Oggi, 30 novembre, Bitmain ha annunciato il lancio del suo Crypto Index con l’obiettivo di tracciare le performance delle più conosciute crypto, avendo come riferimento il loro controvalore in dollari americani.

Read this article in the English version here.

Questo Bitmain Crypto Index (BLC10), che ha come suo target gli investitori crypto, darà due tipi di prezzi: uno real time, aggiornato al secondo, e un altro prezzo giornaliero come “apertura” del giorno alle ore 10am di Hong Kong.

La lista include le prime 17 per capitalizzazione di mercato, e i prezzi sono ripresi da exchange tra cui Bitfinex, Binance, Bitstamp, Bittrex, GDAX, Gemini, Huobi, Itbit, Kraken, OKEX e Poloniex.

“L’indice è stato sviluppato per fornire agli investitori istituzionali e al dettaglio un benchmark trasparente, tempestivo e metodologico per le criptovalute più scambiate a livello globale,” ha spiegato Bitmain.

Infatti, Bitmain ha spiegato che anche gli exchange da prendere come riferimento sono stati selezionati in base a vari fattori tra cui prezzo, reputazione, trasparenze, stabilità e volumi di trading.