HomeNFTGamingBlockchain Gaming: il mercato del Web3 cresce in modo significativo

Blockchain Gaming: il mercato del Web3 cresce in modo significativo

I dati relativi al blockchain gaming mostrano che il mercato sta registrando una crescita significativa, ma che ancora è lontana dal mercato del game tradizionale. Ecco uno specchietto su tutti i traguardi del settore GameFi. 

Blockchain Gaming: la crescita significativa del mercato Web3 e GameFi

Il settore del blockchain gaming continua a crescere in modo significativo, anche se è ancora molto lontano dai traguardi raggiunti dal mercato del gaming tradizionale. 

Secondo i dati della società di intelligence di mercato Grand View Research, il mercato del blockchain gaming valeva più di 4,8 miliardi di dollari nel 2022, con una previsione di espansione a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 68,3% dal 2023 al 2030. 

Non solo, secondo altri report, il settore del gioco su blockchain pare abbia registrato un picco di attività del 2000% rispetto all’anno scorso. Questa enorme crescita illustra la crescente popolarità della tecnologia e il significativo cambiamento in favore dell’industria del gioco.

Nello stesso tempo però, i dati riportati da Statista vedono che il mercato dei giochi tradizionali dovrebbe generare più di 400 miliardi di dollari entro il 2023 e si prevede che raggiunga i 584 miliardi di dollari entro il 2027.

Un altro dato importante che evidenzia la crescita del settore gaming su blockchain lo riporta CoinGecko a ottobre, che afferma che ogni giorno più di 800.000 persone giocano ai giochi Web3. La cifra impallidisce rispetto al gioco Web2 (e quindi tradizionale) di Minecraft, che da solo conta in media oltre 11,9 milioni di giocatori al giorno.

Blockchain gaming: il giocatore e le catene del GameFi

Sempre CoinGecko ha analizzato e descritto la diversa tipologia del giocatore del gaming su blockchain, e del giocatore tradizionale. A tal proposito, ecco come viene descritto il giocatore del GameFi:

“Mentre i giochi tradizionali hanno dei giocatori, in GameFi ci sono coltivatori di rendimenti, trader degen, investitori istituzionali, bot, giocatori veri e propri e un elenco in continua evoluzione di tipi di partecipanti, che collegano i loro portafogli ai protocolli.”

In pratica, per il giocatore tradizionale, il prezzo non influisce direttamente sulla qualità del gioco. Al contrario, il costo di un NFT o di un token di gioco, e la sua fluttuazione, influisce in modo significativo sul tipo di giocatori che il gioco blockchain attrae. 

Andando quindi nello specifico, nel blockchain gaming, è necessario conoscere anche le peculiarità tecnologiche su cui si basa il gioco, e quindi i dati sulla blockchain utilizzata. 

Nell’aprile 2023, ad esempio, BNB Chain aveva più di 9 milioni di utenti, pari al 25% del mercato totale di GameFi, il che la rende una delle blockchain più utilizzate per i progetti di GameFi.

Sempre nello stesso mese, Axie Infinity, il game Ethereum-based, registrava 36.000 transazioni giornaliere, dimostrando un alto tasso di fidelizzazione e un forte ecosistema durante il mercato ribassista. 

La crescita dei token del GameFi e la classifica attuale

Guardando il gaming su blockchain sotto un’ottica di token, è facile intuire come anche qui ci sia stata una crescita significativa. 

CoinMarketCap fornisce una classifica sui token del GameFi in base alla capitalizzazione di mercato. Al momento della scrittura, al primo posto c’è Immutable (IMX), il cui prezzo ha recuperato, tornando quasi al suo massimo annuale di 1,53$ toccati a marzo 2023. Ora IMX vale 1,38$. 

A inizio novembre, Immutable ha annunciato la sua partnership con Strategic Innovation Lab di Ubisoft per sviluppare un’esperienza di gaming Web3 senza ostacoli e attriti. Non solo, la piattaforma blockchain aveva anche sviluppato tre nuovi giochi col sostegno finanziario e supporto di Disney China, Alibaba Cloud, Google e Square Enix. 

In seconda posizione, poi, c’è Render (RNDR) che, invece, è ora al suo massimo annuale col prezzo che è di 3,61$, in pump del +630% rispetto all’anno scorso. 

Medaglia di bronzo invece per Axie Infinity, il gioco che utilizza NFT, che ha visto il suo token nativo AXS recuperare quota da agosto 2023. Al momento della scrittura, AXS vale 7,15$ contro i 4,80$ dell’estate scorsa. Al contrario degli altri due, AXS è in dump di prezzo rispetto all’anno scorso del -15%. 

Nonostante questa decrescita annuale di prezzo, AXS rimane la NFT crypto coin più redditizia di Binance Launchpad. E infatti, con un prezzo di lancio iniziale di soli 0,10$, AXS ha raggiunto il suo picco di 164,90$ il 6 novembre 2021, offrendo un ritorno sull’investimento di 1649 volte. 

Altri token del gaming che invece hanno visto una crescita più significativa sono la rete sidechain di Ethereum Ronin, che vede il suo token nativo RON salire, registrando ora il suo massimo annuale a quota 1,68$. RON è in pump del +582% rispetto all’anno scorso. 

I motivi dietro la crescita del blockchain gaming secondo Bitget

Anche il crypto-exchange di Bitget si è espresso in merito alla crescita significativa del blockchain gaming. 

Nello specifico, Bitget sostiene che si tratta di un fenomeno attribuito a tre fattori principali come i progressi tecnologici di settore, l’ingresso dei giganti del gioco Web2 come Ubisoft, Krafton e Bandai Namco e, infine, l’aumento degli afflussi di capitale nel settore. 

Non solo, Bitget Wallet che svolge un ruolo cruciale nell’ecosistema GameFi, vede che tale crescita potrà passare al lungo termine solo se riuscisse a svolgere determinati cambiamenti. 

Tra i tanti, Bitget cita il passaggio da “Play-to-Earn” a “Play-and-Earn”, così da enfatizzare il valore dell’intrattenimento, piuttosto che del potenziale di guadagno. 

Oppure, attraverso lo sviluppo modelli di tokenomic sostenibili così da garantire una crescita più stabile, evitando i sistemi Ponzi. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS