HomeCriptovaluteBitcoinBitcoin News: la Repubblica del Suriname valuta una strategia nazionale con BTC

Bitcoin News: la Repubblica del Suriname valuta una strategia nazionale con BTC

Tra le ultime Bitcoin news, c’è anche quella della Repubblica del Suriname nel Sud America che sembra stia valutando una strategia nazionale che coinvolge la regina delle crypto BTC. 

Sotto esame del Presidente del Paese, Chan Santokhi, c’è la proposta del team di JAN3 e del suo CEO, Samson Mow. 

Bitcoin News: l’incontro tra Presidente del Suriname e JAN3 per una strategia nazionale 

Scrollando il social X, è da un po’ di tempo che si sta parlando di un nuovo Paese che sembra interessato a coinvolgere Bitcoin nella sua strategia nazionale: la Repubblica di Suriname, nel Sud America. 

“La Repubblica del Suriname, in Sud America, sta valutando una strategia nazionale #Bitcoin proposta da Jan3 di Samson Mow.”

Si tratta della continua condivisione di tweet sull’incontro avvenuto tra il Presidente del Suriname, Chan Santokhi, e il team di JAN3, la società di tecnologia Bitcoin focalizzata sull’espansione dell’accesso al Bitcoin e alla libertà finanziaria in tutto il mondo.

Nello specifico, il CEO di JAN3, Samson Mow, insieme al Direttore operativo di JAN3, Ben Van Hool, hanno trascorso alcuni giorni per conoscere persone del settore commerciale, bancario e dei servizi di pagamento del Suriname. 

Dopo il sondaggio sul campo, è arrivato l’incontro diretto col Presidente Santokhi e la sua amministrazione, che si è concluso con la richiesta a JAN3 di un piano che delinei i passi necessari per l’implementazione di una strategia Bitcoin per il Suriname.

L’obiettivo è quello di far fare al Paese un salto di qualità in campi tradizionalmente non associati al Paese, come la finanza e la tecnologia. 

Non solo, Santokhi vorrebbe migliorare la vita del suo popolo e la capacità del Bitcoin di immagazzinare ricchezza per il futuro e il suo potenziale di inclusione finanziaria sono di buon auspicio per il più piccolo Paese del Sud America. 

Bitcoin News: Suriname vuole seguire le orme di El Salvador

Forse un po’ scontato, ma l’interesse per Bitcoin da parte dei funzionari pubblici del Suriname arriva dalla crescita che sta vivendo El Salvador, Paese che ha reso Bitcoin valuta legale nel settembre 2021. 

E infatti, la curiosità l’avrebbe scatenata il Ministro degli Affari Esteri del Suriname, Albert Ramdin, dopo aver conosciuto i numerosi vantaggi che l’adozione di Bitcoin ha portato a El Salvador. 

Ecco da qui, è stato poi contattato Samson Mow che sembra essere un leader che mira a espandere l’adozione di Bitcoin a livello globale. 

Nel giorno del 6 dicembre, poi, lo stesso Ministro ha poi confermato di aver ricevuto la proposta di strategia Bitcoin da JAN3. 

“Il 6 dicembre abbiamo ricevuto la proposta di strategia Bitcoin da JAN3 e la esamineremo con un gruppo di lavoro.”

Samson Mow alla conquista di Colombia e Montenegro

JAN3 e Samson Mow non sono solo alle prese con la Repubblica di Suriname. Anzi, in questo stesso periodo pare che in ballo ci siano anche Montenegro e la Colombia. 

In merito al Montenegro, infatti, proprio qualche giorno fa, è arrivata la notizia che il Primo Ministro del Paese dei balcani, Milojko Spajić, vorrebbe adottare una strategia nazionale di Bitcoin. 

Il Paese europeo si è incontrato con i dirigenti di JAN3 per discutere delle opportunità e criticità di tale approccio. 

Non solo, tornando in Centro-America, anche il Presidente della Colombia, Gustavo Petro, pare abbia incontrato Mow sempre per discutere su Bitcoin. Nel suo caso, però, pare che l’argomento principale non fosse BTC come valuta legale, ma come la blockchain possa essere applicata alla fatturazione sanitaria. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS