HomeNews dal MondoRoaring Kitty torna su Twitter dopo 3 anni e le azioni GameStop...

Roaring Kitty torna su Twitter dopo 3 anni e le azioni GameStop volano del +70%

Roaring Kitty, l’uomo che ha guidato la ‘meme stock mania’ del 2021, è tornato dopo 3 anni con un post su X (ex Twitter). Proprio nella stessa giornata, le azioni di GameStop sono aumentate di oltre il 74,4%, facendo tremare il mercato. 

Roaring Kitty: il suo ritorno su Twitter dopo 3 anni fa volare le azioni di GameStop a +70%

Di nuovo sulla bocca di tutti, è il gran ritorno di Roaring Kitty, l’uomo della ‘meme stock mania del 2021’, che con un suo nuovo post su X (ex Twitter), ha fatto nuovamente tremare il mercato. 

In primis, le azioni di GameStop hanno registrato un aumento di +74,4% dopo un’impennata del 110%. 

Il suo primo post è un’immagine su X di un videogiocatore che si piega in avanti sulla sedia,  come per indicare che sta prendendo sul serio il gioco. Il tweet ha segnato il primo post di Roaring Kitty sulla piattaforma, ma anche su Reddit, dal 2021. Il post ha raccolto 63.000 like in 13 ore.

I tweet a seguito, sono tutti video di anteprima di alcuni popolari film, fino al più recente, dove palesemente Roaring Kitty ha chiesto al pubblico se ha ottenuto la sua attenzione. 

Roaring Kitty, il cui nome legale è Keith Gill, è un ex marketer della Massachusetts Mutual Life Insurance. Conosciuto anche come DeepF——Value su Reddit, Gill ha attirato un esercito di day trader che si sono incitati l’un l’altro e hanno investito nel titolo del videogioco brick-and-mortar e nelle opzioni call di GameStop tra il 2020 e il 2021.

Roaring Kitty: il ritorno su Twitter dell’uomo della meme stock mania del 2021 e le azioni di GameStop

Il nuovo post di Roaring Kitty afferma il suo ritorno, facendo tremare il mercato e gli investitori. 

Non solo, su X circolano diversi video che ricordano persino la testimonianza di Gill nel 2021, a fronte di una causa collettiva contro di lui. Qui, nel video di seguito, Roaring Kitty faceva finta di essere un trader alle prime armi pur essendo un professionista autorizzato.

“Le azioni di GameStop esplodono quando ‘Roaring Kitty’ torna su X nel suo primo post dal 18 giugno 2021. I venditori allo scoperto hanno subito una perdita mark-to-market di ~1 miliardo di dollari, mentre oggi GME è in rialzo di oltre il 70%. (CNBC). ‘Roaring Kitty’ è diventato virale nel 2021 per aver dato il via alla “frenesia dei titoli meme” facendo guerra agli investitori istituzionali che scommettevano contro GameStop. Ieri sera ha postato una foto su X con un uomo piegato in avanti sulla sua sedia da gioco, riportando l’attenzione sul titolo meme. Il video qui sotto mostra la testimonianza di Roaring Kitty su GameStop nel 2021.”

Non solo, anche un utente di Robinhood aveva intentato una class action sempre nel 2021 contro Roaring Kitty, dopo la decisione dell’applicazione di limitare il trading di GameStop sulla sua piattaforma. 

Secondo la piattaforma di ricerche di mercato Quiver Quantitative, lunedì GameStop è stato il titolo più discusso su WallStreetBets di Reddit, con oltre 600 menzioni nelle ultime 24 ore, superando il popolare chipmaker Nvidia. 

I meme stock sono tornati? Il caso descritto dall’Università di Georgetown

Il caso di GameStop e delle sue azioni che, nel 2021 avevano reso la finanza un meme, era diventato un caso di studio all’Università di Georgetown.

Nello specifico, GameStop aveva scioccato il mondo dei mercati azionari, dato che da azienda in forte crisi, incapace di reagire all’innovazione tecnologica, ha visto i suoi investitori farne un caso di “meme stock”. 

In pratica, se da un lato alcuni hedge fund erano pronti a vendere allo scoperto le azioni di GME, un gruppo di investitori retail che avevano notato tale intenzione, si ritrovavano su un forum di Reddit, il WallStreetBets a discutere e prendere decisioni in massa. 

E infatti, proprio in massa, gli investitori retail hanno acquistato le azioni di GameStop, innescando lo short squeeze. Di conseguenza, il prezzo è cresciuto in modo spropositato e gli hedge fund in poche ore hanno accumulato perdite di miliardi di dollari, dato che stavano vendendo azioni che stavano aumentando di valore. 

L’Università di Georgetown ha poi definito questo gioco sulle azioni di GameStop come una “gigantesca burla”, un meme di quelli che fanno ridere il web, un comportamento per imitazione di grossi investitori. 

Il problema è che sotto scacco dei meme stock ci finivano proprio i grossi investitori. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick