni di titoli digitali. 

La genesi della società è da ricercarsi nel progetto Utility Settlement Coin (USC), inizialmente lanciato da UBS, che mira a tokenizzare le valute fiat, come il dollaro statunitense e l’euro, sfruttando la blockchain di Ethereum.

In particolare, questo finanziamento sottolinea anche il continuo sostegno di una serie di istituzioni finanziarie, tra cui Banco Santander, BNY Mellon, Barclays, CIBC, Commerzbank, ING, Lloyds Banking Group, Nasdaq Ventures, State Street, Sumitomo Mitsui Banking Corporation e UBS. 

L’impegno collettivo di queste entità, sotto forma di 55 milioni di sterline (63,2 milioni di dollari) nel precedente round di finanziamento del giugno 2019, ha spianato la strada alla progressione di Fnality nella creazione di una piattaforma di regolamento commerciale basata su blockchain.

L’importanza strategica di questo ultimo round di finanziamento va oltre il semplice sostegno finanziario. Rappresenta un passo cruciale per Fnality, posizionandola all’avanguardia dell’innovazione tecnologica nel regno dei pagamenti all’ingrosso e dei titoli digitali. 

Poiché le istituzioni finanziarie globali esplorano sempre più il potenziale della blockchain e della tokenizzazione, la traiettoria di Fnality si allinea alla tendenza più ampia del settore. 

L’imminente lancio del sistema di pagamento Sterling Fnality è destinato a ridefinire il panorama delle transazioni transfrontaliere, inaugurando una nuova era di efficienza, sicurezza e trasparenza nell’ecosistema finanziario.

La tecnologia blockchain di Finality nel dettaglio

La tecnologia blockchain di Fnality testimonia il potenziale di trasformazione del settore finanziario. 

Fornendo alle istituzioni l’accesso ai fondi della banca centrale in diversi casi d’uso, Fnality emerge come attore chiave nella facilitazione dei pagamenti istantanei, transfrontalieri e in valute diverse, nella mobilità delle garanzie e nelle transazioni sicure. 

Questa abilità tecnologica si allinea alla crescente domanda di efficienza e sicurezza nel panorama in continua evoluzione della finanza globale.

La rete completa di gestione della liquidità che Fnality intende creare riflette un approccio lungimirante per affrontare le complessità dei modelli di pagamento digitali emergenti. In un’epoca in cui gli asset tokenizzati stanno guadagnando terreno, la necessità di una solida infrastruttura per supportare questi strumenti finanziari innovativi diventa sempre più evidente. 

Lo stanziamento strategico di fondi ottolinea il suo impegno non solo a soddisfare, ma anche a superare le richieste in evoluzione dei mercati finanziari all’ingrosso.

L’imminente lancio del sistema di pagamento Fnality in sterline nel 2023 è destinato a segnare una svolta storica e  significativa per la società di pagamenti basata sulla blockchain. 

Soggetta all’approvazione della Banca d’Inghilterra, questa iniziativa ha il potenziale per rimodellare il panorama delle transazioni finanziarie globali.

Goldman Sachs favorevole alla convergenza tra finanza tradizionale e il mondo crypto

Mentre assistiamo alla convergenza tra istituzioni finanziarie tradizionali e tecnologia blockchain, la traiettoria di Fnality funge da modello per un’integrazione di successo. Il coinvolgimento attivo di importanti banche globali, tra cui Goldman Sachs e BNP Paribas, è un voto di fiducia nel potenziale della blockchain di rivoluzionare il panorama finanziario. 

La collaborazione tra questi colossi finanziari e Fnality consolida il ponte tra il settore bancario tradizionale e il mondo emergente della finanza decentralizzata.

Guardando oltre le implicazioni immediate di questo round di finanziamento, il viaggio di Fnality riflette il più ampio spostamento verso un ecosistema finanziario digital-first. 

Le istituzioni di tutto il mondo stanno riconoscendo la necessità di abbracciare tecnologie innovative per rimanere competitive e rilevanti. 

La continua esplorazione della blockchain e della tokenizzazione da parte delle principali banche, esemplificata da iniziative come la funzione di pagamento programmabile di JPMorgan sulla sua piattaforma JPM Coin, sottolinea ulteriormente il riconoscimento a livello industriale del potere di trasformazione della tecnologia dei libri mastri distribuiti.

In conclusione, il round di finanziamento da 95 milioni di dollari guidato da Goldman Sachs e BNP Paribas proietta Fnality in una posizione centrale nel panorama della tecnologia blockchain e finanziaria. Il sostegno di una serie di investitori istituzionali rafforza la fiducia del settore nella visione di Fnality. 

Con l’avvicinarsi del lancio del sistema di pagamento Sterling Fnality, il mondo finanziario attende con ansia la realizzazione di una nuova era nei pagamenti globali, caratterizzata da efficienza, sicurezza e dalla perfetta integrazione della tecnologia blockchain nel tessuto della finanza tradizionale. 

Il viaggio di Fnality esemplifica la sinergia tra le istituzioni finanziarie tradizionali e il potenziale di trasformazione della blockchain, ponendo le basi per un futuro dinamico nel mondo della finanza digitale.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS