HomeCriptovaluteStable CoinCrypto news: Tether rivoluziona il mercato con un miliardo di USDT

Crypto news: Tether rivoluziona il mercato con un miliardo di USDT

In un’audace mossa, Tether ha coniato un miliardo di dollari in USDT, scatenando un fervore di attività nel mercato crypto. Di conseguenza, l’impulso dei tori è in corso, ridefinendo il panorama finanziario. Vediamo di seguito tutti i dettagli. 

Il colosso delle crypto Tether emette 1 miliardo di dollari in USDT nel mercato  

Come anticipato, Tether, il gigante delle stablecoin, ha recentemente coniato un’enorme somma, precisamente di 1 miliardo di dollari USDT, creando movimento nel mercato crypto. 

Questa mossa coraggiosa ha suscitato grande eccitazione tra gli investitori, alimentando il trend rialzista del mercato. Inoltre, la crescente adozione delle criptovalute si riflette in questa iniziativa di Tether, che ha aggiunto liquidità e flessibilità al sistema.

L’annuncio ha catalizzato l’entusiasmo degli investitori ottimisti, che vedono nell’aumento di USDT un segnale di fiducia nel mercato. Gli esperti prevedono un’influenza significativa sulla dinamica del mercato dei tori, con un impatto positivo sulle principali criptovalute.

Questo evento non solo ha sollevato il valore di Tether, ma ha anche amplificato l’interesse generale verso l’ecosistema crypto. 

In altre parole, con 1 miliardo di dollari USDT in circolazione, il mercato è in fermento, suggerendo un’accelerazione della crescita e un’espansione delle opportunità di investimento in un futuro prossimo.

Tether si allea con la Repubblica dell’Uzbekistan: regolamentazione e innovazione blockchain

Tether ha recentemente annunciato una collaborazione con la Repubblica dell’Uzbekistan per contribuire alla regolamentazione delle criptovalute. 

L’accordo, sancito attraverso un memorandum d’intesa con l’Agenzia nazionale per i progetti di prospettiva della Repubblica dell’Uzbekistan, vedrà Tether impegnata nello sviluppo di un quadro giuridico e politiche di regolamentazione per le criptovalute in Uzbekistan. 

La società sarà coinvolta anche nell’agevolare lo sviluppo e l’implementazione della valuta digitale dell’Uzbekistan.

In una dichiarazione, Tether ha evidenziato il significato strategico di questa collaborazione con la National Perspective Projects Agency (NAPP), l’entità responsabile della regolamentazione e dello sviluppo delle criptovalute nel paese dell’Asia centrale. 

L’obiettivo principale è posizionare l’Uzbekistan come un centro chiave per la tecnologia peer-to-peer e blockchain, catalizzando un’epoca di innovazione e crescita economica. 

Questa iniziativa riflette l’impegno globale di Tether nel costruire città e nazioni resilienti in tutto il mondo.

Il CEO di Tether, Paolo Ardoino, ha sottolineato l’entusiasmo per questa partnership, evidenziando il vasto potenziale della blockchain, delle stablecoin e della tecnologia peer-to-peer in Uzbekistan. 

Questa collaborazione non solo mira a esplorare e promuovere lo sviluppo e l’adozione delle tecnologie emergenti, ma anche a stimolare la crescita economica e l’innovazione nella regione. 

Ardoino ha concluso affermando che questa alleanza rappresenta l’impegno di Tether verso lo sviluppo responsabile e l’innovazione a livello globale.

USDT: oltre i 100 miliardi di dollari di capitalizzazione

La stablecoin Tether (USDT) ha di recente raggiunto un altro importante traguardo, superando i 100 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato.

Ciò consolida ulteriormente la sua posizione di leadership rispetto al suo concorrente più vicino, USD Coin (USDC).

Secondo una recente comunicazione di Tether, la capitalizzazione di mercato di USDT ha superato i 100 miliardi di dollari, raggiungendo temporaneamente il suo massimo storico il 4 marzo, come riportato dai dati di CoinGecko

Mentre il traguardo dei 100 miliardi è stato raggiunto su CoinGecko, altre fonti come CoinMarketCap devono ancora confermarlo, poiché la capitalizzazione di mercato fluttua in base al prezzo corrente e all’offerta circolante.

L’impennata della capitalizzazione di mercato ha visto USDT registrare una crescita del 9% dall’inizio dell’anno, ampliando il divario con USD Coin. Attualmente, l’USDT supera l’USDC, emessa da Circle, di oltre 71 miliardi di dollari. 

Va notato che anche l’USDC ha registrato un notevole aumento della sua capitalizzazione di mercato nel corso dell’anno.

La stablecoin Tether è progettata per mantenere un valore costante di $1, fungendo spesso da mezzo per spostare fondi in criptovalute, evitando le fluttuazioni selvagge dei prezzi di altre criptovalute. 

Recentemente, l’USDT è stato scambiato fino a $1.0020, segnalando un aumento della domanda da parte degli investitori che cercano di sfruttare l’ascesa di Bitcoin, utilizzando USDT per scambiare valuta fiat con criptovaluta.

Justin D’Anethan, responsabile dello sviluppo aziendale dell’Asia Pacifico presso Keyrock, ha sottolineato che i trader erano disposti a pagare un premio sulla stablecoin Tether per concludere i loro ordini. 

D’Anethan ha spiegato che, nonostante le continue voci di ansia sulla legittimità di Tether, la stablecoin ha resistito negli anni senza rivelare completamente le sue riserve e il bilancio. Non a caso la stragrande maggioranza delle coppie di criptovalute è denominata in USDT. 

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick