HomeSponsoredDogecoin mantiene il sostegno dei Mavs di Mark Cuban; si prevede un...

Dogecoin mantiene il sostegno dei Mavs di Mark Cuban; si prevede un rialzo del 50% per il rivale AI di Chainlink

SPONSORED POST*

TLDR

  • InQubeta supera le aspettative grazie a un potenziale di crescita unico e all’interesse degli investitori.
  • Dogecoin beneficia di una fiducia rafforzata in quanto i Dallas Mavericks della NBA continuano ad accettare la criptovaluta per gli acquisti.
  • Chainlink sta subendo un calo nella sua traiettoria ascendente dopo che è stata sbloccata un’enorme quantità.

Il mercato delle meme coin continua a salire, con i token più importanti che aumentano il loro valore di mercato. Dogecoin (DOGE) sta vivendo una tendenza rialzista grazie all’aumento dell’interesse degli investitori per il token. Recentemente, Mark Cuban ha confermato il suo continuo sostegno al token, affermando che i Mavs continueranno ad accettare il token come mezzo di pagamento.

Anche il mercato dell’intelligenza artificiale ha guadagnato importanza, in quanto sempre più investitori approfittano della sua crescita insieme al settore della blockchain. InQubeta (QUBE), uno dei principali progetti incentrati sull’intelligenza artificiale, ha assunto un ruolo di primo piano, attirando gli investitori con il suo atteso rialzo del 50%. Il progetto è stato soprannominato il rivale di Chainlink (LINK) e gli investitori stanno cercando di acquistare la sua prevendita a prezzi scontati per ottenere enormi guadagni. L’articolo esplora questi token e il loro percorso nella lista delle criptovalute decentralizzate.

InQubeta (QUBE): opportunità di fusione tra AI e blockchain

Gli analisti hanno previsto un rialzo del 50% per InQubeta, la principale rivale AI di Chainlink nella lista delle criptovalute decentralizzate. Il progetto è sotto i riflettori dall’inizio dell’anno. La prevendita per la sua offerta iniziale di monete ha preso il via, ottenendo un notevole successo e raccogliendo 8,6 milioni di dollari. La fase 7 della prevendita in dieci fasi sta procedendo rapidamente, con un prezzo fissato a 0,0224 $. Sono stati venduti oltre 742 milioni di token, avvicinando la ICO blockchain ai 975 milioni previsti per la prevendita.

Il punto forte del viaggio di questo progetto sono le opportunità di investimento offerte dalla piattaforma. L’ICO blockchain, che ha attirato l’attenzione grazie al suo marketplace, offre ricompense o partecipazioni in startup tecnologiche di AI coniate in token non fungibili (NFT). Questi asset digitali rappresentano il valore di queste aziende, consentendo agli investitori di sostenere la loro crescita e di ottenere ricompense. Mentre queste startup vengono esposte a un pubblico più ampio di titolari di QUBE, anche gli investitori della piattaforma possono beneficiare del loro sviluppo.

InQubeta offre un modello deflazionistico che garantisce che l’offerta del token diminuisca mentre la sua domanda aumenta. Gli inventori possono anche beneficiare di un protocollo di staking con una pool di ricompense finanziata da una tassa di vendita del 5%. Il token sarà lanciato al prezzo di 0,0308 $, invitando gli investitori a trarre vantaggio dall’imminente balzo. Grazie alle sue notevoli caratteristiche e opportunità, questo progetto di intelligenza artificiale offre un apprezzamento del valore a lungo termine, rendendolo uno dei migliori token da acquistare per una crescita sostanziale.

Dogecoin (DOGE): interesse continuo per i pagamenti

In un evento spontaneo Ask Me Anything (AMA) ospitato sul suo account X, Mark Cuban ha ribadito il suo incrollabile sostegno a Dogecoin. Durante l’evento, l’ex proprietario principale dei Dallas Mavericks, una squadra dell’NBA, ha risposto a diverse domande relative alle criptovalute da parte dei suoi 8,8 milioni di follower, sottolineando che la squadra continuerà ad accettare pagamenti in DOGE per l’acquisto di biglietti e merchandising. La squadra ha iniziato ad accettare DOGE nel 2021. Sebbene Cuban abbia venduto la maggior parte delle azioni della squadra alla famiglia di Miriam Adelson a novembre, il suo coinvolgimento si riflette nelle iniziative a favore delle criptovalute.

Dopo aver perso molto terreno durante l’ultima flessione sul mercato, Dogecoin ha ripreso slancio, salendo di circa il 6% nell’ultimo mese. La prima meme coin accenna a un ritorno e gli analisti prevedono un’imminente ondata rialzista, notando che potrebbe essere un buon investimento. Cuban ha ricordato continuamente ai suoi follower DYOR e, dopo aver rivelato il suo portafoglio, hanno notato quanto sia un investitore conservatore, con DOGE assente.

Chainlink (LINK): il valore sul mercato è in stallo per lo sblocco dei token

Il rivale di InQubeta, Chainlink, offre capacità di fusione tra blockchain e AI. L’altcoin ha registrato un’impennata del 30% nell’ultimo mese, dando spazio agli investitori al rialzo. Gli analisti hanno notato una crescente attenzione nei confronti del token e un notevole afflusso di capitali sul mercato. L’analisi dell’Open Interest di LINK su Coinglass rivela che ha toccato livelli mai raggiunti dall’aprile 2021, superando i 540 milioni di dollari.

La tendenza al rialzo del token sta rallentando dopo che circa 19 milioni di token LINK sono stati sbloccati da tre contratti di fornitura non circolanti. Secondo una società di analisi di criptovalute, SpotOnChain, questi token hanno un valore di circa 341 milioni di dollari. Circa 15 milioni del valore sbloccato sono stati trasferiti a Binance, per un valore di circa 287 milioni di dollari, mentre i restanti token di Chainlink sono stati spostati in un wallet multi-firma.

Conclusione

Dogecoin sta vivendo un balzo, mentre gli investitori al rialzo prendono il controllo sul mercato. Il continuo sostegno dei Mavs di Mark Cuban ha rafforzato la fiducia nella capacità del progetto di offrire rendimenti impressionanti. Il recente calo di Chainlink è stato spiegato dai migliori analisti, consentendo agli investitori di mantenere le loro partecipazioni nonostante il rallentamento della crescita. Considerato il continuo aumento di InQubeta nella sua fase di prevendita, l’interesse degli investitori rimane alto e si prevede che presto ci sarà un rialzo del 50%.

Visita la prevendita di InQubeta 

Unisciti alle community di InQubeta

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Crypto Advertising
Crypto Advertisinghttps://cryptonomist.ch
Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS