HomeSponsoredBONK sale di quasi il 30% in 7 giorni, PEPE supera DOGE...

BONK sale di quasi il 30% in 7 giorni, PEPE supera DOGE in volume di scambi ma Meme Kombat farà di meglio!

SPONSORED POST*

L’approvazione degli ETF spot da parte della SEC, oltre a essere la notizia che tutti aspettavano, influisce positivamente sul settore delle criptovalute, incluse le meme coin. La fine del 2023 ha visto BONK comportarsi come una delle migliori meme coin e ci sono state buone nuove anche per PEPE, dopo notevoli difficoltà.

BONK, in particolare, è stata la meme coin che ha segnato uno dei rialzi più interessanti, pari al 25%, grazie alle notizie di listing su Coinbase e Binance prima e poi su OKX, influendo positivamente anche su SOL.

Tra i progetti nuovi e interessanti, c’è invece Meme Kombat, ora in prevendita, che ha superato $6,6 milioni perché è stato in grado di suscitare l’interesse delle balene crypto grazie alla sua appartenenza al settore del GameFi.

BONK risale dopo un trend negativo

L’inizio del 2024 non è stato del tutto positivo per il mercato: chi ha pagato le maggiori conseguenze sono state le meme coin come DOGE o SHIB, che hanno subito un calo notevole. 

BONK ha mostrato un +110% con la notizia del listing su Binance e Coinbase, per poi ritracciare pesantemente e perdere quota. Stando però all’analisi tecnica, il recente rialzo di BONK, oggi a quasi il 30% nei 7 giorni, sembra essere un trend in crescita, infatti la media mobile convergenza divergenza (MACD) indica una crescente pressione di acquisto. 

Se il prezzo di BONK rimane al di sopra del livello di supporto di $0,0000136 (oggi è a $$0.00001562) è probabile che continui la sua salita e che vada contro la resistenza di $0,00001732.

Con l’approvazione dei primi ETF spot su BTC, avvenuta ieri, il mercato delle criptovalute ha incontrato un rialzo generale, forte della novità del momento. 

PEPE supera DOGE in volume di scambi

Pepe Coin (PEPE), dopo un periodo oscillante, è riuscito a superare Dogecoin (DOGE) in termini di volume degli scambi. CoinGecko ha reso noto che PEPE ha raggiunto un volume di scambi nelle 24 ore pari a 434 milioni di dollari mentre Dogecoin ha raggiunto un volume di scambi di soli 312 milioni di dollari.

All’inizio di questa settimana, dopo aver superato Shiba Inu (SHIB), quindi, Pepe Coin è stata in grado di surclassare anche DOGE, dimostrando quanto sia grande la sua potenzialità. Non solo PEPE ha raggiunto la top 100 delle criptovalute per capitalizzazione di mercato, ma ha già superato la soglia dei 500 milioni di dollari. 

Nonostante, come tutte le maggiori meme coin, sia priva di utilità e abbia un’elevata volatilità,  il progetto ha già attirato un supporto di ben 100.000 detentori. La domanda che sorge è se Pepe potrà continuare o meno la sua ascesa, proprio a causa del fatto che non si tratta di un utility token.

Se il team dovrà lavorarci, intanto un nuovo progetto molto interessante ha superato $6,6 milioni in prevendita e si prepara a sorprendere le aspettative con il listing: secondo gli esperti, infatti, Meme Kombat può fare anche più di 10x grazie alle sue caratteristiche.

Meme Kombat (MK) supera $6,6 milioni in presale dimostrando tutta la sua forza

Meme Kombat è un ecosistema crypto di nuova generazione, che riesce a incorporare le proprietà di un GambleFi a quelle delle meme coin. Infatti, sulla sua piattaforma gli utenti possono effettuare delle scommesse su combattimenti virtuali tra i personaggi delle meme coin, come Spongebob o Pepe The Frog.

Il funzionamento di questo sistema di scommesse è fondato sul token nativo MK, una meme coin di tipo ERC-20, che quindi presenta anche delle utility oltre a essere connessa a meme di internet divertenti.

MK offre anche la possibilità di generare rendite passive tramite lo staking: il team di sviluppo del progetto ha deciso di proporre un meccanismo di staking dinamico che attualmente prevede degli APY del 143%. 

La prevendita del token MK ha quasi superato i $ 6.6 milioni, per cui la fase di prevendita sta per giungere al termine e probabilmente gli utenti si affretteranno ad acquistare gli ultimi token disponibili (a un prezzo attuale di $ 0,279).

Si tratta di una delle migliori crypto presale del momento, che ha suscitato l’interesse delle balene crypto e che ha anche il vantaggio di mettere in stake automatico i token dei primi investitori.

Viste le sue caratteristiche, Meme Kombat per molti può diventare la nuova Pepe o il nuovo Shiba Inu, per cui conviene valutare se investire o meno in questo progetto.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS