HomeSponsoredLa meme coin SMOG raggiunge $50 milioni di market cap e viene...

La meme coin SMOG raggiunge $50 milioni di market cap e viene lanciata su Ethereum: sarà il nuovo Bonk?

SPONSORED POST*

Dopo essere stata lanciata lo scorso 7 febbraio sul DEX di Jupiter, SMOG, la nuova meme coin della rete Solana, ieri è sbarcata anche su Ethereum, sfruttando Portalbridge.com che utilizza Wormhole, una piattaforma cross-chain, con attualmente oltre 1 miliardo di dollari di TVL.

In questo modo diventa ancora più facile partecipare al progetto: SMOG  è aumentato del 200% in 36 ore e ha raggiunto un market cap di $50 milioni, dimostrando quanto sia alto l’interesse degli investitori per un progetto che ha come simbolo un drago nell’anno del Capodanno Cinese del Drago.

SMOG viene lanciato su Ethereum

SMOG, la nuova meme coin della rete Solana, arriva su Ethereum dopo essere sbarcata sul DEX di Jupiter lo scorso 7 febbraio: per fare questo ci si è serviti di Portalbridge.com e Wormhole, la piattaforma cross-chain che ha appena lanciato un airdrop.

Pare che questo sia effettivamente il momento degli airdrop, visto che anche SMOG ne ha in corso uno e che prevede di crearne altri nel corso del progetto. La meme coin è aumentata di un impressionante 200% in sole 36 ore e la sua capitalizzazione di mercato ha raggiunto $50 milioni, mostrando tutte le sue potenzialità.

Può essere il nuovo Bonk? Ha tutte le caratteristiche per riuscirci, visto che mette al centro la comunità, che vuole far crescere e rendere ampia (almeno 100.000 utenti), oltre a dare vari bonus ai suoi “Fedeli” tramite gli airdrop.

Le caratteristiche di questi airdrop per adesso sono abbastanza oscure; ciò che è noto è che  ogni detentore potrà mantenere i token SMOG allo scopo di generare e guadagnare punti per partecipare proprio a questi eventi. Saranno quindi riservati solo ai fedelissimi del progetto.

SMOG punta tutto sulla community

Smog conta in particolare sulla costruzione di una folta community di utenti e, per farlo, destina il 50% della fornitura totale di token al marketing, ovvero la fetta più grande, cosa che fa ben sperare per la crescita futura del progetto.

Per quanto riguarda il resto della tokenomica, un altro 35% è destinato a futuri airdrop, quota che fa ben capire che le ricompense per questi eventi saranno molto consistenti. Infine un 10% è pensato per garantire il lancio sui CEX e il 5% per la liquidità aggiuntiva sui DEX.

tokeneconomia dello smog

A quanto pare, inoltre, si prospetta l’idea dell’introduzione del meccanismo di staking, che potrebbe dare maggiore utilità a SMOG. Anche la roadmap è volta alla fidelizzazione della community, oltre che alla crescita del progetto attraverso gli airdrop, e prevede in tutto tre fasi.

Gli eventi di rilievo della prima sono il lancio del sito e la distribuzione dei token su Solana; nella seconda si prefigurano il lancio di token e airdrop e la costituzione di una comunità di almeno 10.000 membri “fedeli”; nella terza si vuole raggiungere quota 100.000 utenti, lanciare altri airdrop e far diventare, alla fine, SMOG la principale meme coin di Solana.

Questi “membri fedeli”, che saranno tra i detentori di SMOG, dovranno essere scelti e poi impegnarsi attraverso una serie di rituali di iniziazione della comunità nel regno di SMOG, con la promessa di ricevere sostanziose ricompense negli airdrop.

Il simbolo di SMOG è un drago e questo è proprio l’anno del Capodanno Cinese del Drago, l’unico animale fantastico all’interno del calendario, che simboleggia il potere imperiale, la fortuna e il successo: che sia di buon auspicio per SMOG, che punta a diventare il nuovo Bonk?

Come partecipare all’airdrop di SMOG?

Chi è interessato al progetto e vuole partecipare alla campagna di airdrop di SMOG, per prima cosa dovrà avere a disposizione un crypto wallet compatibile con Solana, come Phantom

Sul wallet dovranno essere presenti i token SOL, USDT o BONK, da scambiare con Smog tramite il DEX di Jupiter, Birdeye ed Ethereum.

Successivamente gli utenti dovranno unirsi alla community di Smog su Zealy, per guadagnare punti extra attraverso lo svolgimento di varie attività, che permetteranno loro di partecipare agli airdrop. 

Per restare aggiornati sulle novità del progetto, è possibile anche unirsi alla community presente su Discord, X e Telegram e valutare se investire in questa nuova meme coin.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS