HomeCriptovaluteCrypto.com ottiene la licenza VASP di Dubai mentre Cronos (CRO) torna a...

Crypto.com ottiene la licenza VASP di Dubai mentre Cronos (CRO) torna a quota 0,08$

Crypto.com ha annunciato di aver ottenuto la licenza di fornitore di servizi di asset virtuali (VASP) a Dubai. Mentre il crypto-exchange annuncia la sua entità CRO DAX Middle East FZE, Cronos (CRO) torna a quota 0,08$.

Crypto.com ottiene la licenza di fornitore di servizi di asset virtuali di Dubai 

Il crypto-exchange sponsor dei mondiali di calcio 2022 in Qatar, Crypto.com, ha annunciato di aver ottenuto la licenza VASP,  e cioè come fornitore di servizi di asset virtuali, a Dubai. 

“Crypto.com è orgogliosa di annunciare che ci è stata concessa una licenza di fornitore di servizi di asset virtuali in attesa dell’approvazione operativa dell’Autorità di regolamentazione degli asset virtuali di Dubai, rafforzando la nostra posizione nel mercato degli #UAE.

In pratica, l’entità di Crypto.com a Dubai, CRO DAX Middle East FZE, ha ottenuto tale licenza direttamente dall’Autorità di Regolamentazione dei Beni Virtuali di Dubai (VARA). 

Nello specifico, il crypto-exchange sarà in grado di iniziare le operazioni dopo la notifica di approvazione operativa da parte dell’autorità di regolamentazione. 

Grazie alla nuova licenza VASP, Crypto.com potrà offrire attività di servizi di asset virtuali regolamentati, tra cui servizi di exchange, di broker-dealer, di gestione e di investimento, di prestito e di indebitamento. 

A tal proposito, Kris Marszalek, CEO di Crypto.com ha detto:

“È un onore incredibile essere uno dei primi exchange di criptovalute a ricevere una Virtual Asset Service Provider Licence da parte di VARA, e dimostra ulteriormente l’impegno della nostra azienda per la sicurezza e la conformità. 

Dubai continua a dimostrare di essere un mercato all’avanguardia nella progettazione di una regolamentazione efficace per lo spazio delle criptovalute, sostenendo al contempo l’adozione e l’innovazione. Siamo entusiasti di mostrare altri nostri prodotti leader del settore ai clienti in tutte le giurisdizioni consentite da Dubai e non vediamo l’ora di lavorare con le autorità di regolamentazione che contribuiscono a questo fiorente ecosistema”.

Crypto.com si espande a Dubai, mentre Cronos (CRO) torna a quota 0,08$

La notizia attuale di Crypto.com, sembra non far ripartire il prezzo di Cronos (CRO). E infatti, guardando il grafico settimanale della crypto, la curva relativa al prezzo pare stia disegnando una “montagna”, con la sua vetta ha toccato quota 0,12$ nella giornata dell’11 novembre.

Al momento della scrittura, CRO è tornata dunque a quota 0,08$, anche se rimane in pump del +15% rispetto a una settimana fa. 

Cronos (CRO) rimane nella 30esima posizione della classifica crypto, con un market cap totale di 2,23 miliardi di dollari. 

Nelle ultime 24 ore, anche il volume di transazioni di CRO ha subito un calo notevole, del -35%. 

Lo scorso settembre, TheCryptonomist ha intervistato Ken Timsit, CEO di Cronos Lab. 

Timsit aveva sottolineato quanto la partnership a lungo termine tra Cronos blockchain e Crypto.com fosse un motore potente quando si tratta di portare nuovi utenti su Web3, in modo facile, sicuro e conforme. 

Anche Binance e Ripple

Era fine luglio di quest’anno, quando anche il popolare crypto-exchange di Binance annunciava di aver ottenuto la sua nuova licenza per operare a Dubai. 

Si trattava di una licenza MVP che lo ha reso il primo crypto-exchange regolamentato di asset virtuali della zona UAE. 

Al contrario della licenza VASP di Crypto.com, la licenza ottenuta da Binance è la Operational Minimum Viable Product, che lo ha reso idoneo a operare comunque con i servizi di scambio di asset virtuali.

Molto più recente, invece, è stata la notizia di Ripple (XRP) che ha ottenuto l’approvazione da parte delle aziende autorizzate del Dubai International Financial Centre (DIFC). Tali aziende possono incorporare XRP nei loro servizi crypto. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS