HomeCriptovaluteBitcoinColombia: il Presidente Petro incontra Samson Mow per discutere di Bitcoin

Colombia: il Presidente Petro incontra Samson Mow per discutere di Bitcoin

Samson Mow, CEO di JAN3, ha incontrato il Presidente della Colombia, Gustavo Petro, per discutere di Bitcoin. 

Da quanto è emerso, più che parlare di BTC come valuta legale, l’argomento principale sembra essere stata la blockchain e la sua applicazione alla fatturazione del settore sanitario. 

Colombia e Bitcoin: il Presidente Petro incontra il CEO di JAN3 Samson Mow

Il Presidente della Colombia, Gustavo Petro, ha incontrato il bitcoiner CEO di JAN3, Samson Mow, per parlare di Bitcoin e Blockchain. 

“Il bitcoiner e CEO di @JAN3comSamson Mow (@Excellion), si è incontrato con @petrogustavo, Presidente della Colombia, per discutere di blockchain e Bitcoin.”

Da quello che è emerso, pare che durante l’incontro, l’argomento principale della discussione sia stata la tecnologia blockchain applicata alla fatturazione nel settore sanitario. 

Ciò non toglie che, come El Salvador, anche il Presidente della Colombia possa pensare di adottare BTC come valuta legale del Paese. 

Tale interesse potrebbe essere una realtà considerando che, di recente, Samson Mow ha visitato diversi Paesi dell’America Latina, tra cui El Salvador (dove è stato consulente per la legge sul Bitcoin), Argentina, Guatemala, Messico, Perù e Brasile, dove ha parlato di Bitcoin. 

Gli analisti hanno notato che Mow ha parlato con Gustavo Petro del BTC e della blockchain come strumenti per un’economia sostenibile e inclusiva.

Colombia: il Presidente valuta come Bitcoin può essere utilizzato nell’economia popolare

Oltre all’incontro con Mow, lo stesso Presidente della Colombia ha fatto sapere di aver incontrato anche altri esperti di settore Bitcoin e Blockchain. Ecco cosa ha voluto condividere con i suoi follower su X:

“Eravamo con Samson Wing, Diego Gutiérrez, Raúl Velásquez, Edwin Rivas, Cristian Quintero e Mauricio Tovar, esperti di Blockchain in tutte le Americhe. Abbiamo aperto diversi campi di lavoro; 1. 

Come l’intero sistema di fatturazione sanitaria può essere gestito in tempo reale con la programmazione blockchain, così come le proprietà in mano alla SAE e la titolazione per la restituzione delle terre nel Paese. Come il bitcoin può essere utilizzato dalle cooperative di lavoratori nell’economia popolare.”

Dunque, al momento, l’interesse di Petro non vede BTC come moneta legale del Paese, ma come potrebbe essere utile per le cooperative di lavoratori nell’economia popolare. 

Per tutto il resto, Petro si sbilancia a parlare solo della tecnologia blockchain, sia per la fatturazione sanitaria e sia per le proprietà in mano alla SAE (Sociedad de Activos Empresariales), oltre che sulla titolazione per la restituzione delle terre nel Paese. 

La collaborazione tra Ripple e il Banco de la República de Colombia

Lo scorso giugno, ad entrare nel territorio colombiano ci ha pensato Ripple, con la sua soluzione dedicata alla Central Bank Digital Currency (CBDC). 

E infatti, Ripple avrebbe instaurato una nuova collaborazione col Banco de la República de Colombia per testare ed esplorare il suo progetto pilota CBDC. 

Si tratta della soluzione alimentata da XRP Ledger (XRPL), la blockchain open-source ad alta efficienza energetica di Ripple. 

Il progetto pilota sperimenta i diversi casi d’uso e cercherà di trovare nuove soluzioni che migliorano il sistema di pagamento ad alto valore della Colombia. 

Entro la fine del 2023, è prevista l’ultima fase di sperimentazione blockchain del Ministero delle Tecnologie dell’Informazione e delle Comunicazioni (MinTIC) che vede di educare gli enti pubblici nazionali e territoriali sulla tecnologia. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS