HomeCriptovaluteCrypto news: Mike Novogratz, CEO di Galaxy Digital, riconosce un errore significativo...

Crypto news: Mike Novogratz, CEO di Galaxy Digital, riconosce un errore significativo su XRP e Ripple

Ultime news: il fondatore e CEO di Galaxy Digital, Mike Novogratz, ha dichiarato di aver completamente cambiato opinione sulla crypto XRP e sulla società Ripple. 

Ora considera Ripple come un’istituzione autentica e l’esercito XRP come un’organizzazione genuina dedicata al benessere dell’ecosistema e della valuta digitale. 

Il miliardario è convinto che la spesa senza precedenti del governo attuale degli Stati Uniti abbia contribuito a stimolare l’economia, anche se ha riconosciuto che ci saranno conseguenze da affrontare nel corso del tempo. 

Vediamo di seguito tutti i dettagli. 

News: la dichiarazione di Novogratz solleva domande sull’evoluzione del settore crypto e sul futuro di Ripple (XRP)

Come anticipato, il fondatore e CEO di Galaxy Digital, Mike Novogratz, ha recentemente rivelato una completa revisione delle sue opinioni sulla proposta commerciale di XRP e Ripple, ammettendo di aver avuto una visione iniziale “completamente sbagliata”. 

Il miliardario ora riconosce l’esercito XRP come una reale entità che dimostra un genuino interesse per l’ecosistema e l’asset digitale.

Durante un’intervista sul programma Real Vision di Raoul Pal, Novogratz ha confessato di essere stato inizialmente scettico sul futuro di XRP, attribuendo le sue preoccupazioni al fatto che Ripple detenesse in passato il 60% della moneta. 

Secondo il miliardario, una proposta commerciale con una quota così significativa nelle mani di un’unica organizzazione sembrava destinata al fallimento.

Tuttavia, il cambiamento di prospettiva di Novogratz è avvenuto nel tempo, osservando XRP superare varie sfide negli ultimi anni e apprezzando il ruolo di Ripple e del suo leadership. 

Il CEO di Galaxy Digital ha elogiato Brad Garlinghouse e il suo team, definendo Ripple ormai un’istituzione e riconoscendo l’impegno reale dell’esercito XRP nel curare il loro ecosistema e la loro criptovaluta.

Bitcoin, preoccupazioni sull’economia e dubbi sull’ETF di Ethereum 

Riguardo alle prospettive di Bitcoin (BTC) come valuta quotidiana per gli acquisti, Novogratz continua invece a esprimere dubbi. 

Nello specifico, sostenendo che, nonostante la sua funzionalità come valuta per pagamenti regolari, attualmente “nessuno compra cose con bitcoin”.

Sul tema della spesa senza precedenti del governo degli Stati Uniti, costituita ora dal 25% del prodotto interno lordo (PIL) del paese, il miliardario ha riconosciuto che questa politica ha contribuito a stimolare l’economia, ma ha avvertito che ci sarà “un prezzo da pagare lungo la strada”.

Infine, per quanto riguarda le prospettive degli exchange-traded fund (ETF) spot di Ethereum (ETH), Novogratz ha indicato scetticismo. 

In particolare, ha affermato che non prevede un successo simile a quello dell’ETF spot su Bitcoin, a meno che non si trovi un modo per incentivare il processo di staking.

Ripple inaugura una nuova sede a San Francisco: le speranze di risoluzione legale con la SEC 

La rinomata società di pagamenti blockchain, Ripple, ha recentemente aperto le porte della sua nuova sede globale a San Francisco. 

David Schwartz, Chief Technology Officer (CTO) di Ripple, ha condiviso le immagini del nuovissimo ufficio su X, annunciando con entusiasmo che è ora operativo.

La notizia ha generato un’onda di entusiasmo tra i membri della comunità XRP, molti dei quali interpretano l’apertura come un segnale di fiducia e dedizione di Ripple a rimanere radicata negli Stati Uniti.

Questo avvenimento assume un significato particolare nel contesto della battaglia legale in corso con la Securities and Exchange Commission (SEC). 

L’apertura di un nuovo ufficio negli Stati Uniti, in mezzo a questa disputa, sottolinea la determinazione di Ripple sulla questione. 

L’azienda ha costantemente sostenuto che XRP non costituisce un titolo non registrato, posizione che ha ottenuto una conferma parziale dalla recente decisione giudiziaria.

La vittoria legale di Ripple, insieme all’apertura del nuovo ufficio, alimenta le speculazioni sulla possibilità di un accordo imminente con la SEC. 

Dopo una riunione a porte chiuse da parte della SEC, i sostenitori di XRP attendono con trepidazione l’annuncio di sviluppi significativi nel caso legale di Ripple, alimentando la speranza di una soluzione positiva.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS